Nel corso degli anni la maggior parte di noi ha ascoltato storie di wrestler che riguardano JBL e le sue presunte accuse di bullismo nel backstage. Gli scherzi amichevoli sono comuni, ma molte persone nel business hanno sostenuto che spesso JBL ha esagerato. Dave Meltzer, che sta coprendo sul Wrestling Observer Newsletter la storia tra JBL e Mauro Ranallo, ha scritto nella giornata di ieri i seguenti messaggi sul forum dell’Observer:

Pubblicità

“Ho ricevuto diversi messaggi, oltre ad aver parlato con 15 persone diverse da Justin Roberts che mi hanno contattato dopo l’articolo che ho scritto”.

“Justin è stato l’unico senza interesse che ha accettato di parlare pubblicamente. Il resto mi ha solamente ringraziato perché hanno attraversato la stessa cosa”.

“E’ molto peggio e ben noto di quanto avessi immaginato”.

“Solo uno di loro conosceva Mauro, hanno parlato solo delle loro esperienze personali”.

Justin Roberts ha parlato delle accuse di bullismo nei confronti di JBL nel suo nuovo libro (potete leggere la news cliccando qui). Contiene anche una storia di Joey Styles che ha colpito JBL con pugno dopo esser stato preso di mira. La storia era che JBL era stato steso, ma in realtà Styles gli ha dato un pugno. C’è anche il famigerato incidente di One Night Stand 2005. JBL colpì diverse volte The Blue Meanie verso la fine dello show e si concluse con Meanie che era ferito e perdeva sangue. La WWE decise di mettere Meanie sotto contratto con un accordo a breve termine dopo che era sparsa la voce che Meanie stava prendendo in considerazione un’azione legale contro JBL.

L’ex superstar di Smackdown Palmer Cannon lasciò la compagnia nel 2006 dopo il presunto nonnismo di alcuni veterani negli spogliatoi. Si diceva che JBL era una delle persone coinvolte e portava quasi sempre Cannon a un confronto fisico con JBL. Questo fu più o meno la fine della carriera di Cannon nel wrestling business.

  • Johnny Madrid

    Un bulletto classico con i piu deboli. Vorrei vederlo fare il bullo con lesnar cosi poi lo ara come un campo

    • Give me a Spell yeah! TFT

      Ricevette già una lezione da Bart Gunn ai tempi dell’attitude durante un incontro di boxe messo in piedi dalla compagnia. Quando uno è stronzo, è difficile fargli cambiare pelle.

  • Cole

    John Bully Layfield

  • The Chick Magnet

    Quando si dice “portare la propria vita reale sul ring”.
    Tale JBL, tale John Charles Layfield.

  • King Cuzzy

    Un pezzo di merd4 che avendo passato 20 anni di carriera a non vincere una sega se la faceva sui più deboli, e che dopo 20 anni di leccate è diventato campione WWE nonostante non sapesse fare nulla, tutti match e feud soporiferi oppure costruiti dai suoi avversari, al contrario del suo compare Holly non è mai stato messo a sedere, ed è un peccato.

    • Hardcore Holly

      🙁

    • Mich Catinari

      Tutto vero, però il periodo del Cabinet non era male

  • THE WYATT FAMILY

    E poi fanno campagne contro il bullismo….okkkk

    • SecondCitySaint

      Che CM PUNK si riferisse a JBL?

  • The Architect

    Licenziate questo schifo d’uomo e ridatemi Maurone Ranallo.

    • BelieveInTheShield

      Adesso è il momento di far salire l’Heat, ma quello vero.
      Ora è il momento di boicottare lo show a suon di fischi e insulti.
      Fino a che quella merd4 non lascia lo show e non torna Ranallo, ci vorrebbero bordate di fischi e insulti irrepetibili che al confronto quelli a Reigns sembrino complimenti.

  • _Romanov_

    Rene Dupreè, The Miz, Chris Masters… Chissà quanti altri episodi sono rimasti nascosti. JBL è la feccia.

    • Mich Catinari

      Wow, su queste cose ne sapete più di me. Ho saputo qualche giorno fa della vicenda di Blue Meanie, che successe con il francese, Miz e Masterpiece?

      • TheMoneyMaker

        Di Miz so che era costretto a cambiarsi nei corridoi e non nello spogliatoio

        • Shady

          come? THE MIZ HA paura di JBL?

          • BelieveInTheShield

            All’epoca era un pivello qualunque, oggi sarebbe diverso.
            JBL fa il bullo solo con chi non può difendersi e conta poco ai piani alti.

      • Alberto Iizuka

        Di Masters non saprei, il francese in alcune sue dichiarazioni (quindi da prendere come voci di una sola campana) disse che JBL lo chiamava tutti i giorni “effemminato (parola edulcorata da me) francese” e che a volte lui è altri ragazzi si trovavano i vestiti distrutti da qualcuno (lui afferma pure che usarono la bandiera francese nel bagno a scopi poco nobili), non necessariamente il texano. Definisce sempre apertamente JBL come uno “str**zo”.

      • _Romanov_

        Dupreè venne spesso preso in giro con insulti omofobi, il ragazzo era giovane e non reagì mai. Chris, se non ricordo male, fece dei percorsi riabilitativi, che lo portarono a perdere parecchia massa muscolare , e venne preso in giro pesantemente da JBL e Triple H.

        • Mich Catinari

          Triple H non l’ho mai sopportato, soprattutto per quello fatto tra il 2002 e il 2004

  • Rowdy

    Quando si ritirò dopo il match con Rey, ero piccolo avevo penso 12-13 anni, e quel pomeriggio festeggiai andando in pasticceria con 2 amici delle medie e ci siamo abbuffati di cannoli siciliani e ad ogni cannolo facevamo tipo cin cin come si fa coi bicchieri di spumante “alla faccia del b@st@rdo”. Finalmente posso dire che non rimpiango nulla, te lo meritavi.

    • Shady

      mi ricordo quella puntata REY lo fecce perdere il titolo USA contro bobby L e poi ci fu quello del ritiro con cavo guerrero che si becco una sediata in testa che tempi quelli di SD ps pure io festeggiai come un pazzo

  • Aj Rollins

    Giovy aspettiamo un tuo articolo su JBL e gli episodi di bullismo!!

  • Gourcuff87

    mi disgustano,ma posso capire chi è un bullo da bambino o adolescente.

    ma questo quando faceva il bullo cos’aveva? 35-40 anni?

    che personaggio abominevole.

  • It Factor

    Quanto odio i bulli….

  • MizThunder

    che fosse un fio de na mignotta si sapeva eh, così come che non fosse l’unico nella storia del wrestling a essere un pe**o di merda con i più nuovi. E’ pieno di episodi così dappertutto purtroppo

    • Mich Catinari

      Lo stesso HBK negli anni 90 era così, per dire

  • Martellone™

    Anche Bill DeMott e Hardcore Holly non scherzano.

    • Mich Catinari

      Tra l’altro se non ricordo male c’è una azione di puro nonnismo da parte di Holly durante la Rumble 2005

      • Che successe ?

        • Mich Catinari

          Se ti riguardi il Royal Rumble match del 2005 puoi notare che, all’entrata di Daniel Puder, i tre wrestler già presenti (Eddie Guerrero, Chris Benoit e Hardcore Holly) fecero a “gara” a chi gli rifilava più chop. Fino a qui sembra tutto normale ma è da notare un atteggiamento molto strano da parte di Holly, che per tutta la sua permanenza nel match resterà sempre attaccato al giovane di Tough Enough, rifilandogli sempre e comunque chop, a mio avviso molto più stiff del normale. Non gli permetterà mai di contrattaccare, fino a portarlo all’eliminazione, l’unica che aveva fatto. Da lì in poi non servirà più e anzi verrà eliminato con molta facilità. Se vuoi ricercati il match anche su YouTube e guardati tutto il momento

      • Martellone™

        Su Daniel Puder e si unirono anche Guerrero e Benoit.

        • Mich Catinari

          Verissimo, ma quello di Holly se ci fai caso sembra un “attaccamento morboso”. Anche le sue chop sembravano essere più stiff delle altre

          • Martellone™

            Aveva pestato anche Matt Cappotelli a Tough Enough.

        • Alberto Iizuka

          E partì tutto da questioni di Angle. Non è che gli altri stavano tutti a gurdare come agnellini.

  • Fringe

    Ma anche con Lesnar fa il bullo o lì fa il docile agnellino?

    • Mich Catinari

      No, con Lesnar ci provò Hardcore Holly ma non ci riuscì

      • Fringe

        Povero Hardcore Holly

        • Matt16

          Povero una ceppa, chiedilo a Renee Dupree

      • Gilgamesh

        Ci provò anche Mr.Perfect con Lesnar in aereo se non sbaglio o in un altra sede comunque dove voleva imbarazzare Lesnar in un incontro di Amateur e non c’è bisogno di dire come è finita;)

  • ChristianPeeps

    Perchè non si è messo a fare bullismo con qualcuno come Taker, Lesnar, Angle, Big Show o Kane?
    Forse perchè questi con un dito potevano rigirarlo come un calzino?

    • SecondCitySaint

      Leggerini…

  • Gourcuff87

    Che poi,il sospetto che ho io è che lui e Holly fossero bulli e alla federazione questo faceva anche comodo.

    Le voci circolavano e arrivavano ai fan,tutti sapevano,figurarsi chi era all’interno. Sarebbe bastato poco per fermali se ci fosse stata la volontà.

    Evidentemente,magari (ipotesi campata in aria) alla stessa federazione faceva comodo avere due bulli che “iniziavano” i più giovani e tenevano “ordine” nello spogliatoio.

    Se non ricordo male ci fu un episodio che coinvolse Perry Saturn che subi male una mossa non ricordo da chi e sbroccò durante il match,malmenando per davvero l’avversario. La settimana dopo contro chi lo mandarono per espiare il proprio peccato? Contro JBL e il suo tag partner che appunto lo “pettinarono” per benino durante tutto il match. Comportandoti in questo modo di fatto sei tu stessa federazione che dai autorità al bullo in questione che a quel punto penserà di essere intoccabile e di far quello che gli pare.

    • Alberto Iizuka

      Che lui e Holly fossero le “braccia” addette alle “punizioni” credo sia sempre stato un segreto di Pulcinella. Basta vedere chi andò più duro Puder (a proposito di bullismo) all’inizio della RR 2005 insieme a Benoit e Guerrero. Come in tanti ambiti i “vecchi” si comportano così.
      Pure Taker esigeva un certo rispetto, ma raramente travalicando certi limiti (almeno così avevo letto). Tanto che pare fosse lui a sovraintendere il noto tribunale dei wrestler.

      • Gourcuff87

        Infatti. Ma nel pretendere rispetto non ci vedo nulla di che. Lesnar ad esempio ha “bullizzato” Roman Reigns a WM davanti al mondo trattandolo come un pupazzo nonostante questo pensava di reggere l’urto opponendosi. Ha “pettinato” Strowman perchè non era “collaborativo” (leggasi non faceva quel che voleva Lesnar),ma si parla di atteggiamenti sul ring durante la “partita”. Ci si impone,ce la si gioca e bon,finisce li,sul ring.è chiaro che alcuni sono più dominanti e ti conviene rispettarli.Ma non me la sento di definirlo bullismo.è un po la legge del più forte.

        Andare nello spogliatoio,dietro le quinte, a menare e terorizzare i nuovi e i più deboli (magari facendo pure i gruppetti mafiosi) non ha senso,non c’è nessun vantaggio pratico per te,non sei sul ring,è solo un atto di vigliaccheria che serve a farti sentire potente. E il nascondersi dietro la scusa che serve ai giovani per imparare è una gran cazzata in quanto si segnano in maniera negativa delle persone che se va bene si bloccano nelle insicurezze,se va male prendono come esempio chi li ha bullizzati.

        Chissà come mai Taker lo ammirano tutti mentre su JBL escono tutti questi casini. Strano.

        • Alberto Iizuka

          Ma guarda certe cose fuori ring vanno anche “bene”, purchè non vadano oltre a certi limiti. Tipo Hassan che venne “messo a giudizio” per l’uso di certe mosse senza chiedere il permesso. Pratiche “scorrette” ma pacifiche.
          Come le classiche stiffate “educative” sul ring. Un conto è farle perchè il giovane fa il ca**ne quando non deve (tipo Shibata da giovane che ne prese un fracco pure giustamente, mi ardirei a dire) un conto è perchè l’anziano è in alcuni casi è un figlio di santa madre (saluto a Sasaki).
          Certe cose, capisco che suoni inaccettabile, “ci stanno” (se non vanno a ledere la persona, come dici), se si capisce il senso.

  • Nicola #BvP

    Che degrado.
    Uno come JBL sarebbe da gonfiarlo di botte finché non si rimette al suo posto da solo.
    Una vita di soprusi come fosse chissà chi. Il tipico galletto da banchi di scuola.
    Penoso.

  • Leonardo

    Spero proprio che la storia di Bill DeMott si ripeta e JBL decida di lasciare la federazione a breve.

    • DETH

      Mi hai anticipato.

  • Tony Dillinger Terry

    Grazie JBL, per merito tuo il tavolo di smackdown è a dir poco pessimo. È persino peggio del tavolo di Impact con Mathews.

  • JohnMorrison96

    Io mi auguro che qualcuno gli spacchi la faccia così come ha fatto Bart Gun durante il Brawl For All.

  • Eddie Guerrero

    Caro JBL veramente ci fai vergognare ma chi ti credo di essere?, sei uno sciocco cretino ti metti a fare il bullo ma non ti vergogni ti dovrebbero licenziare immediatamente you’re fired come si dice, e riprendere sotto contratto e farlo lavorare al commento il nostro Mauro Ranallo JBL sei un idiota che merita una lezione da Big Show o da John Cena o Lesnar questo sfigato senza palle di JBL.

  • Mich Catinari

    Ora capisco perché da piccolo adoravo JBL. Gli riusciva naturale essere heel

    • Alberto Iizuka

      Non a caso è vero che le gimmick più riuscite son quelle che rispecchiano in gran parte il performer 😀

  • LORD_SUNSHINE

    la storia di Ranallo non ho capito

  • Shady

    si ma scusate io ancora non riesco a capire del tutto ,, la wwe li permette di fare certe cose? perché deve avere qualche protezione da qualcuno perché non credo che uomini cresciuti si lascino bullizzare da questo qua,, non capisco la forma di bullismo che utilizza jbl se e quella di dare ordini e dettare leggi bhe la wwe ne e responsabile…

    • Alberto Iizuka

      La WWE certe cose la ha sempre sapute, figurati (ricordi il famoso promo di Punk? Vai a vedere cosa stava dicendo quando “lo stoppano”. Era un work ma certe cose nascondevano un fondo di verità).

      Comunque è cosa nota che JBL sia in ottimi rapporti coi McMahon (ha pure fatto da cosulente finanziario).

      • SecondCitySaint

        Ho pensato proprio alla stessa cosa

      • Shady

        Ho capito ma prima o poi doveva scoppiare mi sa che il caro JBL ha tirato un Po la corda e anche se è un raccomandato di vince se si mette contro tutto il roster bhe credo che wwe non rimanga impassibile..su punk e vero ormai si era rotto qualcosa .. l unico che sfida sempre la wwe senza conseguenze e the rock perché ormai non è lui ad avere bisogno di loro ma loro di lui..

  • Shady

    allora sul ring non faceva finta ,, non era un personaggio era proprio lui ad essere cosi stro…..per ciò li veniva molto bene… qua spezzo una lancia per ROMAN fischiato da tutti e maltrattato e dicono che abbia un buon rapporto con tutti…

  • Unto

    Secondo me questo è un chiaro segnale #WM34
    JBL Vs big john and special guest referee le ovaie di Nikki