Secondo quanto riporta Will McCormick dell’Inquistir, Goldberg e The Undertaker sono i due nomi sicuri che parteciperanno al venticinquesimo anniversario del Monday Night Raw.

Pubblicità

La presenza dei due non sarà casuale, infatti dovrebbe essere annunciata la loro introduzione nella Hall Of Fame 2018 come i grandi nomi di quest’anno. In particolare Goldberg potrebbe anche lottare un match per Wrestlemania contro un avversario ancora da designare, anche se si rumoreggia in un ritorno di Batista.

FONTEInquisistr & ZonaWrestling.net
Corey
Dal 2007 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia e Coppa dei Campioni. Attualmente coordinatore ad interim del sito.
  • 3:16

    one more match Bill!! Hai le spear più devastanti e credibili di sempre

    • Pietro_ Brother Nero

      A me,in generale, piacciono più quelle di Rhyno

    • The Chick Magnet

      Edge invece è un minchione.

      • 3:16

        ma ti dirò le spear di Edge non mi sono mai piaciute

    • Andiamo Bill facci questi 34 secondi di match !!!

      • 3:16

        pochi ma buoni

  • _Romanov_

    Ha sprecato 13 anni , standosene beatamente a casa, quando nonostante tutto era ancora una forza della natura. Ora che ha 50 anni ed è in grado di eseguire solo 2 mosse e stare sul ring 5 minuti, vuole combattere e fare match su match.

    • 3:16

      match su match..ne vuole fare al massimo uno ogni tanto

    • ShowOFF

      In 13 anni è stato conduttore, commentatore di mma e attivista per la protezione degli animali. Sprecati proprio. Le sue 25 auto d’epoca le ha comprate con i punti del supermercato xD

  • ;Destiel

    No, vi prego. Basta con questa tortura di vedere Oldberg nel ring. Ancora non perdono alla wwe di avergli dato il titolo universale in modo così immeritato.

    • 3:16

      ma che vuol dire immeritato? la WWE voleva scrivere quella storia e proporre un rivale credibile all altezza di Lensar, e Goldberg era il personaggio perfetto.

      • Cole
        • 3:16

          ma sai come funziona la WWE? Un incontro Lesnar – Goldberg è un evento che ti fa vendere WM ancora di più, crea molto interesse dato lo star power dei due

          • Pietro_ Brother Nero

            Ok ma il titolo non serviva a niente, il match titolato doveva essere fra Owens e Jericho punto

          • 3:16

            Lesnar – goldberg da più prestigio alla cintura rispetto a Jerico – Owens

          • Pietro_ Brother Nero

            La vediamo in modi diversi allora. Secondo me quel posto nella card se lo meritavano i JeriKO dopo il loro fantastico lavoro di 6 mesi

          • Mattia Tamberi

            Posso capire la loro mossa del fare Goldberg Lesnar per Wrestlemania, perché vende di più ecc… Ma di certo non la giustifico. Dai il titolo massimo a un tizio che ha sempre trattato di merda tutto e tutti (la sua arroganza ai tempi è cosa nota) e che con i suoi 50 anni sulle spalle non riesce a fare due mosse consecutive senza dover sputare un polmone, tutto per vendere di più? Mi spiace WWE, ma avevi scelte decisamente migliori

          • 3:16

            “la sua arroganza ai tempi è cosa nota” : ecco sono affermazioni di questo tipo che mi mandano in bestia. Cioè tu hai l arroganza di sapere e conoscere il carattere e il modo in cui una persona che vive dall altra parte del mondo ha in base a 4-5 notizie che leggi su internet. E’ la cosa più assurda e sbagliata che possa esistere. Tu e io non conosciamo Goldberg dietro le quinte, non possiamo fare certe affermazioni diffamatorie basandosi sul sentito dire. Quel che è certo è che Goldberg è un ottimo padre di famiglia, in molte interiste ha riconosciuto i suoi errori e si è riavvicinato molto a Vince e a Triple H. La WWE ha fatto una scelta ottima a proporre un nuovo stint a Goldberg. Il feud con Lesnar mi è piaciuto molto e il match di Wrestlemania è stato una cosa pazzesca: un concentrato di adrenalina e botte da orbi incredibile. E per capire il carattere di Goldberg vatti a vedere il discorso che ha fatto dopo la fine della puntata di Raw post- wrestlemania dove ha fatto un discorso da brividi da grande persona quale è.

          • Mattia Tamberi

            Cioè mi dici che non posso esprimermi sul comportamento di una persona perché non la conosco, ma poi mi vieni a dire la tua? Ma in che mondo viviamo?
            Puoi andare in bestia quanto vuoi, tanto sto a parla ai muri a quanto pare

          • 3:16

            la mia si basa su fatti e dichiarazioni, le tue idee si basano sul pettegolezzo e sulle voci di corridoio. Questo è il punto

          • ;Destiel

            Perché tu credi che le dichiarazioni fatte davanti ad una telecamera siano spontanee e naturali, assolutamente non preparate eh?

          • ;Destiel

            È per colpa dei fan nostalgici come te se la WWE continua a fare scelte qualitativamente pessime e a dare titoli ai part timer.
            Avesse messo su dei match buoni potrei pure capire, ma quelli di Goldberg non sono nemmeno definibili match. Non era granchè 15 anni fa, figuriamoci ora. Durano più le sue entrate che gli incontri.

          • 3:16

            Invece la WWE dovrebbe seguire i consigli dei finti smart come te, tutti booker WWE mancati. CHissà come mai la WWE continua a regnare incontrastata e a vendere un casino, nonostante la pessima qualità.

          • ;Destiel

            Regna incontrastata grazie a Goldberg e a Brock Lesnar, non ci sono dubbi.
            Ironia a parte, la WWE è fortunata che non ci sia una concorrenza, quindi può permettersi di andare avanti così. Per ora. Tra una decina d’anni invece chissà.

          • 3:16

            Guarda non ci vuole molto a capire il grande star power che hanno i Lesnar e i Goldberg, altrimenti la WWE non li farebbe certi match non credi? Hai l arroganza di voler sapere cosa dovrebbe fare la WWE quando non capisci minimamente come funziona. La WWE non fa le sue scelte per far felici i bacchettoni di internet, fa le sue scelte per cercare di raccontare grandi storie e per cercare di attirare più pubblico possibile, e ci sta riuscendo da quasi 30 anni alla grande. Qualcosa la capiranno, no?

          • ;Destiel

            Meno male che mi insegni tu cosa sia lo star power allora lol Le cose che dici sono ovvie, infatti non è lo starpower dei due wrestler che contesto, e capisco anche perché la WWE faccia certe scelte. Però sai com’è, se continui ad attrarre i nostalgici ed i fan casual prima o poi allontanerai l’altra fetta di pubblico, quella che predilige lo stile di NXT per intenderci e per semplificare. Poi mi spieghi quali grandi storie ha raccontato con Goldberg? Perché oltre a voler smantellare Brock Lesnar a suon di “You’re next!” non ha fatto granché.
            Però oh, scemi noi “bacchettoni di internet” il problema, dementi noi a chiedere un prodotto un po’ più al passo coi tempi.

          • 3:16

            La storia era quella del grande wrester del passato che, provocato da Lesnar e Heymann, è tornato dopo 13 anni per fare vedere a moglie e figlio lo spaccaculi che era. Che ti piaccia o meno, è pur sempre una storia. E a me è piaciuta.

          • Pietro_ Brother Nero

            OK POSSONO TORNARE A FARE UN MATCH MA NON DEVONO ROMPERE IL CAZZ* AI GIOVANI TALENTI

          • 3:16

            Però scusami , la colpa è di Goldberg o di The Rock che compaiono e fanno un Match una volta l anno oppure dei cosiddetti “giovani” che non riescono a convincere chi prende le decisioni in Wwe il resto dei 365 giorni ?

          • Pietro_ Brother Nero

            Ma chi prende le decisioni in WWE spesso non capisce un cazz*, perché è impossibile che Kevin Owens e Jericho non abbiano convinto, praticamente erano l’unico motivo per guardare Raw per 6 mesi

          • 3:16

            non capisce un ca**o mi sembra esagerato, visto che sono la compagnia numero 1 al mondo del settore

          • Pietro_ Brother Nero

            Perché non hanno concorrenza negli USA, ma in Giappone penso che la NJPW sia la numero 1. E al di fuori di questo, ti piace il prodotto che offre adesso? Io sono nato con la WWE e continuo a guardarla ma un prodotto così scadente alcune volte ti fa incazzare addirittura pensando al roster che hanno a disposizione

          • 3:16

            La concorrenza l hanno bruciata perchè sanno meglio degli altri come far funzionare il business

          • Pietro_ Brother Nero

            Questo è vero

          • Cuco Vinante

            Dare la colpa a noi fan che guardiamo il prodotto da 20 anni per la scarsa qualità attuale mi sembra una cosa non assurda, di più, onestamente, 3:16 a mio avviso ha tutte le ragioni del mondo in questo caso e Goldberg, 15 anni fa, non era esattamente come lo definisci tu “non un granchè”, dato che tra WCW e WWE è diventato leggenda e ha fatto vendere tanto di quel merchandise che nemmeno Gesù con la Bibbia (mi ricordo ancora il leggendario Mayhem per PS One)

          • ;Destiel

            Infatti non metto in dubbio che faccia vendere il merchandise, ma non è di certo quello a definire il talento di un wrestler. Inoltre, non ho nemmeno detto che è colpa dei fan che lo guardano da 20 anni, eppure il mio commento sembrava scritto in un italiano abbastanza chiaro. Io dico, molto semplicemente, che la WWE si adagia sugli allori perché sa che, tra quei fan, ci sono parecchi nostalgici che guardano Wrestlemania più volentieri se c’è Goldberg col titolo universale VS un Part Timer che non ha sbatti di fare match più lunghi di 8 minuti. Di conseguenza ci tocca un prodotto superficiale.

          • Give me a Spell yeah! TFT

            No le scelte assurde le fanno a prescindere. Perché ha scelto di abbracciare un prodotto populista in luogo di uno spettacolo adrenalinico, lasciando gli atleti liberi da gimmick buoniste e prive di spessore. Goldberg non c’entra una mazza. E’ solo che non lo sopportate perché siete preda di una fobia di gruppo basata su teorie puerili.

          • Son of a Bleach!

            “A un tizio che ha sempre trattato di merda…” Non si puo parlare di meritocrazia della persona..”lui e “bravo” ama il wrestling ha speso 100 anni a farsi il culo nelle indy merita il titolo gnegne”..non DEVE funzionare cosi..un personaggio deve rispecchiare quello che la federazione cerca per quel momento per quella storyline punto..un atleta “meno capace”potrebbe trovarsi in una parte di card o inserito in storie piu importanti di un suo collega “piu capace”..e vi sono esempi ovunque di questo..

  • FILTER

    FAKE NEWS. Non li introdurranno mai tutti e due lo stesso anno. E poi Taker era già stato confermato

    • DeanAyane

      Credo anch’io, due nomi così grossi insieme mi sembra strano…

    • Anti Rockstar

      Ma non è una fake news, è un rumour.

      • FILTER

        No, il rumor riporta che goldberg è stato contattato per essere al 25 anniversario di Raw. Nessun sito americano riporta che entrambi potrebbero essere introdotti insieme nella HOF 2018. Per questo è una fake news

        • Anti Rockstar

          Ho controllato ora, nelle fonti viene riportato il sito “Inquisitr”, nel quale c’è un articolo del 4 dicembre in cui si ipotizza un entrata di Goldberg nell HOF, e uno del 2 novembre in cui si ipotizza lo stesso per Taker. Niente fake news, Corey ha riportato quello che ha letto su quel sito (che comunque non conosco e non so quanto sia affidabile).

          • FILTER

            Sono due articoli separati, come hai detto. I nomi di Golberg e Taker in uno stesso articolo non ci sono e, ripeto, non li introdurranno MAI insieme lo stesso anno

  • SimplyPhenomenal

    Batistaaaa! *.*

  • ChristianPeeps

    Considerando che nel 2018 pure Kane e Big Show hanno intenzione di ritirarsi, credo che per i prossimi 4 anni la WWE abbia il nome di punta della HOF già assicurato.
    Perchè per Taker e Goldberg non ci sono dubbi, ma se non mettono Kane e Big Show alla chiusura delle HOF, con tutto quello che hanno fatto, sarebbe irrispettoso.

  • Contro Nessuno

    Tutti e due lo stesso anno nella HoF? Bah.
    Gorberg aveva detto di voler combattere ancora…purtroppo.

  • giovy2jpitz

    Tutti e due nella stessa Hall of Fame? Errore.

  • Eddie Guerrero

    Addirittura dovrebbe tornare a lottare Goldberg, ok come leggenda ci piace e rivederlo ci fa piacere però fargli fare un match a wrestlemania anche no, se poi se riesce a tirare fuori un bel match tanto di cappello che se è contro Batista no ma se contro uno da mandare over ci fa piacere.

    • Cuco Vinante

      Sembra di leggere il copione di “Amici Miei”

  • Andrea R

    Giustamente sempre i big del passato, contento per Golberg..mi piacerebbe rivedere Scott Steiner ma purtroppo sappiamo che non è in buoni rapporti con la WWE, oppure mi piacerebbe rivedere Gangrel..anche altri mid carder del passato un pò spariti dall’orbita wwe non sarebbe male, se no sono sempre le stesse facce!

    • Cuco Vinante

      e perchè no, un fantastico ritorno in pompa magna di Simon Dean ahahahha

      • Andrea R

        Paragonare Steiner o Gangrel a Simon dean mi sembra un insulto, e comunque ribadisco sempre le stesse facce, il passato l’hanno fatto anche altri bene o male!

  • Tony Dillinger Terry

    Dave torna ti prego!!

  • wakko

    boh

  • Give me a Spell yeah! TFT

    E’ la giornata delle buone novelle. Da woken alle leggende It’s a beautiful day.

  • 3:16

    è durato solo un mese e in più ha 50 anni ed era 13 anni che non lottava, che volevi di più? Comunque grazie al suo carisma è stato un buon regno, come quello di The Rock d altronde. E’ il tipico regno da leggenda