Venerdì scorso vi abbiamo riportato la notizia dell’ennesima causa legale che ha colpito la WWE. Secondo quanto detto, durante l’ultima puntata del podcast di Steve Austin, da Chris Bell (auotore di “Bigger, Stronger, Faster” popolare documentario sull’uso di steroidi, anche nel mondo del pro wrestling), uno degli attori della causa, l’ex WWE Luther Reigns, soffrirebbe di grandi problemi di dipendenza da farmaci. L’ex assistente di Kurt Angle, sempre secondo Bell, sarebbe arrivato a prendere 90 pillole al giorno, tra cui Cialis e Viagra, per riuscirsi ad alzare dal letto la mattina. Reigns e Sakoda, un altro degli attori in causa, saranno presenti nel nuovo documentario di Bell chiamato "Prescription Thug".

Pubblicità

 

Fonte: LordsOfPain.net & ZonaWrestling.net