Vi abbiamo riportato questa mattina della scarsa affluenza alla Oracle Arena di Oakland per la diretta di questa notte di SmackDown Live. Sembra che ci sia stata una certa preoccupazione nel backstage per questo risultato deludente ma che non sia stato l’unico argomento di discussione.

Pubblicità

C’è infatti perplessità per il promo di Jinder Mahal, che ha chiamto Shinsuke Nakamura “Mr. Miyagi”, riferendosi in modo stereotipato al famoso maestro di Karate Kid. Una derisione del #1 Contender per il titolo WWE che non è piaciuta ai fan, che hanno cantato “That’s too far”, ossia “Questo è troppo”.

La WWE sembra aver deciso di non pubblicare gli highlight di quel segmento per evitare ulteriori polemiche.

Giuseppe Calò
Webmaster di Zona Wrestling, quando non è sul ring lavora in un'agenzia di comunicazione di Palermo. Ama il calcio, le serie televisive e la sua adorata Ambra. Se il sito non funziona al 99% è colpa sua.
  • Vinz

    Se un heel non può nemmeno insultare con degli stereotipi il proprio “nemico” siamo messi male soprattutto vedendo da quale pulpito viene la predica

    • bestsincedayone

      ma serio, quando i russi sono brutti e cattivi, va tutto bene..

      • Give me a Spell yeah! TFT

        O gli italiani mafiosi tutto spaghetti e mandolini.

        • bestsincedayone

          vero >.<

    • Give me a Spell yeah! TFT

      Hai ragione: Siamo proprio messi male. Basta guardare i seggiolini vuoti…gli unici che si palesano sono questi rompicoglioni iper buonisti.

  • ShowOFF

    Lo ha anche chiamato Pikachu epilettico, e dai, il pubblico buonista è “too far” lol

    • Contro Nessuno

      Forse per il “Pokemon Shock” del ’97…

    • Eh ma perchè Pikachu è Face, vedrai se lo chaimava Rattata come si incatsavano

      • Stex14

        “vedrai se lo chiamava Rattata come si incatsavano” ahahahahahahahahahahahah sono morto! grande leo! ahahahahahahahahahahahah

  • Aj Rollins

    Come siamo ridotti… Forza Maharaja!!

  • Mi è piaciuto troppo quando ha chiamato Naka “Pikachu” ahaha, ma poi razzismo? La WWE ha un campione mondiale asiatico attualmente (Mahal) e in una faida tra non-americani vanno bene frecciatine del genere, sicuramente sarebbero stati evitabili ma la WWE non sa veramente come bookare Nakamura nei promo, a malapena si presenta, è ridicolo.

  • A.J. Styles

    Vorrei ricordare che i fan non si sono offesi così quando punk ha scherzato sulla morte di Paul Beaer

    • bestsincedayone

      nemmeno quando è stato nominato il fratello di Charlotte mi sembra siano successe troppe polemiche, almeno non tra i fan, tra gli addetti ai lavori invece ci furono gli schieramenti

    • Simone Giuliani

      Nemmeno quando insultava i fan sovrappeso.

  • King Cuzzy

    Francamente non mi sembra grave, quello che è grave è che la WWE non riesca a proporre in maniera adeguata tutto il carisma e lo swag di Nakamura, sta gente ormai urla al razzismo per ogni cosa, razzismo ovunque.
    Si lamentano che Mahal dice sempre le stesse cose, poi se dice altre cose è razzista, bah. A sto punto chi si lamenta vada in WWE e abbi il coraggio di scrivere i promo per uno come Jinder Mahal.

  • ImNotFinishedWithYou

    Ipocrisia.

  • Padre Maronno

    I promo di Mahal dovrebbero cancellarli a prescindere,nn per razzismo

    • Aj Rollins

      Quelli di Nakamura non dovrebbero neanche mandarli in onda allora…
      Mahal si sta impegnando e sta portando avanti un feud da solo. Il suo avversario(Nakamura) è ancora più inadeguato del Maharaja ma guai a dirlo sennò i fan di internet si arrabbiano

      • Stefa

        E grazie se non lo fanno mai parlare

        • Aj Rollins

          Purtroppo lo fanno parlare e i risultati sono pessimi.
          È negato al microfono e non dovrebbe stare dove lo hanno messo.
          Un po’ di gavetta nel main roster gli farebbe bene, purtroppo la WWE ormai è convinta che la gavetta vada fatta ad NXT. Prima si rendono conto che una cosa è NXT un’altra il main roster meglio e

          • Padre Maronno

            Nakamura ha la scusa della lingua,il Maharaja no

        • Teuz

          So che pare essere sempre controcorrente, ma il regno di Mahal mi sta piacendo, perché è motivato.
          C’è una motivazione perché un jobber è diventato campione del mondo, si è fatto degli alleati che lo hanno fatto vincere quando importava.

          Oltre al fatto che adesso che gli hanno dato l’opportunità si sta impegnando come un dannato per migliorare, sia in ring che extraring.

          Nakamura, per quanto possa essere buono sul ring, non è in grado di tenere in mano un microfono (aggiungendo che io non vedo carisma in lui, ma deve essere un mio problema).
          Uno scontro a promo tra Nakamura e Mahal sembra quello tra Reigns e Cena, un massacro.

  • Riccardo Amoruso

    QUANTO ODIO IL POLITICALLY CORRECT! IL BUONISMO!! QUESTA IPOCRISIA DI MER@#

    • reskimo

      Uno stereotipo razzista accusato di razzismo! Eroi dell’antropologia!

    • Contro Nessuno

      Sì, ma stai calmo….

  • twinspectre

    e vogliono l’Attitude Era

  • SickDaSh*t

    Si ma Nakamura non ha proprio niente di speciale

    • Give me a Spell yeah! TFT

      Ti dirò. Sono il primo a essere deluso da questa situazione. Nella NJPW era uno dei migliori intrattenitori in assoluto.
      Il cambio di lingua, la sua gestione sommata a queste cazzate pg hanno probabilmente guastato il suo personaggio.

  • ChristianPeeps

    Questo sarebbe razzismo?
    A me sembra solo una cavolata per scaricare la colpa su Mahal.

  • DeanAyane

    Mamma mia, che pubblico PG…

  • JohnMorrison96

    Santo iddio, siamo davvero arrivati a questo?
    Adesso tutti gli heel non possono insultare persone nere, asiatiche o di altre cose perché se no sono ”razzisti” visto che stanno insultando qualcuno di una ”razza” diversa?
    Ma che schifo
    E poi c’è la gente che rivuole l’Attitude Era.

  • LORD_SUNSHINE

    ormai sta storia del Razzismo è sfuggita di mano sopratutto In America ,
    se qualcuno fa una battuta su una razza che lo dica per davvero o lo dice per recitare un ruolo, quella persona è condannata al patibolo mediatico e pubblico.
    E’ assurdo.

    • Give me a Spell yeah! TFT

      Il bello è che dietro questo velo d’ipocrisia l’America è ancora oggi uno dei paesi più razzisti in assoluto.

  • Tony Dillinger Terry

    Peggio di quella persona vestita da marinaio, che mangiava pizza e che si chiamava Rocco.

  • Eddie Guerrero

    Si ma non è che Mahal abbia detto chissà che cosa di razzismo anzi il maestro Miyagi è un grande maestro per tutti noi da trarne inspirazione, e seguirlo sei suoi ideali e si può anche aggiungere il Maestro Sensei e il Maestro Splinter.

    • bestsincedayone

      e anche il Maestro Yoda!

      • Eddie Guerrero

        Si sarebbe fantastico come anche il maestro Ip-Man aggiungerei.

    • Give me a Spell yeah! TFT

      Anche la maestrina dalla penna rossa o il professor Keating.

      • Eddie Guerrero

        più che giusto condivido.

  • Marco10695940
  • Gian

    Mi chiedo come possono fare gli heel in WWE a provocare heat se poi qualsiasi cosa che dicono è politicamente scorretto. A livello di personaggio ci può stare, dice di essere vittima di razzismo e poi essendo heel fa l’ipocrita, come idea non è male, peccato che il segmento non sia stato chissà cosa

  • wakko

    Bah

  • Abi
  • BloodyPecora

    …….ma davvero??

  • Soren_Kierkegaard

    Vedo che molti mancano del concetto di Intersezionalita’ qui dentro, viste le varie declinazioni di razzismo che ho letto qua dentro. Ottimo.

    Aldila’ di questo, se la WWE e’ PG e ci tiene alle sue policies, e’ giusto che censuri.
    Se lo fa di facciata, tanto vale che lasci carta libera.

    • DeanAyane

      Il wrestling racconta delle storie abbastanza semplici del genere “bene contro il male”… un wrestler “cattivo” che agisce da razzista è ottimo perché colpisce al cuore (negativamente) quasi tutto il pubblico; è il “buono” della situazione che nei promo deve rispondergli facendosi valere e, sul quadrato, distruggerlo. E sta ai commentatori sottolineare negativamente il fatto e via dicendo… perché, stringi stringi, se cominciamo a togliere di mezzo tuttle le cose sgradevoli, tipo riferimenti al bullismo (e le stable cosa fanno di solito?), mobbing (l’Authority) e via dicendo, tanto vale eliminare del tutto le storyline… :/

      • Give me a Spell yeah! TFT

        C’è un limite al proibizionismo. Ha puntato su uno stereotipo per scaldare la faida. Ha citato Karate Kid. Non gli ha detto sporco muso giallo…questi nuovi censori in erba cominciano davvero a fracassarle. Right To Censor?
        https://www.youtube.com/watch?v=WXiicMTYhe8

        • Soren_Kierkegaard

          Peccato che in realta’ con i RTC veri, la WWE subi’ una batosta mediatica senza precedenti, al punto da spingere il WWF da aumentare la diffida e spingere la WWE a cambiar nome

    • Give me a Spell yeah! TFT

      Infatti è coerente con la sua ipocrisia….

  • ;Destiel

    Lo stesso pubblico che canta “USA” non appena appare un wreatler di qualsiasi altra nazionalità? La stessa WWE che non è più uscita dagli anni 80 e che continua ad usare gli stereotipi nazionalistici?

  • simone

    abbiamo superato da un po’ il limite del ridicolo. ho i capelli neri! ….”razzistaaaa”

    • simone

      volevo dire che ho i capelli di colore

  • Elia Notari

    Quindi dovrei fischiare un heel perché questo usa insulti razziali verso un suo avversario?
    Se un heel fosse almeno decente non avrebbe bisogno di questi mezzucci, è proprio il motivo sbagliato per fischiarlo.
    Detto questo, lo stesso personaggio di Mahal è scritto in maniera incoerente, è uno che ha sempre difeso la sua gente dagli stereotipi e dal razzismo degli americani e ora ricorre agli stessi mezzi che aveva criticato?
    Bah, devo finire di vedere Dragon Gate Dangerous Gate, meglio evitare di fossilizzarsi qui.

  • Thebigdog

    Nakamura ha risposto con una sola parola…..WATAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

  • Jonnydanny86

    pensavo che nella wwe fosse il team creativo ad avere problemi ma devo dedurre che il pubblico non è da meno

    • Give me a Spell yeah! TFT

      Venti minuti d’applausi.

  • Stex14

    Preoccupati? ma sono loro che hanno creato questo! Sono loro che stanno gestendo di mèrdà gran parte del roster è chiaro che il pubblico si stufa! Che si facciano un esame di coscienza! Riguardo la questione Mahal, sono ridicoli e basta soprattutto i fan che hanno fatto quei cori, ma per cortesia!