In una recente invervista shoot, è stato chiesto ad Evan Bourne se John Cena attui politiche di backstage o meno nei confronti degli altri wrestler.

Pubblicità

"Quando sono arrivato nella WWE, Cena era già il top guy, tutti i fans lo amavano, andava d'accordo con tutti i wrestler, quindi per quale motivo avrebbe dovuto sfruttare politiche di backstage? Penso solo che ci sia un'agenda che gli permetta di essere il top della federazione, ma questo è normale, visto che la WWE investe tanti soldi su di lui. A livello politico non penso ci sia nulla di più".

In merito invece alla possibilità di non voler far crescere un giovane prospetto, in maniera tale da poter rimanere lui al top: "Ho sentito qualche rumor riguardante Alex Riley, ma non so esattamente cosa sia successo. Cena è conosciuto per mettere molto alla prova i giovani, al fine di testarne la durezza. Non so se lo faccia effettivamente per vedere come reagiscono, o semplicemente perchè voglia fare il bullo con loro".

Fonte:  LOP.net & ZonaWrestling.Net