Questa notte, la WWE ha tenuto un Live Event all’Allstate Arena di Chicago, Illinois dove si è svolto il rematch di SummerSlam fra Brock Lesnar e Randy Orton. L’incontro, che è stato definito da Paul Heyman come un “Suplex City Death Match” (senza squalifiche, senza count-out e soprattutto senza stop da parte dell’arbitro) è stato vinto da Lesnar in sei minuti dopo una F5.

Vincenzo Sabatino
E' forse il più giovane fra i newsboarder del sito, frequenta il liceo scientifico, con dei risultati abbastanza buoni e ama giocare a calcio. Due le sue passioni: il wrestling e il Napoli. Paragona l'odio a Roman Reigns simile a quello per Higuain e..ue guagliò bell stu sit
  • TheBone

    Ero favorevolissimo a questa gestione di Lesnar inzialmente, perché il giorno che avrebbe perso con una nuova top star avrebbe lanciato a main eventer il suo opponente. Ora però ha raggiunto uno status smisurato, è imbattibile, non perderà mai un match in modo “pulito” senza che ciò sembri ridicolo. Il mio più grande timore resta sempre uno: che diano questa vittoria prestigiosissima a qualche part timer o peggio a qualche vecchia gloria che ritorni ONO.

    • Gai Dillinger Maito

      La mia paura è che stiano alimentando a dismisura il suo status per farlo infrangere clamorosamente da “Doppia R”.

      • TheBone

        Meglio RR che un part timer o un “matusa”. Però ti ripeto, secondo me una vittoria pulita come oggi apparirebbe una cavolata perché lo status di Lesnar è assurdo…

      • BelieveInTheShield

        Ma infatti i piani iniziali questi erano, ormai lo sanno pure i sassi. Brock ha cominciato il suo percorso da schiacciasassi e vinto la Streak per poi passare il testimone a Reigns e consacrarlo come nuovo volto della WWE.
        Roman Reigns doveva vincere a Mania 31, lo sapevano tutti.
        L’ostracismo del WWE Universe ha portato ad un cambio dei piani all’ultimo secondo e la cosa non si è concretizzata, ma Lesnar continua imperterrito a fare strage di avversari.
        Il pubblico apprezzava la sua gestione e sono andati avanti, oggi però la situazione è sfuggita di mano a chi di dovere (per usare un eufemismo) e il suo status è talmente esagerato che non può fare altro che Squash Match.
        E li ha squashati tutti, ma proprio tutti.
        A questo punto solo uno dei nuovi arrivi da NXT può fare il ”miracolo”.
        Ma a chi dare questo onore e soprattutto onere? Si, perchè chi lo pinna sarà materiale da Main Event fisso per i prossimi anni.
        È tutto lì il problema.

        • FutureIsNow

          Nakamura

      • Francesco God-Anus

        Ma Reigns è già un main eventer affermato

        • Gai Dillinger Maito

          Ma questa è una vittoria che secondo me servirebbe comunque ad uno nella sua situazione. Sai com’è, per “battezzarlo” come top player della federazione insieme ai titoli mondiali vinti.

    • Mello&Near

      Ad oggi giusto qualche part timer può batterlo, fra le superstars full time oggi non c’è nessuno(forse giusto Cena)

      • TheBone

        nemmeno Cena probabilmente dopo aver jobbato a Aj e Ambrose…

  • Gai Dillinger Maito

    Squashare ORTON in sei minuti? Se non fosse stato fatto in un live event, sarebbe stata la cosa più esageratamente ridicola dell’anno. Non possono iperstrapushare Lesnar in questo modo in eterno.

  • Cole

    Suplex, suplex, suplex, Rko outta nowhere, F5, fine.

  • Newsted Head

    Non ho mai sopportato Orton ma una sconfitta del genere non la reputo giusta per uno col suo status.In chiave mark Orton è superiore a mezzo roster e quindi perchè farlo squashare in soli 6 minuti come se fosse un mid-carder qualunque?

  • Y2J

    Bah

  • simone

    è sempre bello sapere che uno che non fa niente durante l’anno sia iper pushato da eliminare gente del calibro come orton in 6 minuti. anche voi siete contenti di questo bel fatto, vero? W i nullafacenti che vogliono fare solo soldi :

  • Asylum Ambrose

    Comincio a pensare che Goldberg sia l’unico modo per ridimensionare Lesnar. La situazione sta diventando imbarazzante.

    • The Irish Tommy

      Certo, giusto per avere un part timer invincibile, che invece di avere 38 anni, ne ha 50.
      Scelte sagge mi dicono.

      • Asylum Ambrose

        È evidente che fossi ironico ?

        • The Irish Tommy

          Non era troppo evidente, fidati.

          • Asylum Ambrose

            Chiedo venia

  • Peppe Black

    Ormai Lesnar ha uno status a mio parere mai visto prima. Seguo il wrestling da circa 16 anni e non ricordo nessuno che sia mai stato tanto dominante come lui. Secondo me Goldberg non sarebbe credibile affatto in un ipotetico match a WrestleMania, sia perché non lo si vede su un ring da non so quanto, sia perché fisicamente non è più la bestia che era anni fa. Piuttosto, anche se non sono felice nel dirlo, credo che l’unico capace di sconfiggere pulito Brock e rendere la cosa credibile sia The Rock, in un match promosso bene con mesi e mesi d’anticipo.

    • Asylum Ambrose

      The Rock sarebbe interessante, oppure Samoa Joe o Shinsuke Nakamura.

      • Peppe Black

        Non c’è un solo wrestler in tutta la federazione che possa battere pulito Lesnar ed essere credibile. Colpa della wwe che gli ha concesso questo status. Deve rivolgersi per forza ad un ex oppure farlo perdere sporco, cosa che non credo vada giu ai fans.

        • Asylum Ambrose

          Avevano l’occasione di farlo perdere a WrestleMania 32 contro Dean Ambrose, dopo un violentissimo match. Inoltre, ti posso garantire che qualsiasi wrestler – chiaramente parlo di gente importante non del Heath Slater di turno – con la giusta costruzione potrebbe sconfiggere Lesnar.
          Ti faccio un esempio, se Samoa Joe venisse costruito come Monster Heel, a voglia te se potrebbe sconfiggere Brock.
          Un altro nome potrebbe essere AJ Styles.

          • Peppe Black

            Innanzitutto scusami se ti critico Ambrose ma credo che sarebbe stato ridicolo farlo perdere proprio con lui, che per quanto mi piaccia come lottatore comunque non basta un buon wrestler che non si risparmia sul ring per battere Lesnar. Sono d’accordo sul fatto che con una buona costruzione qualcuno lo potrebbe battere, ma parliamo di un costruzione di oltre un anno, non di una costruzione da 3 mesi giusto il tempo di battere qualcuno. AJ Styles potrebbe essere un papabile se continuano a fargli vincere i match puliti e continua con questo stile di lotta. Ma da amante dell old School non posso negare che un match tra Brock e Rock mi farebbe emozionare parecchio, anche perché non parliamo di due morti ma di due che hanno carisma da vendere.

          • Asylum Ambrose

            No no, e ci mancherebbe, mi piace discutere di Wrestling. Io, in ogni caso, rimango dell’idea che Ambrose poteva batterlo Lesnar per come avevano impostato la faida. DA doveva resistere a tutto, invece è stato demolito come tutti gli altri.

            Ti dico quali sono – secondo me – i 5 wrestler che potrebbero battere Lesnar: Shinsuke Nakamura, AJ Styles, Samoa Joe, Owens e anche Bàlor, forse.

            Un match tra Lesnar e The Rock sarebbe molto coinvolgente – io personalmente mi ci butterei dentro fino al collo – perché come hai detto tu, i due con Heyman annesso potrebbe tirare giù l’arena.

      • Abi

        ma bastaaaa con samoa e naka

  • The Architect

    Bello schifo

  • Francesco God-Anus

    Come al solito non mi sbaglio mai.
    Il tempo mi ha dato ragione.
    Lesnar non avrebbe mai dovuto squashare Cena ai tempi che furono, a Summerslam (Proprio lo squash, perchè il titolo avrebbe comunque potuto vincerlo)
    Bastava e avanzava il fatto che avesse infranto la streak per renderlo un superuomo.

    Anche a WrestleMania 31, il piano era quello di farlo battere da Reigns, da un volto nuovo, da un nuovo grande nome per il futuro, ma non solo questo non è accaduto, ma Reigns fu palesemente massacrato.

    Non è questione di vincere o perdere, Lesnar può benissimo vincere ogni volta che gli pare contro un Cena o un Orton (soprattutto Orton<3), ma non così.
    Hanno creato un mostro impossibile da battere.
    Non può perdere, vederlo perdere un match equivarrebbe a fare un dietrofront spaventosamente grande.
    Vederlo perdere non sarebbe più credibile, contro chi poi? Contro Balor? Contro Reigns che ha già distrutto? Contro Rollins che ha già distrutto? Li ha fatti fuori tutti.

    Al 99% Lesnar perderà contro un part timer, contro un rientrante, contro un atleta dallo star power alto più o meno quanto il suo se non più grande, magari un The Rock, forse Goldberg, ma poi? Lesnar continuerà ad apparire per combattere contro vecchie glorie per cosa?
    Per tirar su "Match" che più che esser tali sarebbe meglio definirli angle di 10 minuti?

    La WWE ha toppato.
    Quant'è stato bello veder Lesnar contro Punk a Summerslam di qualche anno fa, belli i tempi in cui Lesnar non aveva ancora completamente piegato la WWE ai suoi voleri concedendosi in veri e propri match (Si perchè Lesnar è senz'altro un professionista, ma comunque svogliatissimo ed è palese)

    • Stai usando troppo la logica in questo tuo ragionamento.
      La WWE non è razionale come questo tuo ragionamento,per farti un esempio,Reigns(che ha resistito a 3 F-5,e non ha mai perso contro Lesnar,dire che è stato massacrato è un parolone,ha resistito più di tutti,Rollins ed Ambrose sono stati massacrati)è stato battuto invece in pochi minuti di Finn Balòr,allora seguendo la logica cosa bisognerebbe pensare,che Balòr>>Lesnar?No.
      Tutto questa grossa storyline sull’imbattibilità e la potenza mostruosa di Lesnar DEVE avere l’unica conclusione possibile.
      E cioè che Lesnar venga battuto da un top name del futuro e che piaccia al pubblico(quindi escludiamo Orton e Cena che non ne hanno bisogno e Reigns perchè il pubblico non prenderebbe bene la decisione).
      Possono essere con la giusta costruzione nei mesi Rollins,Owens o Nakamura,non credo in Styles o in Ambrose.
      Far battere Lesnar da The Rock o ancora peggio Goldberg sarebbe la CAGATA del secolo.
      Si butterebbe via praticamente TUTTO.

      • Francesco God-Anus

        E da quale top name del futuro lo faresti battere?
        Nakamura su cui la WWE non punterà mai come grossissimo top name per il futuro? Su Samoe Joe che ha la sua età e su cui la WWE punterà il giusto ma mai come top name simil Cena?
        E in tutto questo tempo cosa fai? Continui a far squashare un roster intero da Lesnar con match scontatissimi e brevi e che, soprattuto, non sono match?
        La mia non è logica campata per aria, Lesnar è stato presentato come un Dio indistruttibile e come tale viene trattato, pertanto è diventato ingestibile

        • Asylum Ambrose

          Oltre Nakamura e Samoa Joe, ci sono tanti atleti che – con il giusto booking – possono battere Lesnar. Owens e AJ Styles sono un esempio lampante.

          • Francesco God-Anus

            Ma quando mai ahahahhaha
            Owens allo stato attuale non riesce a battere pulito Reigns e si ritrova a vincere il titolo per merito del triplo, AJ in chiave mark è lanciato ma non ai livelli da poter battere Lesnar.

            Se Lesnar verrà battuto da un prossimo grande nome, di sicuro non saranno Nakamura o Joe

          • Asylum Ambrose

            Ma io ho detto che Owens o Styles devono battere Lesnar domani? Io ti sto parlando del futuro.

          • Francesco God-Anus

            Appunto, in futuro.
            E quando appunto? Tra due anni? Altri due anni di squash di Lesnar? Il roster quello è alla fine, in due anni contro chi vuoi mandarlo? La gente a ‘na certa non lo regge più mica

          • Asylum Ambrose

            Su questo ti do ragione, però è una pena che dobbiamo scontare. Sempre meglio aspettare 2 anni e vedere un KO vs Lesnar che aspetta 3 mesi e vedere Goldberg vs Lesnar.

        • Kish

          ahhaha la gente ancora non ha capito che lesnar lo batterà reigns volente o nolente..

        • Li ho scritti.
          Rollins o Owens.
          Reigns sarebbe molto più sensato di un part timer,però il pubblico non apprezzerebbe.
          Proprio perchè Lesnar sembra imbattibile un suo job vale oro,e non va sprecato.
          Intanto può andare contro Styles,contro Cesaro se lo costruiscono,contro Ambrose di nuovo,fin quando non arriverà il momento del job importante.
          Non è vero che Lesnar è ingestibile,devono solo rendere i match meno dominati,dei 65-35.

          • Francesco God-Anus

            Eh, match meno dominati.
            Ma non mi pare sia questa la strada che hanno deciso di intraprendere li a Stamford.
            Rollins e Owens saranno pronti per battere Lesnar tra due anni se tutto va bene (gestione compresa), allo stato attuale non possono.
            Quindi che si fa? Altri due anni-un anno e mezzo di squash con Lesnar? Lo mandi contro Wyatt che è noioso e vale niente? Lo mandi contro chi? La gente poi a ‘na certa si stanca

          • 2 anni è un esagerazione,quando Rollins turna face,vince contro HHH andrà contro Lesnar,magari anche campione Universal e lo batterà,al massimo tra un anno faranno battere Lesnar,spero.
            Poi è ovviamente una previsione,se tra 2 anni Lesnar è ancora imbattuto lì sì che sarà uno strazio,però non penso sarà così,il problema adesso sta nel booking dei match,io gli manderei contro prima AJ,poi Cesaro e Zayn costruiti,però i match dovranno essere più equilibrati,non dei domini.

    • 3:16

      Secondo te alla wwe sono scemi? NO! Lesnar è un personaggio unico, il più credibile dei wrestler, e le arene crollano quando Lesnar entra in scena. Non ci vedo niente di male in quest aura di imbattibile, come personaggio funziona alla grande. “il mostro impossibile da battere” è stato creato volutamente cosi. Probabile che un giorno venga schienato da qualche heel con un qualche trucco o scorrettezza, in maniera pulita non perderà mai (tranne che con qualche big tipo Cena, Rock, o perchè no un Rollins versione super face)

      • Francesco God-Anus

        I dati dicono il contrario. Per quanto io lo adori, Lesnar non è determinante nel rialzo dei ratings o delle vendite, è un innesto importante ed è un grande nome, ma se RAW (faccio un esempio) va male in termini di vendite, Lesnar non lo riesuma mica.
        Quindi mi chiedo, a che pro creare un energumeno semi divino impossibile da battere? Ok, i piani erano quelli di farlo perdere per far si che colui che lo sconfiggesse diventasse un top name per gli anni a venire, ed era Reigns, ma quest’ultimo non ha funzionato e anzi, è stato massacrato (Ok, Lesnar è stato ridotto ad una maschera di sangue ma sticà, se non fosse stato per Rollins avrebbe vinto grazie a quell’F-5)

        Ora che si fa? Contro chi lo si fa perdere? Secondo me la WWE ha toppato, avrò ragione quando vedremo Lesnar perdere contro un part timer, perchè li la WWE ammetterà simbolicamente di aver sbagliato per tutto questo tempo

        • 3:16

          Non capisco dove sarebbe l errore . Secondo me Lesnar non è stato mai pensato come “vittima sacrificale ” di Reigns. Loro da se sempre avevano in mente di costruire Lesnar cosi, non è e non sarà mai la vittima di nessuno. Perderà in maniera sporca contro qualche heel, oppure verrà sconfitto dal top face di Raw a WM (Rollins). Ma la costruzione di Lesnar era sin da sempre prevista cosi, la wwe non ha sbagliato per niente secondo me.

    • Tiger Mask

      Adesso non esagerare col fatto che non sbagli mai!.. 😉 xD

  • wakko

    Mah

  • Stex14

    Ok ora che la buffonata con Orton è finita, basta dargli come avversari gente top name del roster e utilizzate Lesnar SOLO con “nomi” del passato, per questo spero che a Wrestlemania sia Goldberg il suo avversario per non sprecare ulteriori nomi contro di lui per la cavolata dei suplex e vederli jobbare

    • 3:16

      la cavolata dei suplex? Suplex city è una delle cose più geniali degli ultimi anni

      • Stex14

        Proprio geniali, andar a rovinare diversi dream match per sta cavolata che dopo 2 anni ha rotto veramente le scatole. Altro che “geniale”

        • 3:16

          a me e a molti i suplex di Lesnar piaccino parecchio. Non vedo quali match siano stati rovinati.

          • Stex14

            e io ti rispondo che a me e a molti i suplex di Lesnar per quanto siano fatti da dio hanno decisamente rotto le scatole. Dallo squash di Cena in poi tutti gli incontri con Lesnar protagonista sono stati senza senso, si salva solo il triple threat alla Rumble guarda caso quando c’erano altri 2 protagonisti e non solo lui e un avversario sul ring.

  • Emanuele Pozzi

    bah, quanto odio la gestione di lesnar

  • Matt16

    6 minuti di match…ma Lesnar aveva un matrimonio che è dovuto scappar via dopo?
    Ormai squashare anche Orton così è ridicolo.

  • Mello&Near

    Almeno 10/15 minuti dovevano darglieli, è Orton mannagg

  • 3:16

    Ma la volete smettere co sta storia dello status di Lesnar creato per “un giorno mandare over qualche giovane”. A Lesnar hanno creato questo status semplicemente perchè è Lesnar!! UN WRESTLER UNICO NEL SUO GENERE . uno che ha fatto grandi cose sia in WWE che in UFC, uno che se ne sbatte delle persone, uno che mena come un fabbro ed è praticamente una leggenda vivente. Ma secondo voi la streak di Taker era stata creata per mandare un giorno un giovane atleta over? NO! Creano questi status dipingendoli alla perfezione sul personaggio, perchè sono wrestler iconici e unici che fanno sognare i fan e che fanno riempire le arene e innalzare le vendite. Non meravigliatevi che Lesnar rimarrà imbattuto o non verrà mai schienato, e se ciò avverrà sarà ad opera di un John Cena o di un HHH, non perderà mai pulito contro “un giovane da lanciare”.

  • Eddie Guerrero

    addirittura, ma questo Lesnar è un mostro qualcuno lo dovrà battere Nakamura Samoa Joe ecc.