Pubblicità

Come riportato di recente, la WWE ha licenziato Hulk Hogan, a causa di alcune dichiarazioni a sfondo razzista rilasciate dall'Hulkster. In una intervista di ieri, Daniel Bryan ha commentato così la situazione Hogan:

 

"Non ho mai visto quel suo lato ed è una cosa strana.. la prima volta che ho sentito quello che è successo con Hogan risale a 20 minuti durante un'altra intervista, visto che è da giorni che non faccio altro che promuovere il mio libro e rilasciare interviste"

 

Bryan ha poi affermato di non conoscere Hogan molto bene, nonostante i due siano stati giudici di Tough Enough, fino a quando non è scoppiato il caso Hogan e la WWE ha rimosso l'Hulkster dallo show. Infine Bryan ha detto le seguenti parole sulla vicenda:

 

"Ieri sera sono andato a letto verso le 11 e poi mi son svegliato stamattina e mi son preparato per altre interviste. E tutti mi hanno chiesto: "Hey, cosa ne pensi del caso Hogan?" ed io ho risposto" Un attimo, quale caso? Di cosa state parlando? Non ne ho idea" Diciamo che non ho molto ben presente tutta la situazione."

 

Fonte:WrestlingInc& Zona Wrestling.net

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.