Alla luce di quanto recentemente accaduto con Alberto del Rio, anche il lottatore Myzteziz, primo 'volto' di Sin Cara in WWE, ha dichiarato che spesso i wrestler stranieri, prevalentemente Messicani, sono soggetti a battutine e commenti razzisti da parte di alcune persone che lavorano ai piani alti della Federazione. L'ex Mistico non ha fatto esempi concreti nel suo caso e non ha citato episodi specifici, ma ha rimarcato quanto lavorare in un ambiente del genere non sia per niente facile né costruttivo.

Pubblicità

Fonte: WrestlingInc.com & ZonaWrestling.net