Vickie Guerrero, in storyline, è stata licenziata da Stephanie McMahon durante la scorsa puntata di Raw, in seguito alla sconfitta nel "match" contro quest'ultima. Al di là dell'intreccio narrativo, la vedova del compianto Eddie Guerrero ha realmente lasciato la WWE e, peraltro, l'impressione che vien fuori dal backstage è che non ci siano piani per un suo ritorno nei mesi a venire. L'ex General Manager di Raw e Smackdown ha comunicato ai dirigenti la propria volontà di lasciare la federazione prima di Wrestlemania XXX e, a quanto pare, è rimasta on-screen per un periodo di tempo maggiore rispetto a quanto originariamente programmato. Del resto, era risaputo che Vickie Guerrero desiderasse voltare pagina e iniziare un nuovo capitolo della propria vita ormai da diverso tempo. Ciononostante, sembra che le parti si siano lasciate in buoni rapporti, il che lascia aperto qualche spiraglio per eventuali apparizioni "one night only", seppur non a breve. Inoltre, sembra che la stessa Vickie abbia avuto un ruolo determinante nella preparazione dell'angle che l'ha vista lasciare la federazione dei McMahon; l'intenzione della "Cougar", infatti, era quella di lasciare rendendo omaggio al marito prematuramente scomparso, ed è proprio per questo motivo che Eddie Guerrero sia stato più volte menzionato durante la puntata, che la propria theme song sia stata utilizzata da Vickie durante il suo 'ingresso sul ring e che quest'ultima abbia scosso le spalle sullo stage, proprio come era solito fare il mai dimenticato Eddie.

Pubblicità

 

 

Fonte: Lordsofpain.net & ZonaWrestling.net

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.