Poteva Kevin Nash, per una volta, non esprimersi in controtendenza su una questione riguardante la WWE? A quanto pare no, visto che stavolta l’ex Big Daddy Cool si è posto in difesa di John Bradshaw Layfield. L’annunciatore di Smackdown, che dopo la “Questione Ranallo” ha subito una nuova ondata di accuse per i suoi atti di bullismo, ha avuto ben pochi a sostenerlo, ma Nash lo ha difeso a spada tratta su Twitter. Il riassunto dei messaggi dell’ex campione del mondo è il seguente:

” Ho sentito molte storie sul fatto che JBL possa essere un bullo. Lui è uno dei performer più intelligenti che ci siano, soltanto che è un uomo che si aspetta che gli uomini siano uomini. JBL ha spaccato in un’era piena di badass da 300 libbre e per questo, a livello psicologico, è davvero potente. Lui è cambiato per la nostra nuova era, ma è ancora una delle più forti personalità che la WWE ha e manda in onda. Lui è un uomo tra gli uomini, ma cerca sempre a mandare avanti i talenti. Non fate i lamentosi”.

Ovviamente, questa sua presa di posizione non c’entra nulla col fatto che lo stesso Nash in passato sia stato accusato di commettere più o meno gli stessi atti.

 

FONTEWrestlezone
Tenshi Neko
Nato nel bresciano, fin da piccolo fan della WWE e tifoso dell'Inter (lo so: le ho proprio tutte), nonostante sia fresco di reclutamento, il mio compito principale per Zona Wrestling è quello di analizzare le puntate di Raw. La gioia. Dei wrestler attuali della WWE, sono un blind mark di Bray Wyatt (per il potenziale), Kevin Owens, Aj Styles e Big Show (il perché di quest'ultimo è un mistero anche per me).
  • The Eater Of Worlds

    sarebbe a dire che Ranallo non è un uomo? secondo me è più uomo di voi badass da 300 libbre….

  • King Cuzzy

    Tra simili ci si difende, i bulli tendono a fare gruppo tra di loro.
    Spero che Ranallo, non potendo dare una lezione a Bradshaw personalmente, si faccia aiutare da gente tipo Rutten.

  • _Romanov_

    Nash è sulla stessa barca di JBL. Il problema , caro Kevin, è quando un gigante come JBL, se la prende con un “ometto” come Ranallo ( se paragonato fisicamente al texano) , allora li passa dall’essere macho, all’essere semplicemente un cogl*one.

    • Dolph Ziggler

      Poi prendersela con uno che non è nemmeno un wrestler è scandaloso. Comunque su youtube è pieno di testimonianze di wrestler che dicono che è un bullo come blu manie, rene dupre, mark henry, the miz, ecc..

      • Anche Henry e Miz?

        • Nicolas Anedda

          Mark Henry (difficile a credersi) è stato uno dei più bersagliati al suo debutto, ho letto cose bruttissime sul suo conto..

          • Infatti mi fa molto strano
            Ma aparte questo mi fa strano anche che due wrestler ancora sotto contratto si siano schierati contro di lui

          • Nicolas Anedda

            C’è da dire che gira un sacco di confusione attorno a questa vicenda, io in ogni caso mi schiero dalla parte di Ranallo, so cosa vuol dire essere presi di mira e cadere in depressione, esperienza personale (cioè in realtà è indirettamente personale, conosco alcune persone che ci sono passate e me lo hanno raccontato)

          • Ti capisco perfettamente, anche io sono stato vittima di bullismo

            comunque mi potresti passare qualcosa riguardo Miz e Henry che lo difendono ? Un video, una News o qualcosa del genere ?

          • Nicolas Anedda

            C’è da cercare tra i siti in lingua inglese, io ho trovato un articolo ma purtroppo non mi ricordo la fonte, ma in ogni caso se scrivi su Google sicuramente qualcosa salta fuori..

  • Matt16

    Nash LOOOOL

  • m4p0

    Come Mussolini che difende Hitler

  • Nicola #BvP

    Questa te la potevi tenere per te eh.

    • Tenshi Neko

      Ho detto qualcosa di falso, per caso? No, per sapere

      • Jesterdom

        Tenshi, credo che fosse riferito a Nash..

        • Tenshi Neko

          in effetti il dubbio c’è, ma gradirei una conferma dal caro Nicola :3

      • Nicola #BvP

        Dicevo a Kevin Nash, non è che abbia fatto una gran figura essendo lui forse peggio di JBL

        • Tenshi Neko

          ahahah scusa Nicola per il misunderstanding 😀

          • Nicola #BvP

            Tranquillo, mi sono espresso male io, ho sbagliato a non mettere il soggetto.

  • The Architect

    Vintage Kevin Nash.

  • Giù lì oh

    In pratica ha confermato le voci. Solo che anzichè bullismo lui lo chiama “essere uomini”.

  • Appunto, lui stesso è un bullo del backstage, che deve dire.

  • Rusevguy

    Dichiarazioni discutibilissime, però ne va preso atto perché evidentemente è quello che pensano anche a livello dirigenziale, nello specifico, probabilmente, il suo amico HHH.

  • Jesterdom

    Imbecille!

  • RedRibbon

    In realtà non ha proprio detto “non siate lamentosi”, ma “don’t be a bitch”.
    Comunque si vede già dalla faccia chi è bullo e chi no. E Kevin Nash ha proprio la faccia da schiaffi.

    • Tenshi Neko

      “bitch” è traducibile anche come “lamentosi” e trovavo il tutto meno stomachevole di “non fate le troiette” :3

    • Jesterdom

      E Pensare che da ragazzino mi piaceva anche come performer.
      Mi gasavo quando sentivo la theme “Rockhouse”; ma dopo questi episodi, sia lui e sia JBL, possono andare a farsi fot*ere.
      Bulli di m€rda!!!

  • Newsted Head

    Queste affermazioni non sono niente in confronto a quello che ho letto in alcuni forum americani dove difendevano JBL accusando Ranallo di essere una “pussy”e non sapersi difendere come uomo cresciuto.Davvero no comment

    • Cole

      Bei commenti proprio

  • Mich Catinari

    Un bullo che difende un altro bullo.
    Ottimo.

    Poi personalmente ancora non lo sopporto per le sue dichiarazioni su Guerrero e Benoit

  • JohnMorrison96

    Perché naturalmente uno di quasi due metri d’altezza che se la prende con uno molto più piccolo e basso di lui ti ”rende un uomo”.
    Nash, per favore, torna a casa. E attento a non strapparti di nuovo il quadricipite camminando.

  • Simone Torlasco

    Ah si della serie
    “JBL fa così perché è un uomo vero, sono Gli altri che sono m*rd*!”
    Bravo Nash! Brava WWE!
    BE A STAR!

  • Give me a Spell yeah! TFT

    E’ come dire che chi si assomiglia si piglia.

    • DeanAyane

      Credo che Nash con queste dichiarazioni non abbia reso un favore a JBL…

      P.S.: Per molti comunque, anche chi adesso lo sta criticando, Bradshaw resterà quello mitico di SmackDown con Ciccio Valenti e Recalcati… perché la vita reale non deve influenzare il giudizio sui wrestler… questo discorso però per Hogan (che è “leggermente” più importante nella storia del wrestling) non vale… :/

      • Give me a Spell yeah! TFT

        Eh Nash è un pezzo importante del wrestling…in positivo e in negativo.

  • Contro Nessuno

    “Se lui è un bullo, io cosa sono? 300 volte peggio!”

    • Redi Boka

      😂😂😂😂

  • bestsincedayone

    “Jinder Mahal? Ma non permettetevi proprio di dire che si fa gli steroidi!” – cit. Chris Masters XD

  • Gawd

    Eh beh, da chi poteva essere difeso se non proprio da Nash. Illare.

  • Simone Giuliani

    Vorrei criticarlo, ma ho finito “13 reasons why” e ora i bulli mi stan simpatici.

  • The Beast Incarnate

    E bhe Nash… come si dice i demoni difendono i demoni…

  • Awesome

    Ah ok quindi “essere uomini” significa “essere dei bulli”.
    Il bullismo accade di solito tra i ragazzini di 14 anni e anche a quell’età è inaccettabile,caro JBL tu ne hai 50 e ti diverti ancora a far soffrire le persone

  • Riccardo Amoruso

    Mah, non entro nel merito della questione perché ovviamente non ne sappiamo nulla, però oggi il termine bullismo è utilizzato davvero troppo. Magari lo è davvero, però non diamolo per scontato, potremmo aver sentito le versioni di fighette umane. Sicuramente è questo che intende Nash con la storia degli uomini che devono fare gli uomini

    • DeanAyane

      Vero, però il numero delle persone che dicono questa cosa, raccontando anche aneddoti, comincia ad essere sostanzioso…

  • Francesco Mi

    “soltanto che è un uomo che si aspetta che gli uomini siano uomini. ”
    Patetico Nash,patetico jbl e tutti quelli che la pensano come loro.
    Se avessi dovuto rispondere da “uomo” a tutti i vari insulti subiti,a quest’ora sarei in carcere da un bel pezzo.

  • Eddie Guerrero

    Caro Nasha ma perché non ti vai a Nashare con JBL nel bordello di Malta , voi siente delle merde io me ne vado ha hollywoods vado a fare cinema, Nash JBL siete delle merde io vi porterei nel carcere di rebibbia ah fate una cosa un regalo per tutti noi sparatevi che è meglio adios amici de nullita.

  • Ah beh se ti difende Kevin Nash…

  • Ti pareva che non lo difendesse? Non so chi sia più testa di çazzo tra i due

    • Newsted Head

      Che poi stiamo parlando dello stesso che ha aspramente criticato il momento nella tua foto profilo definendolo “la morte del wrestling”

  • Marco Di Genova

    Sono frasi che si commentano da sole, niente da aggiungere. Nash paraculo.

  • Son of a Bleach!

    Sono concetti che hanno..ti mettono alla prova nel backstage o magari sul quadrato…se vedono che sei uno che nn si fa mettere i piedi in testa ti rispettano punto..come dire “ok hai la personalita giusta per questo mestiere”

    • Nicolas Anedda

      Che cosa deve dimostrare un commentatore? Mica siamo in caserma, si tratta di un’azienda dove si sta tutti insieme praticamente tutto l’anno, ci sono un sacco di storie che raccontano di un “tribunale speciale” per questo tipo di comportamenti, gestito da Taker e ahimè anche da JBL (e Ron Simmons), in orgine non era ammesso che ci fossero atteggiamenti da bulli e i comportamenti venivano sanzionati con risarcimenti in denaro o addirittura umiliazioni pubbliche (ovviamente tutto veniva gestito in maniera autonoma).

      • Son of a Bleach!

        Aaah non ne ho idea..non condivido assolutamente certe situazioni..stavo solo analizzando come la vedono..so del “tribunale”..e comunque assurdo essere messo alla prova o solo messo sotto osservazione dai tuoi colleghi piu anziani..

        • Nicolas Anedda

          Più che altro lo fanno appunto per divertirsi e provocare, sono americani ed è solito che facciano così, non a caso questo è uno stereotipo molto comune (il grosso che fa il bulletto prendendosela con i più piccoli o con chi è appena arrivato)

  • Nicolas Anedda

    La WWE (e tu lo sai meglio di tutti, solo che stai dalla parte di quelli che “ce lo vado a dire a Triple H”) è talmente permissiva che guarda un po’, appena tocchi qualcuno della “cricca” (non so se the kliq esiste ancora) ti sbattono fuori a calci (Vedi Alberto Del Rio tre anni fa), perciò non credo che comportarsi “da uomini” sia così vantaggioso. Detto questo queste dichiarazioni sono talmente fuori luogo che è imbarazzante persino leggerle, pagliaccio, solo questo posso dire.

  • Derimico

    ai tempi di eddy il JBL era razzista adesso si è evoluto 🙂 , fin quando non esce in visione pubblica da ritenere tutte speculazioni inventate essendo calunnie dette a posta per favorire il no wrestling

  • Kaizer

    Se fossi un wrestler con JBL che mi affronta così, io nel ring sarei così stiff nei colpi che Shibata, Ishii, Kobashi in confronto tirano carezze

  • Kish

    quest’essere è fastidioso, ha fatto più danni al business di chiunque altro, non merita alcuna attenzione