Il leader dello “Yes Movement” ha rilasciato ieri un’intervista a Sports Illustrated, rivelando di come si stia allenando per un suo ritorno. Bryan è attualmente nell’ultimo dei suoi cinque anni contrattuali ed ha detto in passato che sta lavorando su uno stile di wrestling basato più sul combattimento a terra, in modo tale da correre meno rischi nel caso in cui dovesse tornare sul ring di nuovo.

Pubblicità

Bryan Alverez del Wrestling Observer Radio ha inoltre fatto notare che non è una questione di SE, ma di QUANDO Bryan tornerà a lottare.
Alvareze afferma che la WWE farà tutto ciò che è necessario per trattenere Bryan e lo stesso ha ipotizzato che, qualora Daniel volesse lottare di nuovo, la WWE dovrà preparare per lui un contratto tale da permettergli di lavorare con la NJPW e la CMLL, come da lui richiesto in passato.

Anche se la WWE non acconsente a lasciare che i propri talenti lavorino con altre compagnie, pare che non abbiano molte alternative, in quanto giunti alle negoziazioni Bryan e Brie Bella sono una grossa componente di Total Divas e Total Bellas.

  • TheMoneyMaker

    Il contratto congiunto tra WWE, NJPW e CMLL non è male, anche se rischia di fare il cosplay di Kurt Angle GM heel ai tempi di SD.

  • Aj Rollins

    Bryan dovrebbe dedicarsi alla famiglia e lasciar perdere il sogno di tornare sul ring. Se la WWE non vuole farlo lottare la situazione è grave…

    • Gualtiero Bianco

      Penso che in passato la WWE abbia fatto combattere senza problemi gente messa pure peggio; probabilmente oggi le politiche sulla salute dei wrestler sono più severe e stringenti.

      • Aj Rollins

        I tempi sono cambiati… oggi correrebbero troppi rischi.

        • 1907IceFire .

          Credo che semplicemente la WWE non voglia più avere a che fare con qualche denuncia o pubblicità negativa qualora uno dei suoi wrestler si infortunasse gravemente o peggio, Son comunque convinto che Bryan proverà ancora a lottare alla fine certe persone amano troppo quello che fanno per metterlo da parte e lui sembra uno di questi casi

      • Carlo Cimmino

        Ha lasciato combattere gente che oggi è sulla sedia a rotelle come Dynamite Kid oppure che è morta.

        • giovy2jpitz

          Fare una cazza*a non significa essere giustificati per farne un’altra in futuro.

          • Carlo Cimmino

            Appunto. Solo stima per la WWE che tutela la salute degli atleti.

          • giovy2jpitz

            Già, avevo capito il contrario. 😀

  • Contro Nessuno

    Ma farlo lottare in wwe a suo rischio e pericolo? Così se ci rimane secco sarà solo colpa sua?!

    • m4p0

      Sì certo, poi sai che bella pubblicità?

      • Contro Nessuno

        Eh, lo vuole lui…

        • bestsincedayone

          non è certo un’attenuante, sai quanti di loro prenderebbero rischi pur di continuare con la carriera? per fare un esempio classico, la riduzione del repertorio di mosse, fosse per i wrestler farebbero anche le mosse più pericolose, ma il punto è che lottano 4-5 volte a settimana, e se devono farle tutte le volte, le loro carriere si accorciano non di poco, sta alla WWE prendersi cura in tutti i modi possibili dei suoi atleti (poi possiamo discutere che la WWE sia brutta cattiva e razzista e certe politiche le ha implementate solo a seguito di tragedie come quella di Eddie Guerrero, ma non sono cose che competono a noi)

    • Se io non mi metto i dispositivi di sicurezza individuali, anche se dico al datore che io voglio lavorare senza e non farei casini in caso di infortunio, la responsabilità è sua

  • Picirlein

    Sarebbe grandioso un suo ritorno sul ring

  • Cole

    Vai in NJPW, vai.

    • MirkoTheLegend

      Vai, vai, appunto. Basta.

      • Cole

        Lui vuole lottare e lo sanno.

        • MirkoTheLegend

          Tanto la sua presenza è ormai inutile, zero carisma per quanto mi riguarda.

        • MirkoTheLegend

          Mettete al suo posto un Eric Bishoff e vedi come cambia la solfa

      • Fringe

        Magari. Vedere tutto quel talento sprecato in WWE è un’indecenza

  • Fringe

    Questo non lo fermano neanche se lo legano. Vorrà dire che comincerò a mettere via i soldi per andare a vedermi WK13

    • Carlo Cimmino

      A vederlo morire probabilmente

      • Fringe

        Se combatterà con la testa non la vedo così tragica.

        • Matt16

          Anche Honma combatte con la testa <.<

  • Venetian One

    Che mongolo,voglio vedere quando non riuscirà a tenere sua figlia in braccio se si lamenta.Vai in NJPW dove lo stile è stiff,vai in Messico dove devi fare i voli e dopo quando finisci in carrozzina lamentati.

    • Kish

      no in messico non ci arriva sul ring perchè finisce per essere accoltellato o fare una rissa in prigione prima di poterlo fare xD

      • bestsincedayone

        soprattutto se in quei giorni incrocia Del Rio hahahahahah

  • Kish

    ma dategli un ultimo match con un avversario che lotta uno stile safe e buonanotte no?
    questo ha una coccia di legno..

    • bestsincedayone

      a Bryan non interessa di un ultimo match o meno, Bryan vuole proprio tornare a lottare in pianta stabile :/

      • Kish

        mmm io credo che se gli danno un ultima ribalta lui stia a posto. fondamentalmente lui sente di essersi ritirato senza aver compiuto un ultimo degno match

  • Non capisco perché alla sua età e con una famiglia non possa lasciar stare. Gente più giovane ha smesso senza rischiare.

    • MirkoTheLegend

      Guarda che non ha neanche 40 anni. Undertaker è quasi morto sul ring a oltre 50, facendo una figura vergognosa.

      • SSC Napoli

        coff coff ric flair

      • Non c’entra come paragone. Undertaker non ha e non ha avuto i problemi di salute di Bryan, per farti capire sono gli stessi che hanno costretto gente come Edge e Corey Graves a non tornare mai più a lottare. Non c’entra fare una brutta figura sul ring, c’entra mettere a rischio la propria vita (rischio di gravi conseguenze psico-fisiche e anche la morte) e di conseguenza non poter più esserci per la famiglia e i cari.

  • Mr. 619

    In NJPW c’è lo Strong Style e si stiffa. Se vuole fare ancora Wrestling almeno vada altrove.
    Dai, che Impact fa il colpaccio!

  • Alexssio

    Allora..premetto che sono totalmente neutrale riguardo la questione di Bryan.

    Da una parte vorrei che accantonasse il wrestling pur essendo ciò che vuole fare per il bene della sua neo arrivata figlia e per sua moglie

    dall’altra per un uomo è ardua abbandonare il proprio sogno di fare quel che ama e fidatevi..ve lo sta dicendo uno che vive una situazione leggermente simile.

    Fatto sta che se la WWE vuole far rimanere Bryan tra le sue mura dovrà trovare una via di mezzo tra ciò che il GM di Smackdown chiede e i loro interessi

    ecco perchè io ho pensato ad un semplice quanto banale: WWE Daniel Bryan Story Tour

    in cosa consiste: Bryan in prossimità della scadenza del suo contratto verrà sfidato da Vince McMahon in persona ad affrontare alcuni vecchi avversari delle indy:

    Ecco i nomi:

    Seth Rollins
    AJ Styles
    Dean Ambrose
    Kassius Ohno
    Samoa Joe
    Aleister Black
    Hideo Hitami
    Kevin Owens
    Sami Zayn
    Cesaro
    Roderick Strong
    Finn Bàlor

    In caso di vittoria di uno o più di essi,Bryan non potrà lottare per un 1 mese ovviamente secondo Kayfabe ed in WWE,dunque se per esempio:

    Samoa Joe dovesse sottomettere Bryan esso non potrebbe più lottare per 1 mese

    se anche Cesaro dovesse batterlo i mesi diventerebbero 2

    eccetera.

    La particolarità di questo ”tour” è che non terminerà alla prima sconfitta, proseguirà fino ad arrivare a Wrestlemania 34 o 35 dove Bryan avrà l’onore di scegliere il suo sfidante (Shinsuke Nakamura)

    solo dopo il tale incontro le sconfitte patite subiranno effetto,poichè dal post wrestlemania fino a..tot mesi,Danielson non potrà più calcare il ring.

    Aggiungo che fino all’evento dove Bryan potrà lottare,nessuno,nemmeno l’interessato saprà chi dovrà affrontere sempre Kayfebicamente parlando.

    Oltre a ciò renderei anche Bryan un free agent come Cena facendolo apparire ad ogni PPV possibile tra cui anche i Takeover.

    In questo modo potremmo assistere ad incontri di grande livello,Bryan sarebbe contento,sarebbe al sicuro poichè lavorerebbe con amici e colleghi storici consci della sua situazione fisica.

    Se ve lo chiedete,io darei a Bryan un totale di 5 sconfitte:

    Styles
    Bàlor
    Joe
    Nakamura (Wrestlemania Final Match)
    Kevin Owens.

    • bestsincedayone

      il 50 % di quelli che hai nominato lo lascerebbe paralizzato, ma cosa c’è da capire: ti ricordi quando Edge disse nel suo promo d’addio “se fossi andato avanti a combattere avrei rischiato la paralisi” ? Bryan è nella stessa situazione, se si mette a posto fisicamente può anche combattere, ma il rischio è altissimo. e tu vuoi fargli affrontare sta gente lol

      • Alexssio

        il discorso è che dei medici privati hanno dato il via libera a Bryan per tornare a lottare,ergo potrebbe essere in condizioni differenti da quelle che tu e in parte anch’io pensiamo.Ho scelto tali nomi perchè sono ottimi worker ma sopratutto come scritto amici e colleghi storici di Daniel Bryan consci delle problematiche dell’attuale GM di Smackdown.

  • Eddie Guerrero

    beh da un lato rimanere in WWE come General manger è giusto ma dall’altro lato Bryan vuole ancora tornare a lottare a suo rischio e pericolo però se lui vuole ancora lottare non è che si può fermarlo con la forza anche perché lui vorrebbe lottare ancora e poi la vita è sua e può fare quello che vuole,ma premesso questo Bryan lottare ancora non te lo consiglio perché se finisce male sei solo tu il responsabile però cè da dire magari fare un ultimo match a wrestlemania in grande stile e basta non lottare più poi dopo mai più.

  • JohnMorrison96

    Molti dottori gli hanno dato il via libera per tornare, secondo me se torna con uno stile safe non corre alcun rischio.

    • Alexssio

      Il discorso è che solamente lui saprebbe se è il caso o meno di tornare sul ring,appunto perchè da una parte gli danno l’ok per tornare sul ring,mentre i medici e lo staff WWE,no,chi ha ragione tra le tre parti?

      • JohnMorrison96

        A suo rischio e pericolo è Bryan ad avere l’ultima parola, lui si vede che ci sta malissimo che non può risalire sul ring, con uno stile safe potrebbe tirare avanti anche fino a cinquant’anni come sta facendo Jericho.

  • WWEworldwriter

    Scrivo la mia: secondo me, fare del sarcasmo sulle intenzioni di Danielson, non ha senso; specialmente, se si è fan. Il problema fisico di Bryan, è serio; lo sappiamo tutti. Però, non ci rendiamo conto del tutto di un’altra cosa: la passione di Bryan per il Wrestling; di quanto sia grande, la sua passione. È il talento più grande, che Bryan abbia nella sua vita. Perché criticarlo? È difficile per lui; si sente a disagio non solo nei confronti del vecchio Bryan, ma anche nei confronti della moglie e della loro piccola figlia. Avranno discusso ampiamente in casa, immagino. Io ripeto, mi chiedo una cosa semplice: se l’uomo, – non il personaggio WWE -, non resiste senza la passione della sua vita, perché criticarlo? Voglio dire, la sua vita è completa; manca solamente il suo ritorno in gimmick come wrestler. Onestamente? Se fossi un pro wrestler, sarei curioso del nuovo stile, studiato da Bryan; userei uno stile simile al nuovo di Bryan, – basta mirare alle braccia e alle gambe -. Se tornerà sul ring, invidierò gli eventuali rivali.

  • LORD_SUNSHINE

    Per DB la cosa è semplice,o lotterà nel main roster o lotterà nelle indy.
    Non penso che sia possibile un’accordo diverso .

  • MirkoTheLegend

    Serve davvero a molto un suo ritorno? Mah, un altro sopravvalutato a mio avviso. Certo, sempre meglio rivederlo sul ring, però cambierà poco nulla … Il vero ritorno sarebbe CM Punk.

  • Tony Dillinger Terry

    Aspetto il tuo ritorno nelle Bingo Halls

  • Stazione Termini

    Io non sono un medico e ne lavoro per la WWE. Se può o non può sono cavoli loro. Basta che però se deve tornare non faccia dei match squallidi per sto fatto.

  • Stex14

    curioso di veder come andrà a finire tutto ciò