Discreta vittoria della WWE nel conto delle cause in tribunale. Infatti il giudice Vanessa Bryant ha archiviato la causa che vedeva alcuni ex wrestler della compagnia farle causa per non averli assistiti dopo alcuni infortuni alla testa.

Pubblicità

I wrestler in questione sono Jack Haynes, Russ McCullough, Ryan Sakoda e Luther Reigns, oltre a Vito LoGrasso (Big Vito) e Evan Singleton. Nessuno di questi è stato capace di fornire prove concrete a riguardo, ed anzi le loro dichiarazioni sono state spesso contradditorie.

FONTE411 Mania & Zona Wrestling
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".