L’ex lottatore di NXT HoHo Lun è stato intervistato da South China Morning Post sul suo periodo con la WWE. Ecco gli highlight:

Pubblicità

Il suo primo match al Cruiserweight Classic e la reazione poco accogliente del pubblico:

“La mattina prima del match mi sentivo ancora normale, non appena stavano per chiamare il mio nome ho pensato ‘Oh mio dio, il prossimo sono io’. Mi sentivo molto contrariato dopo, non era stato il mio miglior match. Lo stile americano è molto diverso dal nostro, quel match è stato molto difficile per me. Poi ho visto su Twitter che tutti scrivevano ‘Ho Ho sucks’, e pensavo che avessero ragione. Se dovessi fare un’analisi di quel match direi ciò che hanno detto i fan”.

L’aver lottato contro avversari più grossi ad NXT e il voler andare a 205 Live:

“In ogni match di NXT lottavo contro ragazzi più grossi di me, e non riuscivo a fare molto. Molti dei miei match ad NXT duravano al massimo 5 minuti. Se ci fosse stata l’occasione avrei voluto lottare con persone più piccoli di me. Non ho mai potuto lottare a 205 Live, forse avrebbero voluto tenermi un po’ di più ad NXT”.

 

L’aver fatto da babysitter ad altri wrestler:

“Quando Tian Bing [Star cinese di NXT] è arrivato qui non sapeva nemmeno dire ciao in inglese. Sta migliorando molto ora. Hanno messo sotto contratto altri sette wrestler dalla Cina a gennaio, e molti di loro non hanno esperienze fuori dalla Cina. A volte è molto difficile lavorare con loro, le nostre culture sono molto diverse, e c’è molto da spiegare, ma avevo voglia di aiutarli. Questo è il mio lavoro, fare il babysitter”.

  • Contro Nessuno

    Volevi lottare con lottatori più piccoli? Ma chi? Quali? XD
    Eh, se non sapete lottare con lo stile americano…perché accettate? Tanto poi, se non siete fenomeni, diventare jobber. Giustamente.

    • LuchaKappa

      Oh mio Dio
      Concordo con te …..

      • Contro Nessuno

        Wow! Guadagno punti?
        La risposta è…….no! 🙂

    • $$$$$$$$$$$$$
      non tantissimi, ma comunque piu di quelli che otterrebbero da altre parti.
      che poi oh, se non hanno successo comunque ottengono
      $$$$$$$$$$$$$$$$$ e la POSSIBILITA’ in futuro di guadagnarne ancora di piu

  • Cole

    Babysitter ne il ruestling

  • Raimondo Spada

    onestamente, trovo “Questo è il mio lavoro, fare il babysitter.” una frase piena di dignità e decoro. E’ la consapevolezza della propria statura, dei propri limiti (che ognuno ha) e, all’interno di quei limiti, la misura delle proprie capacità e del proprio talento, per poterlo sfruttare al meglio. Tutto ciò ha tutta la mia stima e considerazione

  • Nobleman

    Fantastico come il titolo della news non c’entri nulla con l’effettivo contenuto.

  • bestsincedayone

    si, dillo a Rey Mysterio di come lottare contro gente più grossa sia un impedimento…..Hoho, ma vai a cagare!!!!!!!!!

  • E dove è che avrebbe parlato dei problemi ?

  • Alexssio

    “lottatori più piccoli” i midget in poche parole

    Senti Pokémon oro (se qualcuno l’ha capita lo scriva sotto) i veri problemi dell’azienda sono altri e non solo quelli che hai già elencato:

    Discontinuità nelle storyline
    Discontinuità nell’evoluzione dei wrestler

    Mancata fiducia verso i wrestler della nuova generazione

    Eccessiva fiducia nei confronti di wrestler ormai non più di primo pelo

    Eccessivo spazio ai part-timer

    Eccessiva divisione tra le categorie di peso, voglio dire una cosa in merito alla vicenda: la WWE deve decidere cosa fare: abbattere il concetto di differenza di peso e dunque far interagire i pesi leggeri con il roster,oppure dividerlo del tutto e rendere a tutti gli effetti 205 live un brand a se stante introducendo non solo il normale titolo dei pesi leggeri ma anche i titoli di coppia della categoria di peso come in NJPW, almeno così si da qualcosa da fare a tutti i pesi leggeri

    Eccessiva programmazione televisiva e qui voglio aprire proprio un dibattito:

    Togliendo NXT,RAW e SmackDown,205 e Main event a cosa servono? A dare spazio al livello carding? Non bastano tre ore di Raw è due di SmackDown? Cancellare main event e dare un ora in più a NXT pare brutto?

    Favoritismo basti pensare che c’è gente che ha infranto per 3 volte la politica antidroga della federazione ed è tutt’ora impunito.

    Razzismo perché non nascondiamo il fatto che la WWE è abbastanza razzista,basta pensare a cosa ha fatto con noi in Italia,vero Fabian?

    Potrei andare avanti per tutto il giorno ma il discorso resta sempre lo stesso,la WWE è piena di problemi che però non risolve perché tanto il pubblico lo ha comunque,se Vince odiernamente avesse un rivale capace di tenergli testa,vedi come problemi simili verrebbero risolti

  • Irish Tommy

    ”Lo stile americano è molto diverso dal nostro”

    E’ vero, quello americano non fa cagare.