Non era previsto ma alla fine ce l'hanno buttato dentro ugualmente. Speravamo tutti che fosse l'inizio della fine dei PPV a tema, e invece no.

Pubblicità

Eccoci qua allora, puntuali e implacabili a proporvi i nostri pronostici per quanto riguarda Elimination Chamber, PPV, o live event a seconda del paese nel quale si guarda, che la WWE metterà in scena dall' American Bank Center di Corpus Christy, Texas. Colui che vi scrive dietro la tastiera è GiovY2JPitz e al suo fianco Marco Giannelli. Buona lettura.

 

ELIMINATION CHAMBER MATCH

Sheamus vs Rusev vs Ryback vs Dolph Ziggler vs King Barrett vs R-Truth for the Intercontinental Championship

GiovY2JPitz: incontro che francamente non è facile da pronosticare. Tutti i coinvolti, R-Truth a parte, potrebbero essere al momento degni campioni intercontinentali, si tratta di vedere se la WWE ha davvero intenzione di dare un nuovo prestigio alla cintura. Per primo tirerei fuori dalla lista dei papabili proprio R-Truth, sinceramente non capisco nemmeno perché vi sia stato inserito. Probabilmente un semplice premio per un professionista che si lamenta poco e lavora molto. Inoltre, può essere la scheggia impazzita che costa una distrazione a qualche pezzo grosso che poi viene schienato per mano di qualcun altro. Escluderei anche King Barrett, nonostante pensassi fosse, nelle menti della WWE, il prossimo campione intercontinentale dopo la vittoria del King of the Ring, adesso mi sono ricreduto e i suoi job limpidi come l'acqua mi fanno pensare che tutto sia stato un bluff. O semplicemente uno speciale da mettere sul WWE Network, lasciando bene sottointeso che alla compagnia del torneo dei re non frega assolutamente nulla. Escluderei anche Ryback. Sono pochi infatti, i Big Man puri del genere di Ryback, ad essere arrivati a vincere il titolo IC, è vero che i tempi sono cambiati, però non lo vedo, e non credo la WWE lo veda, come il prototipo del campione da cintura secondaria. Non dimentichiamoci che, inoltre, Ryback è infortunato e la sua partecipazione non è assicurata. A questo punto, visto che parliamo di infortuni, escluderei anche Rusev, che a quanto pare ha preso una brutta storta alla caviglia, in questo caso la non partecipazione è quasi sicura. Peccato perché pensavo seriamente che Rusev sarebbe potuto uscire dalla Chamber come campione. Rimangono Sheamus e Ziggler. Fra i due vedo molto meglio Sheamus, però, c'è un però! Infatti, credo che la cintura Rusev se la sarebbe dovuta giocare in una faida con Ziggler. Ora, la compagnia deve decidere se dare la cintura a Sheamus e   partire con un nuovo programma, oppure dare la cintura a Ziggler e tenerlo caldo per quando Rusev sarà pronto a tornare sul ring. Per quanto riguarda le eventuali assenze, di Rusev e Ryback, i posti potrebbero essere presi da diversi avversari: Randy Orton? Big Show? No. Non credo che la WWE li farà schienare nella Chamber, anche se vorrei vederci loro dentro. Se ci saranno assenze, uno dei sostituti come vociferato sarà Bray Wyatt, se si libererà anche un secondo posto, andrei con Sturdust, dato che Neville è impegnato in un altro incontro con Bo Dallas. Non ho dubbi sulla qualità dell'incontro, non sarà la miglior Chamber, ma sarà buono. Winner and New Intercontinental Champion: Dolph Ziggler.

Marco Giannelli: se vogliamo, ci si può aspettare un match davvero interessante, con un unico problema: i partecipanti. Non sono attratto da un match, anche con una stipula così interessante, se mi viene propinato Ryback o Rusev/Bray Wyatt, o ancora Barrett tutti insieme. Truth è il classico pesce fuor d’acqua, messo lì per prendere il primo pin. Con Barrett sarebbe un deja vu continuo, seppure da quando è il King Of The Ring fatica a vincere. Comunque lo lascerei in disparte per ora. Ziggler è in questo match solo in virtù della faida con Rusev, che però, probabilmente, non sarà in questo match, sostituito da un Bray Wyatt che poco se ne farebbe di un alloro minore. Inutile dire che non penso nemmeno un secondo a Ryback come campione, anche se non sono io a decidere e un minimo rischio c’è effettivamente, dato che l’uomo affamato è over con il WWE Universe. Quindi, personalmente, vedo il solo Sheamus come prossimo campione, e sinceramente la cosa non mi dispiace, visto che questo nuovo Sheamus ha del potenziale per durare a lungo termine nell’uppercard. Attenzione alla durata di questo match. Winner and New Intercontinental Champion: Sheamus.

 

ONE ON ONE MATCH

Neville vs Bo Dallas

GiovY2JPitz: match riempitivo della card. Non capisco sinceramente perché la compagnia non abbia inserito Neville nella Chamber valida per il titolo intercontinentale, preferendogli addirittura R-Truth, la cosa non mi torna tanto, ma un motivo ci sarà. Forse non si vuole bruciare il ragazzo spingendolo in troppe situazioni importanti nei suoi primi mesi di Main Roster. Sta di fatto che gli hanno messo contro l'uomo che mi irrita più di tutti in WWE in questo momento. E' un buon heel ora come ora Bo Dallas, perché con quell'overacting lascia trapassare davvero la spocchia di un raccomandato che non pensa quello che dice e cerca di prendere in giro il mondo. Finito questo momento se non cambierà e non dimostrerà di saperci davvero fare col microfono e con la mimica facciale, cadrà in un baratro. Questo match non sarebbe scontato se i rumor non dicessero che la WWE ha abortito l'unione di Bo Dallas e Bray Wyatt, ma cosi lo diventa. Il prossimo PPV è Money in the Bank, chiaramente Neville sarà in quel match, quindi non si porterà avanti la faida. Inoltre, proprio per quel motivo a Neville serve una vittoria. In caso contrario Dallas avrebbe potuto portare a casa il primo match sporco, o perdere per squalifica, ma cosi, non ha speranze. Credo che sarà un incontro Standard, senza picchi particolari, a parte le solite geniali manovre di Neville. Winner: Neville.

Marco Giannelli: un match che potrebbe finire in tutti i modi possibili. Neville ha subito sconfitte su sconfitte ed in questa faida si è ritrovato per settimane sottomesso agli attacchi del ritrovato Bo, per questo farò il suo nome. Ma se per il figlio di Mike Rotunda ci sono dei piani, e non solo una faida transitoria, non sarebbe così strano vederlo vincere, magari sfruttando il fatto che, in storyline, il fu PAC è infortunato alla gamba. Comunque penso che Neville avrà un ruolo importante nel match con la scala a Money In The Bank, e che la faida si chiuderà qui, mentre per Bo non vedo nulla all’orizzonte, escludendo anche una coalizione con il fratello. Sarà un incontro, la cui riuscita dipenderà esclusivamente da Mighty Mouse. Winner: Neville.

 

ONE ON ONE MATCH

United States Champion John Cena vs NXT Champion Kevin Owens in a Champion vs Champion Non Title Match

GiovY2JPitz: altro incontro sul quale bisognerebbe fare diversi discorsi per spiegare un pronostico. Difficile che Vince McMahon permetta che Owens vinca, più che altro perché starebbe ammettendo che un lottatore di NXT al momento è meglio di un lottatore del main roster, e che lottatore del main roster. Inoltre Owens ha affermato che non gli interessa il titolo US, quindi farlo vincere in un proseguo della rivalità e fargli rifiutare la cintura, sotterrerebbe la stessa. Se invece perde, John Cena sarà libero di dire che la cintura non la meriterebbe in ogni caso. Insomma questo match è già tantissimo per Owens, è una sconfitta non sarebbe cosi dannosa, si tratta solo di sapere se la WWE farà scivolare il tutto, oppure lo proteggerà un minimo. I modi sono semplici e sono due: intervento o almeno distrazione di Samoe Joe; intervento o almeno distrazione di Finn Balor. Ma come ho già detto, anche una sconfitta pulita per Owens, dopo un match pieno di offensiva, è comunque un valore aggiunto per un lottatore relativamente da poco nella WWE e che debutta in un match nel main roster in PPV. Speriamo in una contesa "libera", se cosi sarà il match potrebbe tranquillamente non avere limiti di voto anche fino al nove. Limitato potrebbe risultare un match da 4.5. Winner: John Cena.

Marco Giannelli: beh, questo è un match che potrebbe segnare i prossimi anni. Owens è il classico talento che risalta subito agli occhi del pubblico, un wrestler che si fa notare nell’immediato grazie alla sua fisicità e all’intensità al microfono. Spero solo che cambi la finisher e che aggiunga ulteriori mosse al suo moveset per caratterizzarlo al meglio. Sarà un buon incontro? Sì, ma non esageriamo con le aspettative, è il primo incontro di una lunga serie, e si arriva qui con una piccola costruzione, insomma nulla che faccia pretendere un incontro bestiale. Nonostante ciò la curiosità è tanta, e la domanda “chi vincerà?” attanaglia le nostre menti. Vincerà Cena distruggendo il rookie? E’ pur sempre Cena, e la possibilità che questo succeda senza gravi danni a livello di status per Owens è lì, ad aspettare sulla porta come la solita delle situazioni. Ma c’è un’altra possibilità contemplabile, quella di distinguere questo rookie dagli altri, ritagliandogli un posto nel roster già esclusivo. Dai Kevin, facciamo il tifo per te. Winner: Kevin Owens.

 

ELIMINATION CHAMBER TAG TEAM MATCH

The New Day (c) vs Kidd & Cesaro (w/Natalya) vs Lucha Dragons vs Los Matadores (w/El Torito) vs Prime Time Players vs The Ascension for the WWE Tag Team Championship

GiovY2JPItz: battere il ferro finché è caldo. Adesso credo che sia questa la regola per la WWE nella categoria Tag Team. Il ferro caldo adesso è rappresentato dalla rivalità in corso fino a ieri: il New Day contro Kidd & Cesaro. Per questo credo che le cinture torneranno alla vita del duo svizzero-canadese, cosi da poter andare avanti ancora con qualche match, almeno un altro in PPV. In questo modo il New day potrebbe anche liberarsi e proseguire quella che come visto a Smackdown sembra una collaborazione con l'Authority. Non credo al momento, che qualche altra coppia possa insidiare le cinture. Vedremo. Per quanto riguarda la qualità dell'incontro, pochi dubbi. C'è la potenza di Big E e Titus O'Neill, l'High Flying dei Lucha Dragons, Kofi Kingston e i Los Matadors, la tecnica di Cesaro e Kidd. Insomma c'è un po' tutto. Winners and New WWE Tag Team Champions: Kidd & Cesaro.

Marco Giannelli: sei team entreranno per la prima volta nella gabbia in una stipulazione inedita, ma non credo che ci siano troppi dubbi sui vincitori. I Los Matadores sono lì per numero, oltretutto come sempre nella loro carriera. I Prime Time Players si sono appena ricostituiti, sono divertenti nell’extra ring, ma sul ring sono pessimi e non sono all’altezza delle cinture. Gli Ascension sono falliti già sul nascere, la loro gimmick è anacronistica e poco interessante, se poi ci aggiungiamo la poca propensione  astate su di un ring le cose si mettono male; 0 chance per loro. I Lucha Dragons piacciono, arriveranno agli allori, ma non credo che sia il loro momento, hanno un 10% di possibilità, dato più che altro dal fatto che la federazione sembri puntarci un minimo. Il New Day ha da poco vinto le cinture, è passato dall’avere una gimmick bonaria e mai veramente spiegata, all’essere dei falsi face che suscitano dell’heat puro da parte del pubblico, credo che in virtù di ciò manterranno le cinture. Lascio un buon 30% a Cesaro & Kidd, un team che si ben è amalgamato e che raggiungerebbe un importante traguardo con la vittoria questa domenica. Sarà un buon incontro. Winners and Still WWE Tag Team Champions: The New Day.

 

TRIPLE THREAT MATCH

Nikke Bella (c) (w/Brie Bella) vs Naomi (w/Tamina Snuka) vs Paige

GiovY2JPitz: il fatto che Naomi sia ancora una volta nella contesa può avere due spiegazioni: più azione con tre atlete dopo diversi one on one, o la vittoria del titolo. Opterei per la seconda. Pensavo perdesse a Payback e invece ha vinto insieme a Tamina e ha schienato la campionessa: è il suo momento, o adesso o mai più. Per Paige c'è un mare di tempo, e inoltre è già abbastanza consacrata nella categoria. Nikki può passare, almeno per un po', e farsi una cazzarola di vacanza con il benestare di John Cena. Incontro che può essere migliore degli altri, spero di vedere una contesa non dico come quella vista con le donne ad Unstoppable, ma almeno da 6, 6.5. Winner and New Divas' Champion: Naomi.

Marco Giannelli: il ritorno di Paige restituisce importanza ad una divisione che aspetta solo l’arrivo delle 4 horsewomen da NXT; la giovane inglesina, oltre a suscitare qualsiasi tipo di reazione sessuale in mezzo mondo, è migliorata al microfono e sul ring è una certezza. Nonostante tutto, non è il momento in cui è destinata a portare la cintura. Naomi sfoggia un nuovo look e un nuovo character, e con al suo fianco Tamina, il booking team potrebbe farle fare un giro titolato. Nonostante ciò, la moglie di Jimmy Uso continua a non convincermi minimamente: decisamente fuori controllo al microfono come sul ring, dove alterna incredibili gesti atletici a botch non comprensibili. Poi c’è Nikki, campionessa da molti mesi, che secondo me manterrà per poi perdere il titolo in un single match. Piccola nota a piè di pagina: i turn a cazzo delle donne avvengono ormai con una frequenza impressionante. Sarà il classico match tra Divas, da 6 se va bene. Winner and Still Divas' Champon: Nikki Bella.

 

ONE ON ONE MATCH

Seth Rollins (c) (w/J&J Security) vs Dean Ambrose for the WWE World Heavyweight Championship

GiovY2JPitz: sono sicuro che Seth Rollins uscirà da questa contesa ancora come campione del mondo WWE, probabilmente sporco e con l'aiuto di Kane e la J&J Security. Credo però che questo sia un grande passo per Dean Ambrose. Combattere in un main event in PPV, aggiunto all'ultimo momento che sia, significa una grande esposizione, la quasi trasformazione in un main eventer. Se a questo ci aggiungiamo che non solo si mette contro un campione, ma contro l'intera elite della dirigenza on screen, allora la cosa si fa ancora più grossa. Ci stanno provando con Dean Ambrose: il ribelle contro il potere. Vi ricorda qualcosa? Ci avevano già provato ad imitare la faida di Steve Austin e Vince McMahon, ma i protagonisti erano tutt'altro che adatti. Perso questo match Ambrose avrà tutta una faida da mettere in piedi e sfruttare contro l'Authority, naturalmente se il buon Hunter e consorte vorranno. Poi magari il Money in the Bank, ma direi che è presto per dire questo. Vediamo cosa succede qui e Lunedì a Raw. Per Rollins ci sarà un avversario di transizione a Money in the Bank e magari a Battleground, per poi trovarsi di fronte a Brock Lesnar a Summerslam. Non ho dubbi sulla qualità dell'incontro, gli stili possono sposarsi a meraviglia, e come per Owens e Cena, con un match"libero", potremmo raggiungere davvero ottimi livelli. Winner and Still World Heavyweight Champion: Seth Rollins.

Marco Giannelli: match scontato, che più scontato non si può: per Rollins non è il momento di perdere, tantomeno in un incontro contro un neo arrivato nella zona del main event. Ambrose merita più di tutti questo posto nella card, ma è incappato nel posto giusto nel momento sbagliato, e forse anche con il personaggio sbagliato. Eh sì, perché il Lunatic Fringe è un heel puro, molto lontano dalla concezione di face classico della WWE, più Austiniano nei metodi. Mi sento di pronosticare che la sconfitta di Ambrose avverrà per mano di un’interferenza da pollo di Reigns, cosa che dovrebbe far battibeccare i due nei prossimi mesi. Match che, immagino, sarà solidissimo, fino a spezzare le poche incertezze che gli scettici mantengono su due dei migliori ragazzi della New Age che la federazione ci propone. Winner and Still World Heavyweight Champion: Seth Rollins.

 

PPV

GiovY2JPitz: tutti a criticare Elimination Chamber. E in effetti a vederlo cosi non sembra niente di che, forse perché costruito in fretta e senza una vera e propria logica. Se però prendiamo match per match, scopriamo che dal punto di vista del lottato, match femminile a parte, potrebbe uscire un evento piuttosto gradevole, ben combattuto e con ottimi spunti per cominciare l'Estate, affrontare Money in the Bank e cominciare la Road to Summerslam. Non voglio essere troppo positivo, ma almeno voglio essere fiducioso. Inoltre almeno tre incontri della card sono abbastanza incerti, Owens-Cena e gli Elimination Chamber. Speriamo bene.

Marco Giannelli: mi aspetto un buon show. Guardiamo gli accoppiamenti, le stipulazioni, la minima costruzione data a due di questi incontri, tutto promette bene, anche in vista di ciò che verrà. E se la costruzione dei nuovi andrà ancora a buon fine, mettere da parte i vari Cena e Orton non sarà così difficile, così da non avere quei due a raccogliere titoli di transizione, ma ad essere solo d’aiuto lì nelle parti alte della card.

 

 

 

 

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!