Money In The Bank, Special Event che si terrà il 29 giugno a Boston, potrebbe segnare il ritorno di Chris Jericho in WWE; infatti, l'ultimo numero del WWE Magazine cita il lottatore canadese fra quelle Superstar ancora in attività che possono vantare il maggior numero di presenze (6) in questa particolare variante del Ladder Match, sottolineando che un'eventuale vittoria di Y2J consentirebbe a quest'ultimo, in un colpo solo, di rimediare agli ultimi periodi opachi in quel di Stamford, caratterizzati da diverse sconfitte, e di aggiudicarsi il settimo titolo mondiale. Tra l'altro, all'inizio di questo mese, il "Wrestling Observer" ha riportato che la WWE abbia effettivamente contattato Jericho in vista di un eventuale ritorno sul ring, ma che questi avrebbe rifiutato a causa dei numerosi impegni extra-ring in cui è attualmente coinvolto. Lo stesso canadese, intervistato dal quotidiano inglese "The Mirror", ha affermato di essere attualmente in rapporti buoni, ma non eccezionali con la federazione, e di essere talmente preso dai propri impegni, fra cui il tour coi Fozzy, la stesura di un nuovo libro, il podcast e la web series, da non riuscire materialmente a trovare il tempo per tornare a lottare, senza però chiudere le porte ad un nuovo stint alla corte dei McMahon, rimandato ad un generico "momento opportuno".

Pubblicità

 

 

Fonte: Lordsofpain.net & ZonaWrestling.net

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.