Come vi abbiamo riportato ieri, Kevin Nash è stato arrestato per una rissa con il figlio Tristen (18 anni) poco dopo la mezzanotte del 24 Dicembre

Pubblicità

Da quanto emerge dal verbale della polizia, riportato da TMZ.com, Nash ha detto alle autorità locali che il figlio era tornato a casa ubriaco e avrebbe provato a mettere le mani addosso a lui ed alla moglie. Successivamente, Tristen lo ha colpito al volto con una gomitata, spingendo Nash a rispondere schiantando il figlio al suolo con una Chokeslam. La polizia è poi arrivata sul luogo del reato ed ha arrestato Nash come aggressore primario.

Dopo due ore, la polizia è tornata a casa Nash ed ha arrestato anche il figlio, reo di aver provato ad aggredire la madre dopo l'arresto dell'ex WWE.

Nash e figlio sono stati rilasciati dalle autorità locali poche ore dopo esser apparsi davanti al giudice della contea di Volusia County.

Fonte:WrestlingInc&Zona Wrestling.net

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.