Sembra che Eric Bischoff non abbia prestato molta attenzione alla serie televisiva Monday Night War, in onda sul WWE Network, dopo il suo licenziamento avvenuto qualche anno fa. Bischoff ha insultato Bret Hart su Twitter dopo che l’account del WWE Network ha postato un video in cui si vede Hart che afferma che Bischoff ha fatto soffiare via l’idea di un approdo di Mike Tyson in WCW.

Pubblicità

Hart dice nella clip, che potete vedere di seguito: “Ci era giunta voce che Mike Tyson stava facendo qualcosa con Vince McMahon. Ricordo che Eric Bischoff mi diceva che Tyson aveva chiamato prima lui. E lui rifiutò la proposta dicendo: “Non abbiamo bisogno di Mike Tyson”. Ricordo molto bene quelle parole. Steve Austin, Vince McMahon e Mike Tyson: questi uomini avrebbero sconfitto la WCW.”

Bischoff, che è stato taggato nel post, ha risposto dicendo:

“Probabilmente Bret Hart ha bisogno di una visita contro la demenza…”

La collaborazione di Tyson con la WWE avvenne durante Wrestlemania XIV, quando contribuì all’ascesa di Stone Cold Steve Austin contando il pin vincente per quest’ultimo nel match contro Shawn Michaels. Austin vinse il WWE Championship e, in seguito, Tyson diede un pugno in faccia a Michaels.

  • Gino91

    Che poi non capirò mai perchè uno qualsiasi si possa sostituire all’arbitro per un conteggio. MISTERO ASSOLUTO.

    • Symon141

      Cosa c’entra con sto discorso?

      • TheMoneyMaker

        WM 14, Tyson conteggiò il pin di Austin su HBK, penso l’abbia detto vista la parte finale dell’articolo

    • Xavier’s Wood

      Ma scusami, da quando le cose in WWE hanno senso? Non farti domande, non arriveranno mai risposte.

      • Gino91

        Quindi pure i lottatori o qualsiasi altro può contare uno schienamento ? Dai lo sappiamo che la WWE fa quello che le pare, ma quel pin fu ridicolo.

        • Xavier’s Wood

          Secondo questo ragionamento, tutti i wrestler potrebbero chiamare amici e vincere ogni volta, PECCATO!

      • DeanAyane

        Ma dai, adesso posso capire tutto, ma questo è stato un avvenimento epocale, te lo assicuro, l’ho vissuto all’epoca… ricordo ancora Studio Aperto ed il TG5 che nelle notizie sportive (attenzione, non nelle notizie tipo-gossip) fece vedere Austin quando attaccò Tyson a Raw… fu tutto grandioso e figo, va bene cercare il pelo nell’uovo in tante cose ma su questa proporrei di sorvolare! 😉

    • _Romanov_
      • Gino91

        Almeno Heyman era della dirigenza e quindi figura autoritaria (in chiave mark). Ma Tyson ?

    • Give me a Spell yeah! TFT

      Perchè fa parte dello spettacolo. Non è un torneo di bocce.

      • DeanAyane

        Sai una cosa? E’ stata una domanda che ci siamo fatti tutti all’epoca (e magari nelle puntate di Raw precedenti magari c’era pure una spiegazione) però è stata troppo una cosa figa e ce ne siamo sbattuti allegramente le palle, festeggiando insieme a Steve Austin (nonostante uno spaesatissimo Tyson) ^-^

        P.S.: Sarò blasfemo ma è la mia WM preferita in assoluto!

        • Give me a Spell yeah! TFT

          Ho appena rivisto la puntata di Raw, dove Mankind vince il titolo vs The Rock in un no disqualification match. La prima dell’anno 1999. Botte da orbi con le due stable (corporation e DX) ai bordi del ring. Alla fine entra Steve Austin tra il boato dell’arena e con una sediata regala la vittoria a Foley con un Vince McMahon gonfio di rabbia.
          Quando si parla di spettacolo, la nostra testolina dovrebbe concentrarsi su questo tipo di emozioni piuttosto che fare domande inutili da puristi intellettuali e oserei dire ingenui.
          Se oggi leggiamo certe considerazioni, è inutile incolpare il web. Basta cliccare su Google: Stamford sede WWE.

          • DeanAyane

            Non ho più rivisto, ma proprio mai, una reazione del genere in un palazzetto… non era ancora finito il rumore dei vetri infranti che il pubblico era già tutto in piedi ad urlare… pelle d’oca…

  • _Romanov_

    Beh ormai credere a Bret, è come credere a Babbo Natale.

  • JohnMorrison96

    Qualcuno è stato appena bruciato

  • Cioè davvero Bischoff si è messo ad insultare Hart per un intervista vecchia vista sul network?
    Quando non hai nulla da fare….

    • Dolph Ziggler

      Se Bret Hart lo infanga con una notizia non vera per lui è giusto che si difenza

      • Sì. indubbiamente è giusto, ma prima cosa ci sono termini e termini (considerando i gravi problemi di salute che Hart ha affrontato), inoltre l’intervista è stata fatta molti anni fa, poteva replicare allora invece di cadere dalle nuvole oggi.
        Come se poi non fosse vero che Bischoff ha fatto fallire la WCW, non ha mai preso una scelta con criterio.

      • E poi comunque non l’ha insultato, ha semplicemente detto che poteva prendere scelte differenti visti i risultati ottenuti in WWE, l’unico che ha insultato è stato Bischoff

  • Raimondo Spada

    il garbato gentiluomo della gara di rutti, mangiatura di “torta” (momenti che non si dimenticano) e tuffo nella palta dei maiali di Bad Blod 2003… mi fido più di Bret 🙂