Pubblicità

Durante la sua apparizione a MMA Hour, Paul Heyman ha svelato due angle che aveva proposto per la costruzione della faida tra Undertaker e Brock Lesnar per WrestleMania XXX, ma che sono stati poi bocciati da Vince McMahon.

Come prima opzione, al fine di rendere tutto il più realistico possibile, Heyman avrebbe voluto utilizzare la famosa intervista rilasciata da Taker a UFC 121 nel 2010, in cui lanciò una sorta di sfida a Lesnar. Il match poi non fu mai organizzato poichè Dana White non concesse la possibilità a Lesnar di combattere in WWE quando era ancora legato contrattualmente alla UFC.

L'altra proposta di Heyman sarebbe stata quella di sfruttare il suo passato di manager del becchino quando ancora lottava in WCW come "Mean" Mark Callous, periodo in cui, sotto la sua guida, fece i primi grandi passi come lottatore da singolo, arrivando a sfidare Lex Luger per l'NWA United States Heavyweight Championship a Great American Bash nel 1990. Heyman avrebbe voluto sfruttare alcune immagini di quell'incontro.

Per salvaguardare il personaggio del becchino, la WWE non ha però mai voluto riconoscere il suo passato in WCW, ed ha quindi rifiutato la proposta.

In realtà un'eccezione in passato è stata fatta, poichè è presente un riferimento di Undertaker ai tempi della WCW all'interno del DVD "Undertaker: This is my yard". Heyman stesso parla di Undertaker all'interno del DVD :"Il nostro primo incontro fu ad Indianapolis. Questo ragazzo è entrato nella stanza, ed era semplicemente un mostro. Aveva già una fortissima presenza, e il fatto che non fosse ancora al top in WCW mi fece paura".

Fonte: WrestlingInc.com& ZonaWrestling.Net