Il WWE Network, in tutto il suo periodo di vita, ha trasmesso una varietà di programmi interessanti e molto seguiti. Ma, dopo alcune serie già cancellate dalla programmazione, oggi sembra toccare ad un’altra serie famosa: Bring It to the Table, condotto da JBL, Corey Graves e Peter Rosenberg, programma veramente interessante e controverso, con una linea sottilissima che divideva il mondo WWE tra realtà e finzione.

Pubblicità

Nonostante non sia stato rilasciato alcun comunicato ufficiale o alcuna conferma, come riporta Mike Johnson di PWInsider, il set di Bring It to the Table è stato letteralmente spostato in magazzino, oltre al fatto che non ci sono piani su eventuali futuri episodi.

Durante le varie puntate di questa serie, sono stati oggetto di discussione diversi fatti accaduti fuori dalla natura predeterminata del wrestling, come ad esempio la situazione che si era creata tra JBL e Mauro Ranallo, o i recenti problemi di Enzo Amore con il backstage.