Nel corso dell’ultima edizione del podcast “No Holds Barred Wrestling Show”, Joseph Peisich ha rivelato che la WWE sta pianificando di svolgere ben due edizioni di WrestleMania nel 2020.

Pubblicità

Tale idea prevederebbe una WrestleMania negli Stati Uniti nel mese di aprile e una seconda nel mese di ottobre, da svolgersi fuori dagli USA (Canada, Australia, Arabia Saudita, Londra o in India).

Seguiranno ulteriori aggiornamenti.