Come precedentemente riportato, Dolph Ziggler ha sconfitto in maniera pulita Randy Orton durante il Main Event dell'house show di quest'ultimo weekend, svoltosi a British Columbia. Data la sorprendente scelta, si stavano rincorrendo voci per le quali Orton fosse stato punito per aver insultato la sua "stalker fan" attraverso i social media.

Pubblicità

In realtà una fonte afferma che queste voci sono infondate, e che la vittoria di Ziggler fosse semplicemente dovuta al fatto che di solito il top babyface dell'house show ottiene la vittoria nel main event, per "mandare a casa contento il pubblico". Roman Reigns era in Australia con la troupe, e Dean Ambrose era stato bookato contro Seth Rollins, facendo di Dolph Ziggler il top babyface da mandare contro Randy Orton. In buona sostanza nè Reigns nè Ambrose erano all'evento per andare a "salvare" Ziggler in caso di sconfitta con Orton, cosa che avrebbe "mandato a casa contento il pubblico".

Fonte: eWrestlingNews.com & ZonaWrestling.net