Billy Gunn, come riportato, è stato licenziato dalla WWE per un test anti-doping positivo dopo una copetizione di sollevamento dello scorso luglio.

Pubblicità

La WWE non era a conoscena del fatto che Gunn avesse partecipato a questa competizione e soprattutto che fosse stato sospeso e avesse fallito il test.

La federazione testa solo i talenti a livello di doping, non gli allenatori o lo staff che lavora al Performance Center. Questo è il motivo per cui Gunn non è mai stato sottoposto a test per via del Wellness Program. La WWE è stata costretta a cacciare Gunn perchè è inaccettabile avere tra i loro allenatori delle persone che falliscono questi test in quanto darebbero cattivo esempio ai lottatori sotto contratto di sviluppo.

Ricordiamo che Billy Gunn svolgeva mansioni da allenatore al Performance Center.

Fonte: lordsofpain.net & zonawrestling.net
 

MarcoManiac83
Il più "storico" di Zona Wrestling, grandissimo appassionato di basket NBA e fan UFC, ancora oggi in cerca dell'Eldorado. Festeggia quest'anno i 10 anni di collaborazione con ZW...oh my brother, testifyyyyy!