Negli ultimi mesi è incominciata una rivalità tra il commisioner di Smackdown Live, ossia Shane McMahon, e Kevin Owens, la quale porterà ad un match per il prossimo ppv dello show stesso, “Hell In A Cell”.

Pubblicità

Secondo le ultime indiscrezioni, sarebbe stato Vince McMahon stesso a voler fortemente vedere suo figlio in rivalità contro un membro del roster dello show del martedì sera, dato che, sempre lo stesso Chairman, crede che Shane sia un personaggio che attrae molta attenzione.

Tra l’altro, l’accordo contrattuale che Shane ha con la WWE prevede che lui combatta due match all’anno, quindi un possibile incontro tra “The Prize Fighter” e Shane O’Mac rientrerebbe nei parametri del suo accordo.