In una recente intervista rilasciata al Mirror, Roy Keane, storico giocatore del Manchester United, ha parlato così dell’angle che ha visto Wayne Rooney tirare uno schiaffo a King  Barrett a Raw:

Pubblicità

“Mi chiedo sempre perchè i giocatori fanno certe cose fuori dal campo.. Di recente ho visto Wayne che colpisce un wrestler con uno schiaffo e mi son chiesto perchè dovrebbe rimaner coinvolto in una cosa così senza senso? Non gli portà nessun beneficio”

 

Via Twitter, Barrett ha risposto così alle parole di Keane:

 

FONTEWrestlingInc
Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.
  • ale 27

    Barrett non ti conviene fare il furbo con lui lol

    • Guns

      Ma Barret stava nei fight club in Inghilterra, Keane è una mezza calzetta in confronto

      • Cuzzy The King of the World

        Keane è uno di quelli scarsi che menano e basta, Barrett può ucciderlo tranquillamente.

        • Guns

          A sto punto Montero è più credibile asd

    • Geekong

      AHahah Barret dovrebbe aver paura di keane? ma ragazzi su ahahahahah siamo realistici, i calciatori da questo punto di vista sono tutto fumo e niente arrosto…persino ibraimovich le prenderebbe perfino da santino marella, anche perchè i calciatori non hanno nessuna base di lotta..

  • best for business

    Mhaaa non capisco il senso di queste dichiarazioni è stato un gioco a cui si è prestato non c’è niente di male

  • PaulHeymanGuy

    “In un cosa così senza senso”, mi sembra di sentir parlare Stex.
    Si è solo prestato a uno spettacolo, ed è stato al centro dell’attenzione… capisco se fosse stato lui a prenderlo, ma alla fine è per questo che certi VIP partecipano a eventi WWE, la maggior parte per i benefici che possono portare alla loro notorietà e alcuni altri, tipo Amell, per passione.

    Poi beh, saranno anche fatti suoi.

    • Stazione Termini

      Si, per passione…

      • PaulHeymanGuy

        Che ne sai?
        Amell è da sempre un fan della WWE.

        • Stazione Termini

          Appunto non lo so, perciò non dico che lo ha fatto per passione. Non mi butto a pesce su un opinione su cui non ci sono basi per dire se è vero o falso usandola per avvalorare un ragionamento.

  • Air Sabu

    Con una scivolata delle sue, potrebbe chiudere la carriera di Barrett.
    XD

    • Cuzzy The King of the World

      Barrett era un bare knuckle fighter, Keane una mezza sega che menava e basta.

  • Alessio Massa Micon

    Ma è stato solo un segmento, ormai neanche così considerato, mi sembra inutile parlarne ancora

  • MasterOfChokeslam

    Grande Roy… Lui si che poteva intraprendere la carriera da wrestler XD

  • Alfonso Cuomo

    Ha ragione questa vittoria di Rooney non gli porta nessun beneficio bisogna fargli vincere la valigetta…

  • Francesco Stigliano

    Vabbè ragazzi, è Roy Keane, deve pur sempre criticare qualcosa

  • DETH

    La puttana d’attenzione è la WWE che si presta a fare ste trashate per far parlare di se anche a costo di ledere ulteriormente la sua immagine già non proprio cazzuta, non i vip.

  • Gai Dillinger Maito

    Per me, la presenza di Rooney è valsa da sola il prezzo del biglietto. Poi come se Wayne fosse anche lui una superstar invischiata in quelle storyline…

  • Cuzzy The King of the World

    Roy Keane il macellaio, se non critica qualcosa non è contento.

  • BoBx30

    Nel prossimo show in UK ci sarà anche Keane! Ole!

  • Simone Giuliani

    1)CHI?
    2)Perchè sente l’urgenza di parlarne dopo quasi un mese?
    3)Ma farsi due risate no eh?

  • Marco Di Genova

    Ok, grazie per la sua opinione, non ce ne frega.