Extreme Rules fa sempre un po’ paura alla vigilia, non tanto per il tenore (basso) di violenza mostrata, quanto per la casualità estrema con cui talune stipulazioni vengono affidate e proposte. Che quest’anno ci sia stata qualche bella sorpresa? Alla tastiera come ormai consueto c’è Danilo, e più umiliante dei piedi quadrati di Casemiro ecco a voi la consueta review di Zona Wrestling! Get ready to disagree…

Pubblicità

 

WWE Intercontinental Championship Match: The Miz VS Dean Ambrose (c)

Non finirò mai di apprezzare The Miz. Un performer in grado di viaggiare in modo assolutamente agile tra il midcarding, il jobbing spinto ed il main event, senza mai stravolgere troppo il suo personaggio e non venendo mai eccessivamente danneggiato nelle sconfitte subite. Dall’altro lato, invece, mi secca dirlo, ma il personaggio di Ambrose è oramai stanco e stancante, stantio e bisognoso di un rinnovamento importante. Questi due contendenti, entrambi over il giusto per lanciare un opener dignitoso, per venti minuti spaccati hanno effettuato un match semplice ma dalla storia interessante, con The Miz che cerca in tutti i modi di far squalificare il rivale al fine di vincere la Cintura in modo poco onorevole. Paletti staccati, schiaffi ricevuti da Maryse, arbitri sballottolati…ma alla fine l’ending arriva in modo (quasi) pulito, con Miz che si laurea Campione Intercontinentale e Dean libero di raggiungere i due colleghi dello Shield nella zona calda del roster. Un opener dalla psicologia ottima, un risultato che ci sta tutto e che fa del bene ad entrambi i contendenti. Well done.

Winner: The Miz in 20’00” Voto: 6.5 Stars (6,5 / 10)

 

Mixed Tag Team Match: Noam Dar & Alicia Fox VS Sasha Banks & Rich Swann

Questo match, in verità più da RAW che da PPV, ha di stranissimo la sua collocazione finale: sarebbe stato un buffer perfetto se collocato tra il match Cruiser ed il Main Event. La durata è stata (fortunatamente) limitata, e le interazioni che hanno visto coinvolte la Banks ed Alicia Fox sono state piuttosto minime. Vedere Sasha inseritra in un match di così basso profilo è paragonabile a Belen che fa il voto di castità: è stato un incontro di transizione, rapido ed indolore, tuttavia è ora che la si mandi avanti nella zona ME.

Winner: Sasha Banks & Noam Dar in 06’18” Voto: 5.5 Stars (5,5 / 10)

 

Raw Women’s Championship Match – Kendo Stick on a Pole Match: Bayley VS Alexa Bliss(c)

Ogni match con Alexa Bliss, di default, merita almeno la sufficienza: questo è quello che scrissi per Payback. Ebbene mi sbagliavo: questo match è stato insulso, inutile, strambo, illogico ed assolutamente non funzionale né per la bionda e ne perla mora. Tralasciando il segmento della scorsa settimana a RAW (che entra di diritto nella Hall of Fame delle cagate di fine anno), la costruzione della faida non era stata accia accia: Bayley che sopporto le angherie della bulla, ed alla fine esplode menandola come una pignatta dalle splendide chiappe con il kendo stick. Una storia semplice, nevvero? E invece no. Per cinque minuti le due traccheggiano, Bayley non riesce a toccare Alexa se non con un Belly to Bayey suplex e poi viene prima menata con lo stick e poi schienata dopo un DDT…A Napoli si dice “curnut ‘e mazziat”. La gestione di Bayley nel main roster, trattata come una bimbetta con deficit mentali che gioca a fare la wrestler è assolutamente indegna, soprattutto se come metro di riferimento prendiamo i suoi trascorsi ad NXT. SHAME!

Winner: Alexa Bliss in 05’09” Voto: 3 Stars (3 / 10)

 

Raw Tag Team Championship Match – Steel Cage Match: The Hardy Boys (c)  VS Sheamus & Cesaro

Esito a sorpresa? Non proprio. Dopo aver dominato la faida in modo TOTALE (vittorie in PPV, in singolo nelle puntate settimanali, a Ramino la domenica, a Dama a casa delle nonne) gli Hardys non potevano che abdicare ai nerboruti sfidanti, ora Campioni. L’incontro in se è stato abbastanza intenso, ma c’è una cosa che ODIO degli steel cage match di coppia: che senso ha uscire dalla gabbia prima di aver stordito entrambi i tuoi nemici, lasciando il tuo tag team partner in una situazione di svantaggio puro? Questa cosa non la capivo quando giocavo a Smackdown Vs RAW sulla PS2, mi è sempre sembrato un enorme buco logico e questa considerazione è stata solo rafforzata da questo ultimo match. Detto questo, e considerando come la stipulazione fosse stata sin dal principio un pretesto per l’insane spot di Jeff (una whisper in the wind dalla gabbia), i quattro si sono senza dubbio impegnati, non risparmiandosi e dando fondo a tutto il loro arsenale offensivo. Il finale arriva con una doppia fuga dai lati speculari della gabbia, e gli heel vincono per il rotto della cuffia…ora resta solo da capire come la WWE girerà attorno alla gimmick “broken” al fine di dare ulteriore senso a questo nuovo stint dei ragazzi estremi. Delightful, yeeeees!

Winners: Sheamus & Cesaro in 14’56” Voto: 6.5 Stars (6,5 / 10)

 

WWE Cruiserweight Championship Match – Submission Match: Austin Aries VS Neville (c)

Questo match, accolto in modo decisamente impietoso dal pubblico, rientra nelle corde che piacciono al sottoscritto. Un incontro dove la psicologia è stata pressochè perfetta, e dove i due contendenti nel corso di quasi venti minuti hanno esercitato tutto ciò che era in loro potere per raccontare una storia avvincente e strutturata in modo sapiente: Aries che cerca di “lavorare” sugli arti inferiori del Campione e quest’ultimo che tenta di infortunare il claudicante ginocchio dell’avversario. Come detto in fase di pronostico, inoltre, a farla da padrone sono state le transizioni effettuate da AA, su tutte una sunsetflip powrebomb into a last chancery veramente supersmooth. Il finale arriva in modo pulito per Neville (che aveva ceduto alla presa di sottomissione del rivale, ma fuori dal ring) che distrugge prima la schiena di Aries con una Red Arrow e poi con una spietata Rings of Saturn. Aries cede, e Neville ne esce rafforzatissimo: uno scontro assolutamente di ottima fattura, penalizzato da un pubblico troppo impegnato a mandare over se stesso. Behold the King.

Winner: Neville in 17’25” Voto: 7.5 Stars (7,5 / 10)

 

Extreme Rules Fatal Five Way Match for the role of n°1 contender: Roman Reigns Vs Finn Bàlor Vs Samoa Joe Vs Bray Wyatt Vs Seth Rollins

Un main event di altissima qualità per questo evento di transizione. I match con più di tre persone coinvolte sono sempre piuttosto confusionari, ed è spesso difficile tracciare una storia delineata ed una direttiva precisa: questo incontro invece è stato diverso, in quanto strutturato in varie fasi funzionali ad un’unica storia. La prima parte ha visto Roman impegnato in un “One vs All”, tenendo posizione al centro del ring contro i suoi quattro avversari. La seconda fase ha visto invece brillare Samoa Joe e Bray Wyatt, che con un’improbabile alleanza tra panzoni forzuti dominano in lungo ed in largo sui tre babyface, prima della terza fase, in cui prima Roman, poi Seth ed infine Bàlor riescono a prevalere sui due heel, mettendo a segno la quasi totalità del loro arsenale offensivo. Su tutti, una frogsplash assolutamente di primissimo taglio assestata sul malcapitato Bray, piazzato sul tavolo di commento, ed una spear su Finn e Joe che ha abbattuto costole, serrande e palazzetto. Il finale arriva dopo una fase convulsa e sorprende non poco: Joe sottomette Bàlor al centro del ring con la sua rear naked choke, laureandosi come primo sfidante per Brock Lesnar. Un incontro da fantawrestling (qualche tempo fa, invero) che si concretizza, dove i ruoli di babyface ed heel verranno senza dubbio mischiati, confusi e sovrapposti. Un main event ottimamente strutturato, dal ritmo asfissiante e dalla storia avvincente: un’ottima chiosa finale per una buona serata di wrestling.

Winner: Samoa Joe in 29’06” Voto: 8 Stars (8 / 10)

 

Voto complessivo Allo Special Event: 7 Stars (7 / 10)

Uno show che ha largamente intrattenuto, con due match di ottima fattura ed un main card passabile (eccezion fatta per l’aborto del match femminile, che almeno è stato breve seppur non indolore). Samoa Joe contro Brock Lesnar mi fa salivare, speriamo che non si rovini tutto annientando Joe senza arte ne parte.

 

Sugli scudi: Seth Rollins, Austin Aries, The Miz, Samoa Joe.

Dietro la lavagna: Alicia Fox, il booking di Bayley, Impact Wrestling.

 

Danilo

Danilo
Atarassico, eclettico, nuotatore tendenzialmente pigro, amante dei fagioli con le cipolle, delle serie tv, dei manga e delle botte di Natale. Lavora anche, ma solo nel tempo libero.
  • _Romanov_

    Darei solo mezzo voto in più al tag team match, per il resto concordo con tutto.

  • Cole

    Non ho ben capito chi abbia fatto la review, ma ok.

  • The best for business Rollins

    Io darei mezzo voto in più all’opener e mezzo voto in meno al main event

  • 3:16

    in che senso Impact wrestling dietro la lavagna? ma che modo di scrivere recensioni è?

    • io mi sono divertito molto a leggere il report, immagino che Impact dietro la lavagna sia per la causa con gli hardys

    • giovy2jpitz

      E’ un modo ironico, che va capito naturalmente.
      Per esempio l’essersi lasciati sfuggire gente come come AJ Styles, o magari Austin Aries.

      Ma a parte queste cose, immagino si riferisse al fatto che non lasciano che gli Hardy interpretino i loro personaggi “broken”.

      Questo è il modo.

      • 3:16

        E che c entra? Tu recensisci un ppv di una compagnia e metti nelle note negative un’altra compagnia? Non c’entra ssolutamente niente, e neanche fa ridere.

        • giovy2jpitz

          E va beh, hai ragione. Che vuoi che ti dica.

    • DeanAyane

      Scusa, ma tu critichi una buona recensione attaccandoti letteralmente alle ultime due parole (ironiche)?

  • MikeP92

    Secondo me The Miz è un ottimo heel ma il suo lottato sta facendo abbastanza pena, mi sembra peggiorato in questi ultimi mesi. Per quanto riguarda le pagelle avrei dato 7,5 al match di coppia, 7 al main event e ai cruiserweight. Con gli altri voti, invece, concordo.

    • Matt16

      Secondo me non hai azzeccato nulla, ma anche qua parere personale.

  • ChristianPeeps

    Concordo su tutti i voti: forse lo steel cage meritava mezzo punticino in più.

  • Cole

    Curioso di vedere Joe vs Lesnar.

    • wakko

      Siamo tutti curiosi anche perchè potrebbe essere un incontro al’ultimo angue(lol)oppure uno squash patetico(sigh)

  • Drugo

    Alexa – Bayley veramente imbarazzante, sia per la costruzione che per il match finale. Mi ha sorpreso invece il match fra Miz e Ambrose, soprattutto per la storia raccontata sul ring.

  • The Miz vs. Ambrose 6.5 (booking ottimo, spero in un Ambrose più convincente nella zona più alta di qui in avanti)
    Noam Dar & Alicia Fox vs. Rich Swann & Sasha Banks 6 (decente tutto sommato con una buona azione sul ring)
    Bailey vs. Alicia Fox 5 (Bailey mi fa proprio cagare e ho goduto a vederla umiliata in questa maniera, urge cambiamento del personaggio)
    The Hardy Boys vs. Sheamus & Cesaro 4 (la stipulazione con le regole nuove è idiota, e il match è stato sviluppato in maniera ancora più idiota, con i wrestler che facevano le cose più illogiche, una m***a)
    Neville vs. Austin Aries 7 (molto buono il match, ma questo Aries non è il vero Aries)
    Roman Reigns Vs Finn Bàlor Vs Samoa Joe Vs Bray Wyatt Vs Seth Rollins 8 (tutti sfruttati bene, ho gradito anche l’esito)
    PPV 6.5
    Peccato soprattutto per il match per i titoli di coppia

    • bestsincedayone

      capisco che tu abbia trovato una boiata lo steel cage, ma dargli meno di Alexa vs Bayley proprio non si può :/ le regole quelle sono, entrambi i wrestler devono uscire dalla gabbia, il lottato nella gabbia c’è stato, poi che alcuni momenti abbiano fatto sembrare i wrestler un po’ ubriachi, fa parte del gioco (è come quando nei ladder, anzichè correre sulla scala aspettano perchè devono aspettare l’altro che arriva a buttare la scala giù), ma come match di certo non vale meno di quello per il titolo femminile!

      • A me non frega nulla del voto in sé e per sè come numero, uno è un match corto e indolore, l’altro è una vaccata pessima, senza nessuna logica e che fa solo girare le palle, un affronto all’intelligenza degli spettatori (su cui comunque comincio ad avere seri dubbi)

        • bestsincedayone

          si non discutevo il voto in sè, potevi anche dargli 9 e 10, il punto è che per te appunto è stato migliore un match in cui non s’è visto nulla, non è che poi in fondo il kendo stick match abbia avuto tutta sta gran logica eh, a partire dal fatto che il kendo stick stava sul palo ok, ma ai fini del match che importanza ha? nessuna, Alexa poteva benissimo prepararsi un kendo stick sotto al ring e fare la stessa cosa, senza toccare la mazza che stava sul palo… insomma, comunque un match stupido, come lo è il CHAIR MATCH! lol

          • Quella è l’illogicità più substrato dei match WWE, così ogni incontro non avrebbe senso, ciò che è successo nel match di coppia è demenziale, e non voglio ripetermi ancora

          • DeanAyane

            Non ho visto lo special event, cosa ha fatto il pubblico durante Aries-Neville? Cori CM Punk e cose del genere?

          • Divisi a metà da quanto sono riuscito a sentire..c’era chi applaudiva ed era coinvolto e c’era chi cazzeggiava, come sempre…

  • wakko

    Ho rivisto il ppv la seconda volta come faccio sempre e mi devo ricredere un pò(ma non troppo);
    –Miz VS Ambrose;non male assolutamente(7)
    –Mixed Tag Team Match;a me non è affatto dispiaciuto(6)certo è che Sasha MERITA moooolto ma molto di meglio
    –KSonaP;trash assoluto e voglio proprio vedere chi afferma il vs(2)
    –Steel cage;effettivamente ad un certo punto in questo match ci sono state alcune cose che facevano ridere i polli morti ma è così e cosa ci vogliamo fare ?The show must go on ergo con qualche correzione questo(per me)è il match del ppv(7,5/8)
    –AA vs Neville;davvero buono(7,5)anche se si sono “frenati”(sopratutto Aries)
    –ME;potevano fare molto meglio e la sorpresa finale alza il voto comunque sia(7)
    Ppv che si fa vedere certo è che chi di dovere deve prendere la categoria femminile e darle un “wake up” come difficilmente s’è visto di recente(Bayley data per dispersa….Sasha “abbandonata”….Mickie che non sa manco cosa le accadrà appena “alzata” dal letto)

    • E menomale che lo hai rivisto

      • wakko

        Esattamente;il match ha delle regole idiote ma che ci dobbiamo fare ?Le regole sono da internamento coatto nelle viscere di una stella nana ma solo per questo è da 4 ?Ma scherziamo ?

        • Le regole sono idiote, lo svolgimento è anche peggiore, per questo è da 4, è evidente e ovvio

        • Matt16

          Se il match è bookato male non ti salvi.
          E infatti è stato un casino dall’inizio alla fine e un lottato discreto non lo salva di certo.

          • wakko

            Ad ognuno i suoi voti

          • bestsincedayone

            si ma non è il match del ppv dai, per quanto tu voglia trovarlo buono, anche per me è stato un match sufficiente se si chiude un occhio su alcuni aspetti, ma la palma di match del ppv se la giocano il submission e il main event

        • bestsincedayone

          “internamento coatto nelle viscere di una stella nana”….te la stai facendo con Eddie Guerrero? 😀 😀

  • Matt16

    Voti Time!
    – The Miz vs Dean Ambrose: 7, davvero un buon opener con Miz che finalmente riesce a vincere e spero che con questo Ambrose stia lontano dal giro titolato per un po’, come campione ha steccato decisamente, e Miz è molto più interessante come personaggio nel complesso.

    – Swann & Sasha vs Dar & Fox: 5,5, beh, che dire, di poco sotto la sufficienza questo match ma niente di memorabile.

    – Alexa Bliss vs Bayley: 4, pessimo pessimo e ancora pessimo. Stipula oscena, lottato imbarazzante, finale da mani nei capelli. Alexa vince ancora, e questo è bene. Bayley ne esce distrutta e senza possibilità di riscatto, e questo è un male. Personaggio da rivedere in toto.

    – Cesaro & Sheamus vs Hardy Boyz: 5,5, cioè va bene il buon lottato e quello che volete, ma l’insensatezza di questo match tocca vette inarrivabili. Infatti il voto non è colpa loro ma del booking team da prendere a calci. Jeff esce dalla gabbia, lasciando il fratello da solo. Perché?
    Matt poi contro 2 avversari cerca di uscire dalla gabbia…dalla cima. Ma perché?! Esci dalla porta idiota! Poi Jeff rientra…ma per…ah no questo la so, doveva far lo spottone. E poi il finale da manicomio, Matt che trascina il fratello al posto di fermare gli altri, che tra l’altro escono dalla cima della gabbia e non dalla porta pure loro…boh. In più…Jeff era già uscito, Matt esce prima dei due europei, ma non avevano vinto gli Hardys? Da quando se rientra uno si annulla l’uscita? Ma che cavolo ho visto?

    – Austin Aries vs Neville: 7+, anche se hanno avuto qualche difficoltà a ingranare il match è stato decisamente buono. Finale perfetto con un Neville cinico e davvero brutale. Aries ne esce ridimensionato ma ora come ora è giusto lasciare al britannico il titolo.

    – Fatal 5-way Extreme Rules: 7+, Extreme Rules…extreme rules…cosa aveva di estremo questo match? Poco o nulla, non è uscito male eh, ma a questo punto è stato inutile mettere questo “vincolo”. Rollins un po’ in ombra sino al finale ma devo dire che il tutto ha funzionato bene. Forse i ritmi potevano essere più alti nella prima parte, considerando che è durato mezz’ora i primi 10 minuti risultano anche noiosi.

    Voto PPV: 6,5, sicuramente sufficiente, con qualche problema fra l’opener e gli ultimi due match ma un PPV che si è lasciato guardare.
    Appuntamento con Raw a GRANDI PALLE DI FUOCO dove Joe sfiderà Lesnar, e vedete di non far cavolate questa volta.

  • Fringe

    Avrei dato qualcosa di più all’opener. Secondo me lo steel cage è insufficiente. Matt e Jeff non sono assolutamente belli da vedere. Spesso fuori tempo. Do l’attenuante delle regole incasinate ma comunque non mi sono piaciuti.
    Toglierei almeno un voto anche al ME. Non mi è piaciuto in particolare il fatto di vedere Balor superman e Reigns poco attivo. Poi in generale non sono amante di questi match a più uomini

  • SunBro245

    Sarà un ripetere un concetto già espresso e riespresso, ma il turn heel per Neville è stato una illuminazione. Si sta affermando a parer mio come un wrestler di livello assoluto, e se continua su questo plot la categoria cruiser potrebbe addirittura risultargli stretta. Normale che quando vai a collidere con un altro signor performer come Aries lo spettacolo sia di elevata caratura. Peccato solo che, a tutti gli effetti, il grande pubblico abbia scarso interesse il più delle volte verso i cruiser. Ottimo main event, tutti i wrestler coinvolti hanno saputo tirar fuori un’ottima prestazione, poi il finale a sorpresa è solo un motivo in più per recuperare un match assolutamente da vedere. Chiudo con i dispiaceri. Peccato per gli Hardys e la loro battaglia per broken, peccato per Sasha che è stata messa fuori dal giro che conta in attesa di tornarci (e ci sta tutto, dopo il monopolio di categoria con Charlotte era necessario ruotare le contendenti), ma a mio avviso nel modo peggiore, peccato per Alexa e soprattutto per Bailey, la prima in quanto ha cercato strenuamente di salvare l’insalvabile e la seconda perché è stata completamente seppellita dall’orrenda gimmick che si porta prima ancora che dai suoi limiti (sui secondi ci puoi lavorare, sulla prima se fa schifo fa schifo a prescindere dal tuo impegno), peccato infine per Raw, perché si trova un team di booking o evidentemente incapace o restio all’applicazione, in quanto pesca un’idea buona ogni 3 che non sono propriamente un granché ed 1 completamente disastrosa.

  • Andrea Cocchiarale

    Ho pensato a lungo su che voti dare ai match di questo evento. Alla fine queste sono le mie conclusioni.

    The Miz vs Dean Ambrose: voto 6/7. Stipulazione che con un PPV basato sulle regole estreme sta dannatamente male, ma il match è stato decisamente buono. Ben lottato e con una storia molto carina. Giusta vittoria dell’Awesome One che adesso potrà riportare in alto la cintura.

    Mixed Tag Team match: voto 6. Riempitivo tutto sommato accettabile e per questo da sufficienza, comunque un match più adatto ad una puntata di Raw ed uno spreco di Sasha che adesso naviga nel nulla. E la Boss non è neanche la ragazza di Raw messa peggio, infatti….

    Kendo Stick on a Pole match – Alexa Bliss vs Bayley: voto 3-. Sicuramente il match peggiore dell’anno in WWE fino a questo punto (ma difficilmente a fine anno ne vedremo qualcuno peggiore). La storia dietro questo match (tralasciando quell’insulto del “This is your life”) era semplice: per riconquistare la cintura Bayley deve dimostrarsi una detentrice all’altezza abbracciando l’estremo. Risultato: non solo Bayley ha perso, ma le ha pure prese di santa ragione. Quindi non solo il match è stato corto, brutto e doloroso per chi lo ha visto, ma Bayley ne esce devastata perché per morale della favola è una cretina che non può essere una degna vincitrice del titolo.
    Senza parole.

    Tag Team Steel Cage match – Cesaro & Sheamus vs Hardy Boyz: voto 7. Media tra l’8,5 del lottato in termini qualitativi e il 5 secco. Begli high-spot e sequenze sicuramente di impatto, ma troppo TROPPO stupido il comportamento di tutti e quattro gli atleti coinvolti, anche se la colpa sta da ricercare nelle regole nuove che sono davvero…..boh. Vittoria giusta di Cesaro e Sheamus, anche se le modalità e l’assenza di altri team face all’altezza oltre agli Hardy mi fanno pensare che i fratelli di Cameron si potrebbero facilmente riprendere le cinture appena possibile.

    Submission match – Neville vs Austin Aries: voto 6,5. Non un brutto match, ma ha ingranato troppo tardi e si sono TROPPO contenuti anche a causa di una stipulazione forse limitante per poter avere una valutazione superiore. Giusta la vittoria e la definitiva affermazione di Neville, campione heel fin troppo funzionante, mentre Aries malgrado abbia perso ancora non è uscito affatto male, rimanendo sempre e comunque una minaccia e credibile per il Re.

    N°1 contender match – Samoa Joe vs Bray Wyatt vs Roman Reigns vs Seth Rollins vs Finn Balor: voto 7,5. Match della serata, anche se non è stato il match grandioso che mi sarei potuto aspettare da questi cinque. E’ stato soltanto un ottimo match, dal ritmo sempre alto e in cui hanno saputo mantenere l’incertezza fino alla fine, con tanto di vincitore a sorpresa: diciamocelo, chi se lo aspettava davvero Samoa Joe vincitore?

    Voto al PPV: 6/7.

  • LORD_SUNSHINE

    Mha, io resto dell’idea che tutti sti ppv uno dietro l’altro stanno rovinando lo show e lo spettacolo stesso cmq pagella :
    Miz vs Ambrose voto 6+= L’opener che consacra miz 7 volte campione IC , premio giusto per l’awesome one, che tira fuori assieme al solito Ambrose una performance più che sufficiente.
    spot di nota ( ddt sull apron di Miz) , ottima psicologia con MIz che prova a far squalificare l’avversario in ogni modo possibile, per Ambrose si chiude una porta invece e si dovrebbe aprire il portone del main event, forse.

    MIxed tag team match voto 5= match che non è stato orrendo, ma oltre all’Hype pari a 0 per questa faida, era una contesa che si poteva vedere benissmo a raw o magari nel kick off, dove avrei messo un male minore come match quali Crews vs Kalisto.
    Almeno Swann si becca un po di patata m/

    Bliss vs Bayley voto 5= voto generoso ad un match che è stato corto che è stato insipido, con bayey che taglia un promo prima del match dove dice che ha studiato i grandu maestri ECW specialisti nell’uso di Quest’arma (cita pure Blackman) e cmq non fa un Catso durante il match se non prenderle, confermo come ha scritto Danilo, l’ex campionessa femminile per adesso è stata gestita male, molto male.

    Sheamus/Cesaro vs Hardys voto 7= dite quello che volete ma per me il match è stato bello, certo ha avuto le sue palesi lacune, ma di fatto è stato un match godiible per me, tante manovre combinate e tanti falsi finali lo hanno reso più che buono, il pugno in un occhio nel match sono 2;1) perchè jeff esce dalla gabbia e poi rientra? 2) il finale forzatissimo, con Sheamus e Cesaro che osservano i loro avversari per saltare al momento giusto, va bene che il wrestling è scriptato, ma cavolo prova a dare un minimo di credibilità alla cosa.

    Neville vs Aires voto 6,5= allora , avevo aspettative basse per la contesa ed invece il match mi è piaciuto tanto, anche perchè la stipulazione ha fatto tantissimo ed ha fatto ricordare ai fan che i cruiserweight non sono tutti hifligher o x divisioners ma sono anche specialisti delle sottomissioni, la storia della contesa è stata strutturata bene, l’unica pecca che si è vista troppe volte sono diverse pause tra un scambio di manovre tra i due contedenti pause che spezzavano troppo il ritmo , finale che oltre ad essere stato costruito bene , da a Neville una credibilità importante, col passare del tempo l’inglese guadagna più punti per dimostrare di essere un king non solo tra i pesi leggeri ma anche per poter diventare protagonista dell’uppercard/ main event.

    Fatal 5 way voto 6,5= anche qui contesa promossa, la prima cosa che ho apprezzato sin dall’annuncio del match sono stati i partecipanti ” TUTTI PAPABILI” per un motivo o per un’altro a poter fare un match con lesnar sensazionale , vi sfido a trovare un match con una posta in palio simile e a dire che un vincitore va bene quanto un’altro. Ottima la fase di dominio degli Heel che collaborano ben costruita e di fatto praticamente mai spezzata, poi la completa azione frenetica ed il finale è stato ben architettato , la pecca è che non c’è stato a livello di Extrme nulla di nuovo, cose belle si sono viste ( la frog splash di Seth su Wyatt e la ddt sui Gradoni che si è beccato rollins) ma nulla di nuovo sotto il sole, mi aspettavo un match più hardcore , ma per il resto ben fatto, vince Joe , interessante match up con Lesnar per il tipo di stile messo in campo dai due molto simile.

    Votoppv6.5= si extreme rules è stato un buon ppv, non si può negare, ma la verità è che almeno per il sottoscritto questo sovraccarico di contenuti della wwe, toglie tanto hype alle faide e costruisce ppv con dei riempitivi tristi, (anche tra il 2002 e 2008 le card dei ppv avevano match particolari, ma almeno le faide avevano qualcosa di più caratteristico avevano un minimo di motivazione dietro alle volte qui sembra proprio che la gente lotti cosi ad cazzum, ) inoltre si finisce per perdere qualità lo show in generale.
    Io so solo che pian piano l’amore verso la wwe sta svanendo e proprio per questi motivi.
    Spero che le cose cambino in meglio anche stavolta

  • L.A.X.

    Miz – Ambrose: 7
    Mixed Tag Team: 5,5
    Bailey – Alexa: 5
    Sheamus e Cesaro vs Hardy Boyz: 5
    Neville vs Aries: 6,5
    Fatal 5 Way: 6

  • Paolo Palermo

    Miz vs Ambrose: sarò l’unico, ma un’alchimia del genere non riesce mai a stancarmi. Sogno il feud Miz-Jericho per l’assegnazione del decimo alloro intercontinentale a Y2J. (7)
    Sasha/Swann vs Fooooocs/Dar: lo scozzese mi fa impazzire, sono un suo mark da tempo. Match che scorre via senza farci penare, risentendo però del suo esser stato campato per aria. (5)
    Bayley vs Bliss: non ci siamo. Giusto far mantenere Alexa con decisione, ma il match… meh. (4,5)
    Sheasaro vs Hardys: qui si separa il voto. Un 4 alla gestione interna del match, con porte non sfruttate e gente che entra, gente che esce, MIII LA RADIAMO AL SUOLO QUESTA MMMERDA DI GABBIA. L’azione in-ring è da 8, poche balle: sono atleti che sanno quel che fanno. Il totale di media è una sufficienza piena, però aggiungo mezzo punto perché non sono stronzo. (6,5)
    Neville vs Aries: due mastini. Vorrei vedere Aries heel, vorrei vedere Neville puntare a titoli secondari fuori dal (sigh) ghetto di 205. Sarebbe un ottimo innesto a Smackdown, forse. Match della serata secondo me, pubblico a parte. (7+)
    Fatal 5-Way: la scelta di Joe mi gasa come una bottiglia d’acqua frizzante. Non bene Rollins, troppo poco attivo; avrei fatto prendere a lui il pin finale anche per “chiudere” in un certo senso la loro faida. Wyatt è un potenziale sigaro cubano fumato sotto il maestrale: non ti godi il sapore, e ti entra tutto il fumo negli occhi. Sogno Balor e Rollins parcheggiati nella tag division per i titoli… mentre Reigns attende Strowman. E noi attendiamo loro. Ah, il match… confusionario a tratti, ma magari sono io che non apprezzo spesso i match a più uomini, comunque godibile e incerto fino all’ultimo – neanche leggendo le quote avrei scommesso sul samoano. (6)

    L’evento è da 6, nulla di trascendentalmente bello o brutto, ma rimpiango un pochino i soldi spesi per la view.

  • bestsincedayone

    d’accordo con tutti i voti tranne secondo me il main event che è da 7.5, 8 mi pare esagerato, più che altro per il solito modo della WWE di trattare questi match a più persone, si vede soprattutto nei Money in the Bank ladder, muoiono 2-3 alla volta e ricompaiono, di logica ci potrebbe stare perchè ti riposi e ti nascondi, ma durano troppo questi momenti, bisognerebbe avere più coinvolgimento, gran match comunque e la vittoria di Joe in fondo è stata una sorpresa, avremmo scommesso tutti su uno tra Balor e Reigns

  • Kish

    ma perchè l’arbitro contava il countout in un submission match, dove si può vincere solo per sottomissione?! e perchè non riescono a fare uno steel cage decente, bookato in modo semplice?! perchè complicarsi la vita? perchè bayley ?!

  • Newsted Head

    The Miz vs Dean Ambrose:6,5
    Noam Dar & Alicia Fox vs Rich Swann and Sasha Banks:skip
    Bayley vs Alexa Bliss:4
    Hardy Boyz vs Cesaro & Sheamus:7
    Neville vs Austin Aries:7+
    Roman Reigns vs Finn Balor vs Samoa Joe vs Seth Rollins vs Bray Wyatt:7,5
    PPV:7-

  • Stex14

    Dean Ambrose vs The Miz (w/Maryse) for the WWE Intercontinental Championship – If Dean Ambrose Will Be Disqualified he Will Lose The Title. [6+]

    Sasha Banks & Rich Swann vs Alicia Fox & Noam Dar [5]

    Bayley vs Alexa Bliss in a Kendo Stick on Pole Match for the WWE Raw Women’s Championship [4]

    Hardy Boys vs Cesaro & Sheamus in a Steel Cage Match for the WWE Raw Tag Team Championship [6,5]

    Austin Aries vs Neville in a Submission Match for the WWE Cruiserweight Championship [7]

    Roman Reigns vs Finn Balor vs Seth Rollins vs Samoa Joe vs Bray Wyatt to Become the First Contender for the WWE Universal Championship at Great Balls of Fire [7,5]