Secondo il Wrestler Observer gira voce che la WWE stia trattando per il prossimo contratto TV con FOX. Paul Levesque ha già avuto un’incontro preliminare con i responsabili di FOX Sports. Le voci insistono che ciò potrebbe avvenire sei la Ultimate Fighting Championship dovesse trasferirsi su un’altra rete e abbandonare le reti televisive ora proprietarie di Disney.

Pubblicità

Infatti se la UFC cambiasse partnership a livello televisivo, la FOX avrebbe tante ore da riempire e la Fed numero 1 a livello internazionale per il Wrestling sarebbe un’ottima soluzione per loro. Addirittura tempo fà girò già voce che la Casa di Topolino, proprio attraverso la FOX, possa voler in futuro acquisire tutta la WWE, come già aveva provato a fare con la promotion di Dana White. Ma su queste voci molti sono pronti a scommettere che Vince McMahon non cederà per ora la propria quota di maggioranza azionaria.

Infatti per il Chairman della World Wrestling Entertainment i titoli azionari della sua creatura sono destinati a salire, perché sono destinati a salire gli introiti del contratto TV. In poche parole se le azioni hanno toccato quota 40 dollari, Vince pensa che potrebbero salire ancora, però potrebbe continuare a vendere piccole quote mantenendo il pieno controllo societario.

Quindi se l’intera WWE si spostasse su FOX la sensazione e WWE Monday Night Raw andrebbe in programmazione su la rete principale del colosso di Los Angeles ma che dalle 3 ore attuali si passasse alle 2 ore (dalle 20 alle 22 ET visto che alle 22 ci sono le stazioni News). Mentre WWE Smackdown Live! e altri contenuti andrebbero a riempire quei vuoti che attualmente garantisce la UFC.