Durante il segmento iniziale dell’ultima edizione di Monday Night Raw, Roman Reigns é stato completamente sommerso da fischi e dai “boo” provenienti dall’intera arena. Ai fischi si sono poi aggiunti diversi cori contro “The Guy”. Cori come “You Suck”, “Delete” e “A-hole”, hanno impedito all’ex 3 volte campione WWE di prendere la parola per circa tredici minuti. Lo stesso Reigns poi, si successivamente limitato ad enfatizzare ed a richiamare la vittoria ottenuta ai danni dell’Undertaker la notte precedente, attraverso l’espressione “This is my yard now”-“Questo è il mio territorio ora (cortile)”, prima di lasciare il ring per prendere direttamente la via del backstage.

L’atleta di origini samoane si é esposto sull’episodio attraverso un tweet postato quest’oggi sul proprio profilo Twitter:

“Il più chiassoso segmento dello show. Forse il più rumoroso degli ultimi 2 decenni. E sarei potuto restare immobile sul quel ring per altri 15 min.”, queste le parole dell’ex mastino dello Shield.

  • Secondo me più che essere inca**ato, frustrato e chi più ne ha più ne metta, Reigns se la sta godendo di brutto. Intanto “quel” tipo di pubblico particolare (ignorante, infantile, irrispettoso) lo stanno ancora di più aiutando a scrivere la storia, sia in senso positivo che in senso negativo, non c’è nulla che possa fermare la sua ascesa oramai, nessun coro, niente, neanche venissero 100 persone ad assalirlo. Siamo arrivati ad un punto in cui il pubblico non riesce più a comprendere ciò che è il wrestling, ma vabbè, Reigns secondo me si fa quattro segh* coi cori di ieri sera, lol.

    • Give me a Spell yeah! TFT

      Anche a The Rock gridavano You Suck!

      • Shady

        Per favore non facciamo certi paragoni the rock era fischiato perché in quel epoca se seguiva la storyline e da hell era normale lo fischiazerò ma sul ring e al mic the rock era ed è il dio del wrestling

        • Give me a Spell yeah! TFT

          No, era fischiato perchè stava sulle palle. Ho qualche annetto e me lo ricordo molto bene.

          • Shady

            Ma in modo diverso da romano nessuno poteva discutere il suo talento sul ring e al mic da hell o da face the rock dava spettacolo sempre

          • Give me a Spell yeah! TFT

            The Rock come tutti deve ringraziare l’era attitude, altrimenti sarebbe stato l’ennesimo prodotto fisicato sulla scia di Hogan e company. Quando dico che il prodotto è alla base del successo di un interprete, intendo proprio questo. il talento è fondamentale ma deve essere sostenuto da chi scrive lo show.

          • DeanAyane

            indirettamente the Rock deve ringraziare la WCW, se anche ai tempi ci fosse stato il monopolio oggi forse sulle locandine dei film troveremmo “featuring Rocky Maivia”

          • Give me a Spell yeah! TFT

            Sicuramente e avrebbe continuato a vestirsi come Bayley durante l’entrata.
            http://www.wwe.com/f/wysiwyg/image/2011/10/rock11-17-96.jpg

          • Shady

            Capisco e condivido .. ma romano sta antipatico a pelle lo vedono come un grande raccomandato e dallo scioglimento dello shield (tra l altro tutti avrebbero voluto fosse stato lui il traditore) la wwe ha forzato la mano al volerlo imporlo per forza come il volto della compagnia

          • Give me a Spell yeah! TFT

            C’è troppa esposizione mediatica. Non c’è più quel filtro che permetteva ai wrestler di imporsi gradualmente. Goldust e The Rock sono due figli d’arte ma hanno pagato dazio attraverso una formazione creativa che li ha imposti come figure singole. Oggi si parla troppo di parentele a cominciare dai reality che coinvolgono, sbagliando, padri, zii e nipoti, creando un danno d’immagine ai wrestler, facendoli passare per dei bamboccioni raccomandati. Capisco che la kayfabe è morta ma un minimo di scudo informatico non farebbe male.

          • Dukefleed76

            Non sono d’accordo. Uno con il carisma di Dwayne si sarebbe imposto anche in era pg. Magari con qualche difficoltà in più. Quando si dice che lui o Austin non avrebbero fatto strada in pg era mi viene da ridere. Ma scherziamo ragazzi? Questi hanno personalità e carisma da vendere! Come si dice delle belle fighe, accendono gli elettrodomestici quando entrano in una stanza, talmente è forte la loro personalità((concedetemi il paragone). Prendete Punk. Lui è l’esempio perfetto di ciò che dico. Sarebbe stato grande in qualsiasi epoca. È arrivato in ruthless aggression era ma si è affermato in pg era. Avrebbe fatto cose divine in attitude era? Probabilmente si, ma c’è l’ha fatta anche in pg era con la sua ricetta di carisma, personalità ed ottimo mic skill. Per non parlare del fatto che, parliamoci chiaro, Dwayne sul ring non è mai stato gran che, mentre Punk è anche bravo a lottare…

          • Give me a Spell yeah! TFT

            Allora ti consiglio di rivederti il periodo pre attitude, intorno al 95/96 quando la compagnia stava per fallire. Giusto per capire quanto conti la qualità e il tipo di prodotto proposti. Stone Cold e Shawn Michaels si sono imposti nel backstage a furia di sfuriate e multe salate imposte da Vince. Poi nacque l’attitude e ne giovarono tutti, The Rock compreso che ripeto, era anonimo e noioso.

          • Dukefleed76

            Sono d’accordo sull’anonimo Dwayne di inizio carriera. Considera che al giorno d’oggi i talenti hanno molto meno potere, la compagnia al contrario ne ha tantissimo. Questo perché sono i leader unici ed incontrastati a livello mondiale del business. Sono molto più severi di un tempo sotto tutti i punti di vista. Non c’è competizione. Sai che calci nel culo che gli danno a chi fa il diavolo a 4 nel backstage… come minimo gli dicono “se non ti piace così, quella è la porta”. Non temono che chi è sotto contratto con loro vada in WCW o in Giappone. L’ultimo che si è davvero incazzato con la compagnia è Punk ed abbiamo visto come è andata a finire. Altro che accontentarlo
            dandogli un main event di Wrestlemania. Lui per mantenere il punto ha fatto che andarsene.

          • Give me a Spell yeah! TFT

            Esatto. Fanno il bello e il cattivo tempo. Maledetto il giorno che Turner pretese di mandare in onda Thunder e consegnò la compagnia in mano alla Aol Time Warner. Era l’alba dei reality…sigh.

          • Dukefleed76

            Vero. Ormai vendono il wrestling come se fosse un qualsiasi prodotto. Rispetto x i talenti 0. Ma quando ci sono talento e creatività non puoi e non devi tarpare le ali alla gente. Per carità, non dico che si debbano fare tutti i cazzi loro(vedi la Kliq, uno dei membri li è uno dei capi. Nasone, ti fischiano le orecchie??). Però non possono essere nemmeno bacchettarti appena provano a mettere del loro in un promo!

          • Give me a Spell yeah! TFT

            Un minimo di spazio alla creatività bisogna pur darlo, altrimenti sono solo soldi.

          • DeanAyane

            No no, lo ricordo bene, per un certo periodo di tempo Rocky sul ring era scarso (mai stato Bret Hart, però poi almeno è migliorato), personaggio insapore ed al microfono, finché non gli hanno dato libertà creativa, non era niente di che…

          • Dukefleed76

            Esatto!

        • Dukefleed76

          A livello di mic skill non mi permetto di fare paragoni, ci mancherebbe, ma sul ring The Rock non è mai stato gran che. La sua forza sono sempre stati carisma e parlantina. Quello che ti può far diventare un dio del wrestling. E così è stato.

          • DeanAyane

            A livello del lottato puro sì, però ad un certo punto della sua carriera le reazioni che voleva ricevere da parte del pubblico durante gli incontri riusciva sempre a riceverle e tanto mi basta per considerarlo bravo anche da quel punto di vista…

        • Dukefleed76

          Credo che tu ti riferisca a The Rock alleato della corporation, io invece ad ancora prima poco dopo il suo debutto. Quando la compagnia lo voleva imporre…

      • Tiger Mask

        Paragonare The Rock a Reigns e’ come paragonare la cioccolata e la me@@a.. -_-

        • Give me a Spell yeah! TFT

          De gustibus. I due colori si assomigliano. Cambiano solo le sfumature e sono quelle che fanno la differenza.

          • Vick

            Non ho mai visto un supermercato vendere barrette di me***

          • Give me a Spell yeah! TFT

            ^ – ^

        • DeanAyane

          vedi sopra, @albartidespressione:disqus parla dei fischi a the Rock, quindi immagino si riferisca al periodo iniziale di carriera, quindi il paragone ci sta.

        • Dukefleed76

          Mah sai, non si può mai dire. Di primo acchito sono d’accordo con te; poi penso ad uno come Steve Austin, totalmente anonimo in WCW ma che poi esplode alla grande in WWE la notte di Austin 3:16, quando vinse King of the Ring mi pare… chi se lo sarebbe mai aspettato. Ad onor del vero va detto che è difficile che questo succeda a Reigns perché se non 6 bravo al microfono non diventi Stone Cold da un giorno all’altro!

      • DeanAyane

        Gli gridavano anche “muori!”

        • Give me a Spell yeah! TFT

          A quei tempi il pubblico la toccava piano. Ricordo anche che sul ring volava di tutto. Quando Shawn Michaels usurpò la cintura di Bulldog gli arrivò una bottiglia (di plastica) addosso.

          • DeanAyane

            Vero, soprattutto in WCW (in WWF la security è sempre stata più severa)… quando Hogan nell’era nWo manteneva la cintura con le squalifiche, sul ring arrivavano decine e decine tra bottigliette e bicchieroni di carta…

          • Give me a Spell yeah! TFT

            Diciamo che rispetto a noi, gli americani erano dei dilettanti. I motorini e le bottiglie di vetro facevano parte del made in Italy. ^ – ^

          • DeanAyane

            Mi è tornato in mente quando in Coppa Uefa (o forse Coppa delle Coppe) lanciarono in testa a Dino Baggio del Parma un coltello a serramanico, mi sembra in Polonia… te lo ricordi?

          • Give me a Spell yeah! TFT

            Ricordo. Erano tempi belligeranti pre calciopoli.

      • Dukefleed76

        Gli gridavano direttamente “muori”!!!

  • GDP

    shawn michaels ha “finito” la carriera di ric flair, Taker quella di HBK, e nessuno è mai stato preso a fischi ed insulti per 15 minuti..
    chissà perchè..

    • MadwarF

      Il commento più giusto degli ultimi 3 giorni..

    • FutureIsNow

      Perche micheals non è stato imposto dalla federazione fisso per anni e non ha ricevuto 3 main event di wm di fila a 30 anni. Per non parlare della differenza che c è sul ring, al microfono e nella psicologia dei match

    • TheBeastIncarnate

      A me questo Reigns comincia a piacere

    • Give me a Spell yeah! TFT

      Shawn Michaels i fischi li aveva già presi dopo Montreal. Ognuno ha la sua redenzione…

    • Francesco God-Anus

      Semplicissimo: Il pubblico di oggi è un agglomerato di hipsterini pretenziosi, elitari e inconcludenti.
      Al pubblico di oggi non importi quanto un atleta faccia del bene o quanto effettivamente valga se contestualizzato a modo, se non vieni dalle indy e non sei un Daniel Bryan sei feccia.
      Ora, Reigns ha i suoi difetti più che evidenti e, fosse per me, non sarebbe nemmeno un main eventer, ma credo sia altrettanto palese il fatto che non meritasse tutti questi fischi.
      Era l’uomo perfetto per chiudere la carriera del Deadman, stop.
      E no, il modo in cui avvenuto è stato altrettanto perfetto.
      Taker doveva perdere e, soprattutto, doveva essere distrutto da qualcuno di più giovane, qualcuno da lanciare e che potesse pregiarsi di questo risultati importantissimo e prestigioso, e Reigns era li bello che pronto.
      E’ evidente che oramai la WWE voglia puntare al 100% su Reigns

      • GDP

        Il pubblico sarà anche così, ma non ti annoia un incontro fatto da 10 drive by, 10 Superman punch e 10 spear.
        Vuoi puntare su di lui? Cerca di fargli fare 4 mosse in più..
        contro taker 10 minuti di spear.. con l’ultima decisiva solo con più corsa..
        La gente fischia perché è monotono.. e ci sono un sacco di non indy guy che sanno lottare meglio di molti indy.
        Reigns non è uno di loro.

        • Give me a Spell yeah! TFT

          The Rock non aveva un move set molto più ampio ma è stato agevolato dalla libertà creativa concessagli al microfono. Cosa che Reigns con il prodotto attuale non può fare.

          • GDP

            Mah.. non ho un ricordo simile

    • Vinz

      C’è ma veramente vuoi paragonare RR a Micheals e Taker?Io penso che sia un pò presto per i paragoni e anche se fosse parliamo di atleti che erano a fine della carriera e che hanno permesso il ritiro dei loro rispettivi avversari.Qui si fischia RR non per partito preso ma per il semplice fatto che ovunque ti giri trovi qualcuno migliore di lui e quest’assenza di meritocrazia infastidisce il pubblico.Non metto in dubbio che Reigns stia e possa migliorare ma di certo la WWE non sta operando con le giuste tempistiche a mio avviso e questo crea malessere e rabbia nei suoi confronti

  • Johnny Madrid

    Io godo come un pazzo a vedere il pubblico dei perdenti soffrire cosi. E piu loro si incazzano più reigns va nel main event. Spero stia campione 4 anni di fila

    • AnKe

      Vabè adesso non esageriamo dai

    • Rowdy

      Da face magari, cosi rosicano ancora di più

    • TheBeastIncarnate

      Concordo

    • JohnMorrison96
    • Vinz

      Quindi per te ciò che conta è che il pubblico non apprezzi e riversi il suo malcontento su qualcuno in modo da darti l’occasione di essere anticonformista e diverso?.Se da domani partono minuti di fischi per Ellsworth tu ne diventeresti il primo fan per come parli e questo mi sembra un comportamento stupido tanto quanto quello di chi critica Reigns per qualunque ragione ed avvenimento

      • Johnny Madrid

        Specifichiamo: il pubblico è ignorante fischiano per moda quindi si godrei come un pazzo. I fischi ad ellsworth non mi fregherebbe nulla vale meno di una mosca. Mentre reigns è un ottimo atleta o quantomeno non merita le bordate di fischi

        • Vinz

          Io penso invece che quel pubblico che fischia è per l’80% consapevole di chi stia fischiando e perché Il pubblico nel corso degli ultimi 20 anni è cresciuto,migliorato ed ha imparato soprattutto a riconoscere chi è bravo da chi lo è meno e se aggiungi questo al fatto che Roman sia un personaggio imposto e nemmeno cosi abile ottieni il mix prefetto.Qui e in generale nelle discussioni si dimentica sempre che le critiche non sono rivolte all’uomo ma al personaggio che al momento non ha le capacità di occupare questa posizione ed in più tutto ciò è incominciato a svilluparsi subito dopo la “resa” del pubblico nei confronti di Cena ma la WWE invece di dare l’ultimo colpo di estinguente su quest’incendio ha messo altra benzina

          • Johnny Madrid

            Il fan si è evoluto male sembrano piu dei nazisti dittatori. A me stava sul cazz0 punk e me lo sono visto campione 434 giorni ma non ho rotto le palle a nessuno

          • Vinz

            Punk però ha fatto un regno di tale durata dopo anni di wrestling WWE e permettimi di dire che ha delle qualita nettamente superiori a Roman Reigns.Se Roman migliora per me può tranquillamente stare nei piani alti ma ad oggi tutto quello che ha fatto,per me,non è frutto delle sue capacità e questo crea malumore

        • creator

          A me il motivo dei fischi sembra molto semplice, Reigns occupa una posizione che non gli compete e, di conseguenza, ottiene più di quanto gli spetterebbe. Oggettivamente Reigns non eccelle in nulla, e credo che non sia mai esistito un volto WWE che non eccelle in nulla. Cioè rendiamoci conto che occupa quella posizione solo perchè ha il look giusto. L’ignoranza dei fan non sta nel fischiare Reigns ma nel non capire che la reazione migliore sarebbe ignorarlo completamente.

          • Johnny Madrid

            Chi l’ha detto che non gli compete? i fan? Se fosse per loro vorrebbero sami zayn nel me di wrestlemania dio ce ne scampi. I 3/4 dei fan attuali sono degli sfigati che vanno al palazzetto di turno per fischiare reigns bella roba. Non ti piace uno show non andare. E invece la wwe fa sempre piu incassi e reigns vende al top il suo merchandise.

          • creator

            Il motivo per il quale SECONDO ME occupa un ruolo che non gli compete, (quello del volto della WWE),è quello che ho già scritto sopra. Ovvero, può piacere o non piacere ma oggettivamente è un wrestler che non eccelle in nulla. Non è particolarmente carismatico, mic skill mediocre, abilità complessive nel quadrato appena sufficiente. L’unico motivo per il quale catalizza l’attenzione è dato dalla sua gestione scellerata. Risultato che avrebbero potuto ottenere facendo fare lo stesso percorso a metà del roster. L’unico modo che hanno di creare interesse attorno al suo personaggio è facendolo odiare ( nonostante debba essere il top face della compagnia), cosa che oramai sarei in grado di fare pure io. A me personalmente Reigns annoia e basta, proprio perchè, per via del suo personaggio e delle sue capacità, sviluppo e esito di ogni sua faida sono scontati e ripetitivi. Per quanto rigurda il merchandise non mi pronuncio semplicemente perchè non riesco a trovare dati precisi in merito.

          • Angelfire

            Si può dire quello che si vuole su di lui ma ai fatti ha fatto match spettacolari e battuto wrestler di spessore come l undertaker..per me e un ottimo wrestler e lo dimostra sul ring ! E ripetitivo nelle mosse ? Anche gli altri lo sono ..chi e un ottimo wrestler? Roman reigns ha gia battuto ottimi wrestler e lui non si puo definire tale ?Ma smettiamola ..siamo obiettivi

          • creator

            “Roman Reigns ha già battuto ottimi wrestler e lui non si può definire tale ??”. Sei consapevole del fatto che il wrestling è predeterminato vero ?? Se decidessero di far battere Lesnar da Ellsworth accadrebbe e basta, ma non per questo significherebbe che Ellsworth sia un wrestler migliore di Lesnar. Io non penso che Roman Reigns sia uno scarsone ma dire che è un ottimo wrestler significa non essere obiettivi o capirne ben poco. Riconosco che ha combattuto dei match, non spettacolari, ma ottimi, ma il fatto di disputare dei match ottimi di tanto in tanto non fa di te un ottimo wrestler. La buona riuscita di un match può dipendere da tante cose, ad esempio la tipologia di match. Non a caso il 95 % dei match ottimi disputati da Reigns erano senza squalifica. Potrei citarti Shane, un non-wrestler che ha fatto match spettacolari. Comunque ci tengo a precisare che il problema maggiore di Reigns non è il fatto di non essere un fenomeno nel quadrato.

          • Angelfire

            Lo so che e predeterminato ma lo e’ un po per tutti..e poi non e assolutamente vero che il 95% dei match di reigns sono senza squalifica ..ha vinto ottimi match anche normali …se come ottimo wrestler si intende la tecnica tecnico non lo e come non lo sono per la maggior parte i pesi massimi..ha un ottima resistenza sul ring e vince in modo pulito..prendiamo wrestler che vengono considerati ottimi e guai a chi li tocca..un cm punk ,edge,o anche lo stesso kevin owens che scappa ,ha vinto grazie sempre a sotterfugi ..si hanno fatto il loro successo ma la meta dei loro match li hanno vinti sempre con inganno ..questo non viene mai detto..poi giustamente sono gusti eh..pero scusami se si deve pensare che sia tutto predeterminato si perde tutto il piacere e la voglia di guardare la WWE ..qualcosa di non predeterminato ci sara dai

  • AJ Ferr

    Io sarei meno fischiato se buttassi a terra una focaccia a Bari..

    • Abi

      hai vinto.

      • Y2J

        No, Roman ha battuto anche lui

    • Believe in the Shield

      Ahahahaha da barlettano ho riso di gusto immaginandomi la scena 😀

      • AJ Ferr

        Ora i membri del Team Puglia siamo 3! Io, te e Mr.619 😀

        • GDP

          Ce ne sono altri! Tipo me e Matteo iadarola

        • Believe in the Shield

          Buono a sapersi, dobbiamo ampliare la stable 😀

  • Ale

    quel segmento l’ho apprezzato tantissimo, non perché lo stavano riempendo di fischi e cori contro di lui. l’ho apprezzato perché è stato zitto tutto il tempo e quando ha parlato è riuscito a far incavolare il pubblico ancora di più. quel segmento è riuscitissimo quindi complimenti WWE, Roman doveva fare proprio quello e nulla di piu’.

  • TheBone

    In questi giorni ho fatto un po’ di ripasso di vecchi promo di Punk. Col senno di poi, non ha sbagliato una virgola in quei promo, aveva catturato esattamente l’essenza di quello che è il business oggi. E ora capisco anche meglio cosa lo ha spinto a dire basta.

  • The Beast Incarnate

    Potevi stare 3 ore li ma di sicuro loro avrebbero contestato per tutto lo show!

  • Non ha tutti i torti, il segmento verrà ricordato

  • DudleyVille7

    Quanti fischi AHAHA

  • bestsincedayone

    per un attimo ho tolto lo sguardo dalla tv ascoltando solo, pensavo stessero trasmettendo di nuovo il riscaldamento di Napoli-Juve quando è entrato Higuain XD

  • Eddie Guerrero

    è vero che il pubblico della arena ha stancato e anche troppo, però Reigns si è fatto fischiare cosi per colpa poi finale del booking ovvero di Vince però questo segmento è stato guardabile perché da un lato i fans hanno fischiato Reigns talmente assai che non è riuscito a dire nulla e dall’altro lato Reigns ha detto qualcosa una cosa sola che il territorio è suo e ha fatto incavolare ancora di più i fans quindi il segmento è stato buona progettato dalla WWE.

  • Daken Akihiro

    ci ho riflettuto parecchio in questi due giorni e credo che oramai sia chiaro che è iniziato un processo di trasformazione necessario (e inevitabile) nel wrestling, ovvero la sostituzione della keyfabe con le politiche di backstage nel rapporto coi fan, creando un livello del tutto meta della questione: c’è la storia per i bambini e chi ci crede che è il primo livello e dopo la parte sulle meccaniche

    Roman è il primo metaheel e tira quasi quanto Bryan al tempo dello Yes! Movement

    ciò non toglie che sul ring continui a essere imbarazzante, anche se è veramente (oramai) irrilevante, considerando che non ne ha bisogno: quanta gente vorrebbe andare fuori, non fare niente e avere quelle reazioni? tutti

    • Jack_95

      Analisi che appoggio in toto.

      Prova però a vederla diversamente, tu sai come funziona il wrestling e puoi fare certi ragionamenti, ma prendi Raw e Smackdown come un esercizio di sceneggiatura, il personaggio Roman Reigns è un fallimento, nell’ottica del Business è vero quello che dici tu, ma se prendi il punto di vista della finzione creativa, dello scrivere storie e personaggi quello che vediamo oggi è un personaggio che ottiene reazioni opposte a quello che fa, e vuol dire che chi ha sceneggiato è scritto ciò sta sbagliando.
      Tra l’altro questo discorso è in parte il tuo lo puoi applicare anche agli heel che sono tifatissimi, si potrebbe dire che pure Styles come altri sono dei metaface, ottengono reazioni enormi ma in direzione sbagliata.

      • Daken Akihiro

        c’è da considerare però che il pubblico su cui oramai funziona la “sceneggiatura” in tema di keyfabe è quello piccolo, quello che si beve ogni cosa e per loro (lo dimostra il merch) Roman funziona

        quindi in realtà non son sicuro che si possa considerare un fallimento anche lì

        e sì, AJ e tutti gli indy darling che sono heels come Owens o AJ sono metaface a questo punto

    • vittoriomiz

      appoggio la prima parte dell’analisi, che è praticamente la mia stessa visione su questo momento storico del wrestling WWE.

      Tuttavia ritengo Roman un wrestler di buonissimo livello, sottostimato eccessivamente nel corso degli ultimi anni.

      • Daken Akihiro

        è un buon atleta, ma non un buon wrestler

        la sua mancanza di selling, storytelling e capacità di condurre un match per me è lampante e non scusabile

        la probabilità che però lo faccia di proposito, a questo punto, è alta per me

    • KKKkora

      Si dai… in effetti sono bastati solo 3 ME di Wrestlemania, 3 “finali” di Royal Rumble(di cui una vinta), diversi titoli mondiali e non, fargli abbattere tutto il roster(dirigenza compresa) e fargli ripetere 3 parole in croce per mesi per ottenere queste reazioni. Roba da nulla insomma xD

    • _Romanov_

      La vecchia regola del ” nel bene o nel male, l’importante è che se ne parli.”

    • Matt16

      Ma quello ormai è chiaro.
      Cena ora viene fischiato per moda, è partito una volta il “John Cena sucks” durante la sua theme e ora lo si usa in tutte le arene (come lo è stato per Angle insomma).
      Reigns invece va oltre questo, viene fischiato perché è un raccomandato, perché occupa costantemente spot che non si merita dal punto di vista lavorativo, effettivamente c’è solo qualche episodio sparso qua e là che io ricordi con wrestler face in questo caso, fischiati lo stesso perché non dovevano ottenere un certo riconoscimento.

    • Alberto Iizuka

      In un certo senso potrebbe essere reso nel famoso “I’m not a bad guy. i’m not a good guy i’m the guy”. E’ oramai staccato da pure parole e concetti come “face” e “heel”. Come ha detto HHH per (gran) di fatto è già heel ma loro continuano a scrivertelo face (anche per ragioni commerciali), giochicchiando su questo, che travalica di fatto pure definizioni queli cool heel o controversial. Ed è pure diverso da quello che era Cena.

      Diciamo che la WWE (o meglio Vince) pian piano deve adattarsi al nuovo mutamento nella fruizione del prodotto (perchè sotto sotto il Vecchio Furbone spera sempre che RR venga tifato dai più). In questo caso vi è stata costretta in un certo senso.

  • qaz wer

    ROMAN TUTTA LA VITA, tutti ebeti rosiconi che lo criticano e lo fischiano mentre lui vince titoli e batte l’ Undertaker, continuate a criticarlo tanto la situazione non cambia

    • Nicola #BvP

      Ma che sei, un mark?

      • qaz wer

        no…

      • giuseppe_97nk

        solo un troll

        • Nicola #BvP

          Per un attimo ho pensato che fosse indiano

  • Dukefleed76

    Sapete cosa c’è? Sono un fan dell’Undertaker fin dal suo esordio alle Survivor Series 1990, sono triste che si sia ritirato(quasi come per Wiese?), non mi piace Reigns…eppure quel quarto d’ora di fischi ed insulti credo abbiano fatto la storia ieri sera; e forse, dico forse, si potrebbe aver assistito alla nascita di un grande heel. O almeno me lo auguro, giusto per non buttare la sconfitta del becchino nel cesso. Molti di voi non lo sapranno ma c’è stato un momento una ventina d’anni fa in cui a The Rock cantavano “die Rocky die” proprio perché in qualche modo “imposto” al pubblico…chissà…

    • Giordano

      Speriamo.

    • DeanAyane

      Occhio che qualcuno si è “inviperito” per il paragone che hai appena fatto…

  • È stato un bel momento. Quando avvicinava il microfono alla bocca lo faceva apposta, quindi ci giocava. Sapevamo sarebbe stato un buon heel e lo è.

    • Star Lord

      Roman non è Heel proprio per niente. La WWE lo sta tenendo cosi perchè funziona meglio, ma resta comunque il Face

    • Daniele Paolati

      ci sono grandi wrestler tifati sia da heel che da face, wrestler tifati da face e fischiati da heel, wrestler che per attitudine sono applauditi più da heel che da face…e poi c’è Roman.

  • KKKkora

    Ormai stanno solo facendo il loro gioco, anche questa volta hanno vinto loro.
    Immagino con quali promo da premio Oscar avrebbe riempito quei 13 minuti di fischi…

  • wakko

    Il segmento è stato a dir poco perfetto e hai voglia a dire che merita pochissimo se non nulla di quel che ha avuto fino ad ora……
    Ieri il vero spettacolo è stato LUI e non il pubblico…………….

  • ChristianPeeps

    Il vero problema non è la carriera conclusa di Taker, ma è CHI l’ha conclusa.
    Si fosse trattato di un wrestler a cui non viene regalato l’ennesimo main-event di WM, forse il pubblico avrebbe chiuso un occhio.
    Si fosse trattato, non so, di un Rollins, di un Balor o di chiunque altro allora il pubblico avrebbe probabilmente rumoreggiato, ma non a questi livelli.
    Spero soltanto che ciò serva a rendere Roman un heel con i controfiocchi (anche se ne dubito)

    • Ale

      lo stesso pubblico che fischiava Lesnar per aver infranto la streak ma che ora lo acclama ogni volta che compare. non lamentiamoci per ogni cosa solo perché crediamo che le scelte prese dalla WWE sono sbagliate a prescindere 😉
      che lo vogliamo o no intanto Roman con quel segmento e come dice lui stesso ha fatto già storia e ce lo ricorderemo nel tempo.

  • nuanda

    Questa strafottenza mi garba di molto

  • BoBx30

    Comunque sia è un personaggio riuscitissimo. Complimenti ancora una volta alla WWE che nel bene e nel male sa far casino ai propri fan… i quali non hanno capito che per fare fuori qualcuno devono ignorarlo.

  • Peppe Black

    Ormai si è creato un vortice attorno a Reigns che nessuno sa più controllare, nessuno a parte la WWE.
    A me Reigns INTERESSAVA (non piaceva), e sottolineo questo termine, dai tempi dello shield, quando era tifato e piaceva a molti. Poi quando la wwe lo ha affermato prematuramente e allora si è creata la moda di odiarlo. Su questa moda la wwe ha costruito un vero e proprio fenomeno. Un uomo di punta, uno che quando entra muove un palazzetto intero, sarà per i fischi,ma lo muove. Fa discutere, crea polveroni e chi più ne ha più ne metta. Dai tempi dello shield è migliorato sul ring, al mic è mediocre lui tanto quanto quello che gli impongono di dire, eccetto per questa puntata di raw, è cosi che mi immagino un Reigns che rende al meglio.
    Concludo dicendo che magari c’è un motivo se la wwe è la prima federazione di wrestling al mondo, e che un fan pinco pallino qualunque non è di certo un esperto professionista del settore per decidere come andrebbero gestite le cose e come andrebbe gestito questo ragazzo.

  • Francesco God-Anus

    Patetici.
    Reigns continua ad essere un top name semi-osceno nel 2017, ma non merita affatto un heat del genere, almeno non ora e non di certo in casi come questi.
    La WWE vuole puntare su di lui, stop.
    Si è creato, anzi, voi pubblico avete creato involontariamente un personaggione che dovrete sorbirvi per anni
    Ha i suoi difetti, sono evidenti (persino nel match con Taker è trapelata la sua incapacità nel risultare un buon worker e uno storyteller quanto meno sufficiente) ma come personaggio funziona alla stragrande, ha una sua identità, ha un senso di esistere sia sul ring che come superstar in generale, cosa che prima non era in nessun modo.
    Taker doveva perdere e doveva essere distrutto da un giovane che potesse pregiarsi di un risultato così prestigioso, e chi meglio di qualcuno da lanciare per gli anni a venire come Reigns?
    Il fatto che sia stato distrutto (Taker) fa si che nessuno possa ipotizzare un suo ritorno, l’essere distrutto da Reigns simboleggia la fine della sua carriera da wrestler, sta ad intendere che non esiste più nessun deadman, nessun uomo imbattibile, soltanto un 52enne sul viale del tramonto già da anni.

    E ah, così facendo hanno costruito perfettamente un altro match per il futuro, che magari non sarà un gran che, ma che parte con una costruzione già di per se consistente come poche: Lesnar vs Reigns, conqueror vs conqueror

  • ViSioN

    3 ME a Roman Reigns e 0 a Cm Punk…

    • Kish

      0 pure a ric flair, kane, dusty rhodes e tanti altri che sono comunque diventati leggenda in questa disciplina, però.

  • Gourcuff87

    diciamo che stava trattenendo a stento le risate.

    Un’arena intera carica di odio per aver tumulato forse la più grande leggenda della storia del wrestling e lui li sul ring,consapevole di essere un fortunato,un prescelto,uno che sta ricevendo tutto senza avere quelle qualità per meritarlo.

    E dentro di sè stava scoppiando dalle risate,perchè più i fan lo detestano più lui continua a ricevere e ingrandirsi.

  • Kish

    ahahhahah mi sei piaciuto

  • Rob934

    Che piaccia o meno RR porta emozioni contrastanti in WWE e proprio per questo sto iniziando ad apprezzarlo sempre di più. Un segmento come quello non l’ho mai visto (potrei anche ricordare male) e finché continuerà così avrà strada spianata.

  • SunBro245

    La sola ed unica fortuna della WWE è avere il monopolio del wrestling, sicché il pubblico, non avendo (o credendo di non avere, perché ormai si identifica il wrestling con la WWE, sbagliato) grosse alternative si vede costretto a seguire la WWE. Questa assenza di concorrenza fa si che si sentano in pieno diritto di propinare e imporre quello che gli pare a prescindere dalla reazione del pubblico perché tanto loro sono il wrestling. Quindi purtroppo Reigns sarà li per i prossimi 15 anni che piaccia o meno, col solo merito di piacere al boss. Non ce l’ho con lui, anzi lo stimo per come sa prendersi quelle bordate di fischi senza fare una piega, ma non l’ho mai apprezzato come wrestler e continuerò a skippare le sue apparizioni fino ad eventuali cambiamenti.

    • laura

      Caro mio, il tuo ragionamento è quello che ormai stanno facendo tutti i detrattori di reigns, ovvero che la WWE non è in grado di proporre nulla di decente (ormai sono anni che sento dire dalla gente:” questo PVV è il più brutto da anni”, “reigns fa cagare e ci sono wrestler molto più meritevoli di lui”, ” la WWE resiste solo perché è l’unico show di wrestling conosciuto a livello mondiale” ecc.)! Il vero discorso è che qui nessuno sa come si gestisce uno show televisivo da milioni di dollari. Non lo sai tu, non lo so io e non lo sanno di certo tutti gli “espertoni” che sono sempre lì a dire : dovevano fare questo, dovevano non fare quest’altro ecc. Evidentemente se hanno deciso di puntare su Reigns dei motivi ci saranno. Poi giustamente se a te non piace il personaggio che propongono perché lo trovi noioso o per qualsiasi altro motivo fai bene a non seguirlo e a guardare altre faide e altri incontri.

      • SunBro245

        Gradirei che non mi fossero messe in bocca parole che non ho detto. Partendo da questo presupposto, ho più volte manifestato qui come io non sia un detrattore di Reigns a priori, ritenendo il ruolo che ricopre profondamente limitante per lui, perché ha un grosso potenziale violentemente soffocato dal non dover vendere nulla perché è super, dal dover fare 3 mosse in croce, dall’essere considerato face quando ha atteggiamenti heel, dal dire sempre le solite cose al mic o peggio non dirle proprio perché subissato di fischi ecc. Un processo di crescita naturale, quindi non per forza gavetta, gli avrebbe dato migliori possibilità, purtroppo però il boss ha ritenuto che bisognasse avere immediatamente un nuovo Cena. Reigns, che piaccia o meno è evidentemente acerbo e nel mio caso personale poco interessante, ritengo non per colpa sua, poi è sacrosanto che abbia la sua fanbase come ogni wrestler.
        Non sono tra quelli che dice a prescindere che quello che propone la WWE fa cagare, il solo ritorno degli Hardys nella speranza che siano utilizzati a dovere valeva il prezzo del biglietto, e in generale gran parte delle faide, compresa quella dello universal nonostante gli interpreti, sono state ben costruite, ma a una certa bisogna anche saper essere critici in quanto fruitori di un prodotto, e con critica non intendo sbraitare senza criterio ma esporre valutazioni coerenti. Molte cose sono state mediocri quest’anno, alcune gestioni, trattamento dei titoli secondari, idee non molto chiare sullo sviluppo di alcune faide e così via. Farlo notare nei giusti termini è legittimo per un appassionato, non è un “eh, è arrivato l’espertone”. Nessuno di noi è un booker, ma mi auguro quantomeno che la maggior parte di noi sia dotata di buonsenso, perché in alcune scelte sarebbe bastato valutare questo.
        Chiudo la mia arringa un po’ lunga (chiedo scusa) con la questione monopolio del wrestling. Anche qui, non prendiamoci in giro, la WWE si permette tutto quello che mette in scena perché, si, ha uno pseudo monopolio, è un fatto oggettivo. In america in primis e ormai nel resto del mondo il wrestling è identificato con WWE. Altre realtà salvo che tu sia giapponese o inglese, difficilmente vengono seguite con costanza, sia da osservatori casuali di wrestling che da fruitori un po’ più assidui. Tra l’altro l’opera di accentramento che stanno effettuando negli ultimi tempi sta completamente cannibalizzando la flebile concorrenza.
        Queste le mie posizioni, opinabili sicuramente, non ho mica la verità in tasca, eccezion fatta per il solo discorso della penalizzazione che subisce RR dalla sua gestione e per il discorso del monopolio che ritengo siano sotto gli occhi di tutti. Sono aperto a qualsiasi tipo di scambio di pareri, purché come detto, non mi si accreditino frasi mai dette e non si scada nel banale flame.

        • laura

          Ovviamente non hai detto letteralmente quello che io ho scritto, infatti il mio discorso era basato su quello che dicono in generale molti utenti di questo sito! Dal tuo ragionamento mi sembrava di aver capito che tu non apprezzassi Reigns come wrestler e di conseguenza ho dato per scontato ( evidentemente ho frainteso) che tu pensassi che lui siccome non è a livello di altri performer non meritasse di stare lì! Io penso che il merito se lo sia guadagnato invece apparendo puntata dopo puntata, facendosi il culo per migliorarsi e ottenendo l’attenzione della maggior parte della gente che segue la WWE. Detto questo, se la WWE è riuscita a monopolizzare il wrestling è suo merito, mentre è invece un demerito delle altre compagnie! E il merito sta anche nel puntare su gente come Reigns

          • SunBro245

            È un punto di vista interessante e sicuramente c’è del vero sul fatto che altre federazioni non abbiano fatto abbastanza. Pur vero altresì che la solidità della base da cui è partita e su cui continua a reggersi la WWE è difficilmente replicabile e contrastabile per realtà che ad oggi non hanno le stesse possibilità del colosso nemmeno facendo fronte comune. Per quanto riguarda Reigns è si migliorato, ma attualmente è in stallo, e ripeto, non per colpa sua ma per il personaggio che gli hanno affibbiato, al pari di quanto successe per Cena. Quest’ultimo è enormemente migliorato in ring proprio da quando lo hanno parzialmente liberato dall’aura del supereroe che può finire sotto un tir ma kickerà sempre al 2 per poi chiudere in 3 mosse. Questo “Hoganismo” non funziona più in un periodo dove il pubblico apprezza tendenzialmente (quindi in percentuale) wrestlers magari più minuti ma capaci di tecnicismi. Suscitare heat così violenti da costringere il montaggio a mutare letteralmente il pubblico in teoria non va bene perché l’importante è avere reazione in quanto è chiaro sintomo di repulsione, però va bene perché tanto “se vogliono vedere wrestling, comunque in WWE devono venire”. Sono invece convinto che se Reigns avesse avuto una gestione alla The Rock staremmo parlando di ben altre reazioni. Purtroppo la PG stessa è limitante in tal senso perché non sei libero di muoverti dovendo fare un prodotto per tutte le fasce di età. E allora il potenziale di Reigns marcisce per colpa di un personaggio che con lui, a prescindere dalle reazioni, non ha niente a che spartire.

  • Gourcuff87

    Reins me lo ricorderò sempre per l’inizio match a wrestlemania con Lesnar. C’erano scazzi tra i due e l’uno voleva sopraffare l’altro,Reins pensa bene reagire e iniziare forte,gli tira nella foga un colpo vero,Lesnar di pura potenza con Reigns che cerca di opporsi lo solleva,lo sbatte all’angolo,lo prende lo lancia per terra,lo riprende e gli fa un F5. questo non con la collaborazione di Reigns ma col tentativo di opporsi.

    Li,in quel momento ha capito quanto sia una piccola merdina e ha interpretato il resto del match da buon sottomesso. Forse ha capito che era meglio uscirne con le sue gambe.

  • Dig Bick

    Ci starebbe il turn heel perfettamente… se non stessiamo guardando la wwe. Non lo turnano altrimenti il merchandising lo vendono per 1 kilo di rame ai nomadi

  • Stex14

    La domanda viene spontanea: quel segmento è stato il turn di Roman Reigns o semplicemente abbiamo avuto l’ennesima pagliacciata del presunto top face della federazione fischiato e insultato?