Bel momento al Mae Young Classic. Triple H e Stephanie McMahon hanno infatti pubblicato sui loro account social le immagini del pubblico ringraziamento che hanno voluto tributare a Sara Amato, allenatrice e produttrice della WWE. Sara, conosciuta nel mondo del wrestling indipendente come Sara Del Rey, è stata la prima donna a diventare assistente allenatore capo della WWE, oltre ad essere il capo degli allenatori della divisione femminile.

Pubblicità

 

Certamente un grande riconoscimento per Sara, che è stata una grandissima wrestler, è stata a lungo campionessa assoluta della Shimmer, federazione che fino a qualche anno fa era il riferimento del wrestling femminile mondiale. Inoltre la Del Rey si è classificata quarta nel 2012 nella classifica delle migliori wrestler donne del Pro Wrestling Illustrated.

 

Giuseppe Calò
Webmaster di Zona Wrestling, quando non è sul ring lavora in un'agenzia di comunicazione di Palermo. Ama il calcio, le serie televisive e la sua adorata Ambra. Se il sito non funziona al 99% è colpa sua.
  • giovy2jpitz

    Grandissima lottatrice e grandissima allenatrice.

    • TheMoneyMaker

      Giovy, ma la WWE non ha mai pensato di far debuttare Sara su un loro ring?
      Non so che abbia problemi fisici

      • Kish

        pare che proprio lei non voglia

      • giovy2jpitz

        Quando è arrivata stava abbastanza bene se non ricordo male, credo che semplicemente l’abbiano assunta per fare l’allenatrice. Anchr perché lei stessa ha sempre dichiarato di voler fortemente fare l’allenatrice ancora più di lottare.

        • TheMoneyMaker

          Ah ecco, anche perché mi sembra strano che la WWE sprechi tanti potenziali dream match femminili proprio con l’Amato protagonista

        • BelieveInTheShield

          Ho letto qualche mese fa (non ricordo dove) che inizialmente, quando la misero sotto contratto, lo fecero con l’intenzione di utilizzarla come wrestler, ma poi Hunter si disse contrario, perche non avrebbe avuto modo di lottare con nessuna delle ragazze allora presenti nel Roster.
          Lei desiderava lavorare come allenatrice, così scelsero la via più conveniente per tutti.
          Una scommessa al buio.
          Da una campionessa, potevano nascerne altre. E così è stato.

          Non so quanto sia veritiera questa cosa, ma di fatto Sara è immensa in qualunque ruolo la si impieghi.

          • giovy2jpitz

            Può essere anche che sia stato un processo, sicuramente l’intenzione era per lo meno di averla per entrambe le cose.

    • Stex14

      peccato non averla mai vista su un ring WWE a lottare, quello si che personalmente mi dispiace.

  • wakko

    IMMENSA

  • Gawd

    Hall of Fame.

  • MirkoTheLegend

    Si bene, rendiamo onore allo schifo. Ma dai…

    • Cole

      Già, meglio i Bra e Panties e i match da 4 minuti.

      • giovy2jpitz

        Ma non rispondete è un troll. È evidente che vuole provocare, che cazz* ne saprà lui di chi è Sara Amato

        • MirkoTheLegend

          Ma quale troll, se non riuscite a rispettare l’opinione degli altri (sì, dire che mi fa schifo qualcosa è pur sempre un’opinione) allora non potete fare i moderatori di un sito dove si possono scrivere messaggi. Mi dispiace.

          • giovy2jpitz

            Si dice non mi piace, se dici che ti fa schifo una lottatrice oggettivamente fra le migliori del mondo (perché può non piacere ma bisogna essere oggettivi) sei un troll. Punto. Io posso farlo il moderatore, sei tu che non sei molto adatto ad una community, perché sistematicamente ti limiti a scrivere il contrario di ciò che dicono gli altri.

          • MirkoTheLegend

            A questo punto, evviva i “troll”. Evviva coloro che dicono quello che pensano e che hanno un cervello che li consente di crearsi un’opinione che può anche essere fuori dal coro.

          • giovy2jpitz

            Hai ragione.

          • ;Destiel

            “Rendiamo onore allo schifo” è proprio un’opinione, sisi

      • MirkoTheLegend

        Per me sì.

        • wweantiromanfan

          non mi sembra normale questa affermazone

    • Fringe

      Questa è meglio dell’attuale campione WWE. Pe’ di na cosa precisa.

    • TheMoneyMaker

      Ma ancora non ti bannano?

      • MirkoTheLegend

        Bannare per esprimere un’opinione? Mah, se per te sono da bannare:
        1) o hai 10 anni
        2) o sei un potenziale dittatore che non accetta opinioni discordanti

        • TheMoneyMaker

          La tua non è una opinione, il tuo è creare flame.

          • MirkoTheLegend

            Questo lo dici tu lol… io non voglio creare nulla, semplicemente odio il fatto che in WWE venga promossa in modo eccessivo la divisione femminile. Punto.

          • TheMoneyMaker

            Meglio dare spazio alla divisione femminile che a certi cadaveri ambulanti come Orton

          • MirkoTheLegend

            Orton è sfruttato male, tornasse heel di certo non sarebbe un cadavere. Comunque ognuno dice la sua ed è libero di farlo

    • wweantiromanfan

      sei serio?… spero di no

    • Stex14

      Io rispetto la tua opinione ma toglimi una curiosità: siamo nel 2017 (non nel medioevo) e negare l’incredibile evoluzione che ha avuto il wrestling femminile è assurdo quindi fammi capire perchè la federazione principale di Wrestling nel mondo non può anche lei dar merito a questa “evoluzione femminile” e premiare le ragazze.

      • MirkoTheLegend

        Evoluzione in cosa esattamente? Il proporre più match televisivi e dar loro più minutaggio è una rivoluzione? Io sinceramente mi ricordo che già nei primi anni 2000 c’erano Trish Stratus/ Lita eccetera e non vedo tutta sta differenza… e già allora era qualcosa di noioso e ripetitivo.
        Dico io, perché non puntare maggiormente sulle storylines maschili piuttosto che dare riguardo ad una categoria che interessa a pochi? C’è qualcosa sotto.

        • Stex14

          con massimo rispetto MirkoTheLegend, se tu nel 2017 non vedi l’evoluzione/rivoluzione che ha avuto il Wrestling femminile anno dopo anno, sinceramente è inutile continuare. Pazienza, ho provato rispettando il tuo pensiero quasi da medioevo, di capire, ma niente, pazienza 🙂

          • MirkoTheLegend

            Sarò medievale, ma preferivo la situazione in WWE dieci anni fa. Siccome noto con piacere che i ratings stanno scendendo penso che non sia l’unica persona che vive ancora nell’antica Roma. Saluti.

          • Stex14

            Dare la colpa dei ratings bassi alle donne vuol dire non seguire la WWE da diversi anni. Sicuramente (e purtroppo) non sei l’unico a pensare questo ma che piaccia o meno siamo nel 2017 e le donne anche in questi sport hanno sfondato, se poi a voi vi da fastidio o vi fa rosicare, quello è un altro discorso.

        • Alberto Iizuka

          Cosa c’è sotto lo hanno già detto in tutte le salse. Poi se uno vuole credere ad altro liberissimo, come dire che se le storie maschiili son fiacche è perchè le donne gli rubano spazio. O può andare a far compagnia a quelli nel fandom del Dottore a berciare che il nuovo protagonista femminile è colpa delle lobby liberali e lesbiche.

  • BelieveInTheShield

    Se oggi abbiamo le Four Horsewoman e una divisione femminile a livelli mai visti prima, gran parte del merito è suo.
    Onore ad una grande, grandissima donna.

  • Stex14

    L’unica cosa che personalmente mi dispiace è non averla mai vista lottare in un ring WWE, quello è veramente una cosa che non mi va giù, se lo meritava ampiamente in passato, peccato davvero…..

  • 3:16

    sbaglio o aveva una relazione con Cesaro?

  • Eddie Guerrero

    condivido Sara se li merita tutti gli elogi perché lei è una grande ed l’artefice del miglioramento della categoria femminile.