La leggenda WWE, Jimmy "Superfly" Snuka è stato ufficialmente incriminato questa mattina presso LeHigh Valley, Pennsylvania per l'omicidio di terzo grado non volontario nel 1983 della sua compagna di allora, Nancy Argentino. Si è dichiarato non colpevole e la prossima udienza sarà l'8 dicembre.
Snuka ha dichiarato al giudice ed alla giuria di non potere scrivere o leggere inglese, di non sapere che giorno della settimana fosse ed in che città fosse. L'avvocato di Snuka ha affermato che l'ex lottatore soffre di demenza senile e sindrone post-commozione cerebrale.
Fonte: lordsofpain.net & zonawrestling.net

 

MarcoManiac83
Il più "storico" di Zona Wrestling, grandissimo appassionato di basket NBA e fan UFC, ancora oggi in cerca dell'Eldorado. Festeggia quest'anno i 10 anni di collaborazione con ZW...oh my brother, testifyyyyy!