Nonostante debba ancora svolgersi la cerimonia della WWE Hall Of Fame del 2014, iniziano già a circolare voci sui nomi che potrebbero fare il proprio ingresso nell'Arca Della Gloria del prossimo anno. In particolare, Dave Meltzer, noto giornalista del Wrestling Observer, ha affermato che, in WWE, stia prendendo sempre più piede l'idea di fare di The Rock, e della sua introduzione nella HOF, la principale attrazione di Wrestlemania 31. Se da un lato, infatti, l'assenza del "Great One" all'edizione di quest'anno del "Grandest Stage of Them All" era già stata confermata da diverso tempo, in virtù dei suoi impegni cintematografici, dall'altro lato, invece, lo stesso The Rock ha definito, qualche tempo fa, una concreta possibilità una propria apparizione all'edizione del 2015. Non è la prima volta che circolano rumors in tal senso; del resto, si vociferà che i continui impegni di The Rock abbiano spinto i dirigenti della WWE a organizzare la sua presenza a Wrestlemania 31 (e annesso ingresso nella Hall Of Fame) con largo anticipo.

Pubblicità

Fonte:Wrestlingnessource.com & Zona Wrestling

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.