Tramite la sua pagina di Facebook, Mick Foley ha pubblicato una riflessione molto interessante sul ritorno di Daniel Bryan e su quale possa essere il suo scenario migliore per questo 2015. La traduzione è visibile dopo il leggi tutto.

Pubblicità

"Spero di non dire, scrivere o twittare qualcosa che possa rendere il mio rapporto con la WWE più difficile. Ma dopo il discorso emozionante di Daniel Bryan a Raw, penso che possa essere lui l’uomo giusto per affrontare Brock Lesnar a Wrestlemania. Al contrario del promo messo in scena da Ryback poco prima, dove quest’ultimo non sembrava perfettamente a suo agio e andava troppo di fretta, impedendo a noi ascoltatori di apprezzare il contenuto delle sue parole, Daniel Bryan ha usato i suoi sentimenti reali per raccontare una storia, ricordandoci il cammino che compiuto nell’anno appena trascorso, sia per quanto riguarda la sua cavalcata trionfale culminata a Wrestlemania, sia per quanto riguarda il calvario dell’infortunio, tutto questo senza farci dimenticare il motivo per cui tutti noi abbiamo incominciato ad amarlo genuinamente oltre un anno fa. È uno degli underdog più vincenti della storia di questa disciplina, uno dei migliori che abbiamo mai avuto. Per questa ragione ritengo (a differenza forse di qualche collega) che possa essere una minaccia perfettamente credibile per abbattere l’insormontabile montagna che Lesnar ha creato intorno a se nell’ultimo anno. Sarebbe come se il “Miglior David” affrontasse il “Miglior Golia”. L’Uomo contro la Bestia. L’Uomo contro i suoi stessi limiti. (non sarebbe neppure necessario un coinvolgimento dell’Authority in questa storia). Date carta bianca creativa a Paul Heyman per tirare fuori il meglio da Daniel Bryan, per tirare fuori il meglio da tutti quanti loro (Bryan, Lesnar ed Heyman ndr) e avrete confezionato uno dei Main Event di ‘Mania più avvincente di sempre."

Fonte: Zonawrestling.net