Secondo il wrestling Observer, la WWE avrebbe mostrato interesse per Io Shirai e Kairi Hojo, lottatrici giapponesi.

Pubblicità

Entrambe avrebbero già informato la Stardom delle offerte ricevute dalla federazione di Stamford, dopo esser state contattate da Funaki e Shinsuke Nakamura.

La Shirai sembra intenzionata ad accettare la proposta, mentre la Hojo sembra che non abbia ancora deciso se rimanere o meno in Giappone.

FONTE411Mania & Zona Wrestling
Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.
  • Contro Nessuno

    Chi dei nostri utenti che segue il wrestling giapponese sa dire qualcosa?
    Per me però incominciano ad essere un po’ troppi…

    • wakko

      Mostre;dico solo questo

    • Daken Akihiro

      Kairi Hojo fa l’elbow drop più bello di sempre.

      A parte questo, sono due fenomeni di proporzioni gigantesche. Se Asuka è brava – e lo è – loro sono… Molto più brave. Molto. Sopratutto la Shirai.

    • DETH

      Se sono bravi che problema c’è? Fosse per me più della metà del roster non sarebbe di nazionalità USA.

      • Contro Nessuno

        Beh…è una federazione americana…
        Sarebbe bello secondo te…tipo se una federazione italiana di wrestling avesse solo 2 italiani?

        • DETH

          Si ma sticazzi, lì stiamo parlando della federazione “mondiale” più che una federazione americana…

        • koikoioni

          Padroni a casa nostra!!1!!!11 RUSPA!11!!1!!1!UNDICI!

        • Daken Akihiro

          Ti prego, evita ste c4zzate. È un business, esiste la concorrenza, i giappi nel wrestling son mediamente più talentuosi. Io voglio vedere il miglior wrestling possibile, non una ghettizzazione di nazionalità e razze.

          Poi nello sport sucede di continuo: si punta ai migliori non a creare una raccolta di persone di uno specifico tipo.

          • Contro Nessuno

            Ok. Ma deve rimanere più percentuale americana.
            Sennò facciamo che la wwe diventa tutta giapponese e gli americani si comprano una federazione in Giappone.

          • Daken Akihiro

            “Ma DEVE”. La compagnia non è tua. Non sai niente di business. Non è nemmeno il tuo paese. Ripeto, stfu.

        • Alberto Iizuka

          Fed americana che sicuramente rimarrà a roster soprattutto USA ma che per vari motivi mica si potrebbe rinchiudere in tale orto come componente fondamentale. Tra i campioni attuali ci son bene 1 canadese, 2 jappi, 1 quasi ghanese, 1 americano di radici samoane e 1 filippine. E tralasciamo il resto del roster (altri canadesi, jappi, samoani, tedeschi, messicani, cinesi, inglesi, bulgari, irlandesi, australiani, svizzeri, portoricani, indiani, albanesi, olandesi e Randy Orton). E’ il business.

          • Contro Nessuno

            E Randy Orton…ahaha

          • leo

            chi sono l’olandese e l’albanese ?

          • Alberto Iizuka

            Nati in Olanda sono End e Rezar degli Authors of Pain, quest’ultimo di etnia kosovara-albanese

          • leo

            grazie mille della delucidazione

        • Vick

          Io ti dico solo una parola e una lettera: “Serie A”.

        • E’ come dire che una squadra di calcio italiana debba avere quasi tutti giocatori italiani…se i talenti sono altrove che male c’è prenderli, specialmente se poi si vuol migliorare un prodotto come quello del wrestling.

          • Contro Nessuno

            Ahahah
            Allora mi contraddico se dico di essere interista…
            XD

  • Vika’s Fan

    Io Shirai è un FENOMENO, l’altra so per sentito dire che è molto brava. Io ha anche una sorella, ottima pure lei.

    • wakko

      Arrivi un(bel)pò tardi;Mio si è ritirata per un infortunio al collo l’anno scorso

      • Vika’s Fan

        Ecco perché non la vedevo più 🙁

  • wakko

    ……………………………………..

  • TylerWolf

    La Shirai sarebbe un bell’acquisto

  • Eddie Guerrero

    sarebbero acquisti interessanti e ottimi.

  • Contro Nessuno

    Mmhh….qualcuno è da un po’ che guarda po*no giapponesi…

  • Daken Akihiro

    Kairi Hojo è la mia wrestler femminile preferita. Io Shirai è probabilmente la migliore lottatrice femminile che il mondo possiede.

    • Alberto Iizuka

      Te la butto lì: meglio la Shirai o la Satomura ad oggi? (adoro la Meiko, lo ammetto)

      • Daken Akihiro

        A me piace di più la Satomura, onestamente, ma perché ha uno stile che adoro. La Shirai direi però è più brava.

        • Alberto Iizuka

          C’è da dire che la Satomura ha più esperienza anche.

          • Daken Akihiro

            True dat. È anche più vecchia.

          • Alberto Iizuka

            Meno giovane…meno giovane, grazie.

  • giovy2jpitz

    Io Shirai….

  • Robin Zabriskie

    ho passato il pomeriggio a vedere dei loro match su youtube, la Shirai è davvero pazzesca, la Hojo è più avvenente ma meno fenomeno sicuramente (comunque ottima)

  • El Principe

    Continua la raccolta di figurine. Comprensibile vogliano partire, per una Joshi in Giappone alla fine non è che ci siano tutti questi sbocchi di carriera. Però sono giovani e potrebbero dare ancora tanto prima di andare lì a sprecare il loro potenziale.Fosse vero Stardom messa male e gli va bene che la Bito sia tornata. Che si prendano Chelsea Diamond

  • Alberto Iizuka

    Funaki implacabile.
    Han già vinto tanto in Stardom, vista anche l’età, però sarebbe un peccato approdassero entrambe già in WWE (sempre valido il discorso che son scelte loro e blablabla). Mi sembra che abbiano una situazione diversa da Kana, a cui il panorama joshi stava esplicitamente stretto.

  • Gilgamesh

    La Hojo è la Tanahashi al femminile, che dire..non vedo l’ora.