Sembra che Eric Bischoff non abbia prestato molta attenzione alla serie televisiva Monday Night War, in onda sul WWE Network, dopo il suo licenziamento avvenuto qualche anno fa. Bischoff ha insultato Bret Hart su Twitter dopo che l’account del WWE Network ha postato un video in cui si vede Hart che afferma che Bischoff ha fatto soffiare via l’idea di un approdo di Mike Tyson in WCW.

Pubblicità

Hart dice nella clip, che potete vedere di seguito: “Ci era giunta voce che Mike Tyson stava facendo qualcosa con Vince McMahon. Ricordo che Eric Bischoff mi diceva che Tyson aveva chiamato prima lui. E lui rifiutò la proposta dicendo: “Non abbiamo bisogno di Mike Tyson”. Ricordo molto bene quelle parole. Steve Austin, Vince McMahon e Mike Tyson: questi uomini avrebbero sconfitto la WCW.”

Bischoff, che è stato taggato nel post, ha risposto dicendo:

“Probabilmente Bret Hart ha bisogno di una visita contro la demenza…”

La collaborazione di Tyson con la WWE avvenne durante Wrestlemania XIV, quando contribuì all’ascesa di Stone Cold Steve Austin contando il pin vincente per quest’ultimo nel match contro Shawn Michaels. Austin vinse il WWE Championship e, in seguito, Tyson diede un pugno in faccia a Michaels.