Anche questa settimana, dalle pagine del suo blog, Jim Ross ha voluto commentare l’ultimo episodio di Raw. Questi i passaggi più significativi:

Pubblicità

 

“Non mi ha convinto molto vedere il WWE World Champion, Daniel Bryan, scappare di continuo da Kane. Certo, in chiave mark, DB ha cercato semplicemente di proteggere sua moglie e di tenerla il più lontano possibile dalle grinfie di Kane. Questo fatto va comunque spiegato meglio, il campione più importante della federazione non può scappare e rifiutare uno scontro fisico. Sono dell’opinione che questa storyline vada spiegata meglio al pubblico televisivo, in modo tale da coinvolgerlo di più e farlo entrare mentalmente nella questione.”

 

La Battle Royal per il Titolo US e la vittoria di Shemus, sono stati un buon modo di iniziare la puntata. Segmento solido con una buona dose di azione e diversi talenti coinvolti. Il regno di Dean Ambrose, seppur lungo, è stato tranquillo e tratti noioso; magari Sheamus riuscirà a dare un po’ di lustro alla cintura. Nel futuro di Sheamus vedo un turn, prima o poi. Sheamus è una talento molto intelligente che, a mio avviso, potrà aggiungere una giusta componente heel al suo personaggio.”

 

“Ho apprezzato l’attitudine, sottile, da cattivo del nuovo IC Champion Wade Barrett che ha barato per ottenere un ingiusto vantaggio su Big E prima di vincere il match.”

 

“Continuano a lavorare sulla Wyatt Family e il mio interesse aumenta sempre di più, non ho idea di dove potranno arrivare. Adoro i promo di Bray Wyatt e il suo lavoro sul ring. Un big men con una gimmick così ben definita è difficile da trovare. Fino a quando non farà qualcosa che farà cambiare definitivamente idea alla gente, manterrà lo status che ha ora (cool heel). La strada che sta percorrendo non è quella di un heel classico. Il tempo ci dirà se questo lavoro darà i suoi frutti.”

 

“Il finale di Raw è stato appassionante, c’erano le stable più importanti della federazione. Tanta azione, finale veloce dopo la maratona di tre ore.”

 

Fonte: eWrestlingNews.com & ZonaWrestling.net