Tra i tanti General Manager di Raw, probabilmente lui è stato uno dei meno famosi e amati. Parliamo di Mike Adamle, che con i suoi suoi tre mesi di regno nel 2008 è comunque passato alla storia della WWE.
Oggi l’ex presentatore di American Gladietors e giocatore professionista NFL non vive affatto un bel periodo. Dopo la WWE Adamle ha curato la pagina sportiva del canale NBC5 di Chicago. A marzo però ha dovuto lasciare il suo incarico a causa dell’aggravarsi delle sue condizioni cliniche.
Adamle ha rivelato di soffrire di CTE, Encefalite Traumatica Cronica. Un disturbo purtroppo comune tra gli ex giocatori di football americano. L’ex GM si è ritirato a vita privata a causa di continui cambi di umore, depressione, demenza, scatti d’ira, vuoti di memoria e ansia: “Ho sofferto di disabilità a breve termine e poi a lungo termine. Ho sofferto di convulsioni ed epilessia per gli ultimi 19 anni”.
Nell’intervista rilasciata ai suoi ex colleghi di NBC 5, Adamle ha spiegato: “Succede così: potresti venire qui e intervistarmi e poi quando te ne vai io penserei ‘Oh dio, chi è questa?’. Oppure, questo mi è successo ieri sera mentre guardavo un film, chiedere cosa stessimo guardando dopo 5 secondi. La parte peggiore comunque è l’imbarazzo. Stare lì seduto senza riuscire a ricordare le cose. Alcuni giorni sono così depresso da non voler vedere nessuno. Cominci a preoccuparti quando le brutte giornate diventano più frequenti delle buone”.
Nonostante questi problemi, Mike non rimpiange nulla di quello della sua carriera come giocatore di football: “Lo farei ancora. Forse quello che farei è lavorare di più durante il pre-stagione per capire come proteggersi durante le partite”.
Giuseppe Calò
Webmaster di Zona Wrestling, quando non è sul ring lavora in un'agenzia di comunicazione di Palermo. Ama il calcio, le serie televisive e la sua adorata Ambra. Se il sito non funziona al 99% è colpa sua.
  • Broken Daniel

    Che vita di m.

  • LANSE ARCIAAAAA !!!

    Lo affermo senza il minimo sarcasmo o cattiveria, ma ho pensato subito a Dori di “Nemo”. Detto ciò mi dispiace per lui.

  • Martellone™

    Mi dispiace davvero

  • Eddie Guerrero

    che brutta situazione per lui, come fa a vivere cosi veramente dura mamma mia che brutta cosa che dire preghiamo per lui, che l’unica cosa che si può fare dispiace veramente per lui e ottima reazione giusto non avere rimpianti di quello che hai fatto nella tua vita che non hai fatto nulla di sbagliato purtroppo è la vita e non ci possiamo fare nulla.

  • Metal Flyer

    Vi consiglio di recuperarvi Zona d’ombra, film con Will Smith che parla della CTE.
    E’ questo il motivo per cui la WWE non permette a Daniel Bryan di combattere, immagino.

  • LORD_SUNSHINE

    Mi spiace veramente tanto per lui.
    C’è un film che non so se uscito o deve ancora uscire che parla di questo problema

    • Give me a Spell yeah! TFT

      Zona d’ombra (Concussion) con Will Smith.

      • LORD_SUNSHINE

        esatto , proprio quel film

  • Give me a Spell yeah! TFT

    Un dramma vero. Malattie come la CTE o l’alzheimer sono terribili poiché lasciano un senso d’impotenza nel paziente, perché nonostante tutto è cosciente di quello che gli succede, ma non sa come affrontarlo. Sono malattie molto comuni oggi e hanno mille risvolti. Lo stress è spesso una delle cause principali che portano diverse persone a non reagire e a chiudersi in se stesse. Nel film concussion se ne parla in modo chiaro ma sarei curioso di sapere quali rimedi effettivi si sono presi nell’ambito di queste discipline.

    • DeanAyane

      C’é da dire che la tanto criticata WWE ha, per esempio, bandito sediate scoperte alla testa… ho paura che il mondo del football, dove gira molto più denaro, forse non faccia più di tanto per risolvere la questione… ma parlo da ignorante in materia…

      • Give me a Spell yeah! TFT

        Per diverso tempo hanno aggirato il problema fino a quando fu accertata la causa…ma solo dopo parecchi suicidi. Ora non saprei dire con certezza quanto sia considerato seriamente il problema. Ciò che è sicuro è che sono molto ligi nel fare quadrare i bilanci che come si sa, contano più degli uomini.

  • Stex14

    povero cristo..