Con 344 giorni di regno titolato oggi, 28 Aprile 2014, Dean Ambrose è diventato il campione degli Stati Uniti più longevo della storia della WWE superando il precedente detentore del record, MVP (che si è fermato a 343). Questa speciale classifica tiene conto dei regni intercorsi dal 2003, anno dell’introduzione del titolo conseguenza dell'acquisizione della WCW, ad oggi.

Pubblicità

Dean Ambrose, che ha conquistato la cintura il 19 Maggio 2013 contro Kofi Kingston, è attualmente il terzo campione più longevo della storia del titolo, lo precedono Rick Rude e Lex Luger (che ha anche il regno combinato più lungo, 5 titoli per un totale di 948 giorni).

 

Fonte: ZonaWrestling.net