Gobbledy Gooker, schiudendo un gigantesco uovo di polistirolo. 25 anni dopo, la WWE termina la frittata iniziata cinque lustri fa con l’edizione 2015 delle Series, dove a sopravvivere di certo non è stato il buonsenso. Scusa Pistocchi, King Hunter si infortuna il capezzolo sinistro al quinto del primo tempo, al suo posto entra uno scalpitante Danilo…buona lettura!

Pubblicità

Roman Reigns sconfigge Alberto Del Rio in 14 minuti e 10 per accedere alla finale del WWE World Heavyweight Championship tournament.

L’incontro più godibile della serata. I due non si sono assolutamente risparmiati, dando fondo a tutto il loro arsenale e disputando una contesa dall’ottimo ritmo complessivo. Il pubblico di Atlanta, non sempre partecipe durante lo show, ha seguito Reigns e Del Rio con trasporto, ed i due hanno raccontato una storia semplice ma efficace, con ADR impegnato in una continua offensiva e Reigns sempre pronto ad esplodere con qualche powermove ad effetto, compresa la spear finale che ha suggellato il risultato. Breve considerazione su Del Rio: lui e Zeb Colter non hanno assolutamente senso, ne nello stare assieme e nemmeno nell’essere percepiti come heel. Cioè, due persone di etnie diverse che teorizzano una nazione dove tutti possano vivere in pace, non pagando le tasse ed unendo le comuni risorse. Wow, che cattivoni…altra breve considerazione: o ADR ha gli elettrostimolatori attaccati 24/7, oppure potrebbe star navigando nella pericolosa Billy Gunn-Zone. Non è mai stato così pompato, nemmeno all’esordio.

3.5 Stars (3,5 / 5) Match of the night!

Dean Ambrose sconfigge Kevin Owens in 11 minuti e 20 per accedere alla finale del WWE World Heavyweight Championship tournament.

Altro match estremamente godibile, anche se non all’altezza del precedente per intensità e storia raccontata. I due contendenti hanno dato vita ad una lunga fase di brawling “studiato”, rompendo il tutto con qualche spot di rilievo come due suicide-dive continuativi di Ambrose ed un notevole fisherman’s suplex effettuato da Owens dalla terza corda (spot visto live a Roma, molto d’impatto). Il ritmo del match è stato scandito principalmente da Owens, ed il finale è arrivato con una Dirty Deeds ben assestata al centro del quadrato. US Champion ed IC Champion a casa, largo agli ex mastini della giustizia.

3.2 Stars (3,2 / 5) Live was better.

Ryback, gli Usos ed i Lucha Dragons sconfiggono il New Day, King Barrett e Sheamus 17 minuti e 50. Unici sopravvissuti: Jay Uso, Ryback e Kalisto.

I New Day hanno effettuato un promo iniziale abbastanza lungo, decisamente al di sotto dei loro eccellenti standard recenti (quando Xavier Woods è comparso qualche settimana fa sulle note dell’evocazione dei Guardian Force di Final Fantasy VIII stavo per svenire). Il primo eliminato è stato il vincitore del King Of The Ring 2015, che interrompe il suo momento di anonimato venendo schienato nientepopodimenoche da Sin Cara al minuto 8, con Michael Cole che in momento Hardy/Amarcord ha definito la Senton del luchador discount come una “Swanton”. Appena un minuto e mezzo dopo l’azione congiunta Kofi/Xavier porta all’eliminazione di Jimmy Uso, mentre due minuti dopo Sheamus con un brogue kick (che tanto dolore inflisse agli Achei e non solo più tardi in serata) elimina Sin Cara. Big E viene schienato poco dopo dall’Uso superstite, ed il New Day in modo solidale decide di interrompere la partita di calcetto, lasciando il povero futuro Campione del Mondo WWE solo contro tre jobber che, di fatto, lo asfaltano dopo qualche minuto di resistenza. Incontro tutto sommato sufficiente, dove a mancare è stato non l’impegno dei contendenti ma l’interesse di tutti, compreso quello della federazione che si è ben guardata, che so, di annunciare questo classico e tradizionale riempitivo da midcard.

3.0 Stars (3,0 / 5) Let’s go Hardy!

Charlotte sconfigge Paige in 14:10 mantenendo il Divas Championship.

Queste due ragazze ci hanno provato, per amor del cielo. Certo, ci sono state notevoli fasi di resting tra uno spot e l’altro, ma l’intensità tutto sommato non è mancata…ma è stata ancora una volta eccessivamente diluita. Per andare oltre il minuto 8, un match femminile (o maschile, o transgender) ha bisogno di contendenti all’altezza, in grado di costruire una struttura solida quasi in ogni minuto. Vedasi gli incontri disputati durante gli speciali di NXT nella loro quasi totalità, compreso il primo tra Paige ed Emma. L’heat che la federazione voleva fornire a Paige con l’uscita infelice di lunedì scorso si è tradotto in uno sbuffo di tiepido vapore, e Charlotte non ha dato seguito a tutto quell’ardore mostrato con convinzione durante la rissa che ha concluso lo show rosso. Match lungo, troppo lungo che ha finito con il diluire eccessivamente la sostanza sufficiente mostrata dalle due atlete. La sconfitta di Paige la rende, di fatto, una heel debole e perdente, che verrà necessariamente allontanata dal gito Titolato almeno per un po’: peccato per lo spot della spear dal cordolo degli spalti, eseguita male e con eccessivo timore. Piuttosto che fare una mezza cosa arrabattata (nemmeno riproposta con replay, a ragion veduta) conviene non fare assolutamente nulla o semplificare. Figure 8, tap, tutti a nanna. Nota che ha fatto alzare il voto (e non solo quello per gli spettatori dotati di testosterone): Paige era più invitante del solito. Just sayin’.

2.7 Stars (2,7 / 5) Too long. Like, “Rocco” long.

Tyler Breeze sconfigge Dolph Ziggler in 6 minuti e 40.

Le ragazze hanno sforato con il tempo, probabilmente. Intanto Ziggler prima del match entra a casa di Shawn Michaels, ed in mezzo ad una miriade di jeans attillati, gilet, tanga e cappellini da due euro trova un attire dell’HBK del ’96 ed un uniposca scaduto. Che gioia! Finalmente DZ può travestirsi dal suo wrestler preferito (peccato per la mancanza degli occhiali sferici, venduti su ebay quando il sorriso era stato perduto) tributandolo anche con una “carica” tipica dell’ei fu Sweet Chin Music. Discorsi amarcord a parte, questo incontro è stato un jobber match rapido, disimpegnato ed indolore. Roba da special event insomma. Breeze è condannato ad essere Fandangoed in due mesi o poco più, e Summer Rae è solo il primo segnale dell’imminente tragedia: Jericho si sta tenendo libero per Wrestlemania, non si sa mai.

3.0 Stars (3,0 / 5) He thinks is cool, he knows he’s sexy.

Undertaker e Kane sconfiggono Bray Wyatt and Luke Harper in 10 minuti e 20.

Quasi impossibile dare un voto equo a questo match. Potremmo quasi definirlo un angle, una celebrazione, una parentesi esclusivamente messa su per celebrare, giustamente, la carriera dell’uomo universalmente più rispettato della storia del wrestling, senza dubbio alcuno. L’entrata di Taker è Kane da sola merita più di una sufficienza piena a prescindere dell’azione bell to bell, che può essere racchiusa in un: heat su Kane, hot tag per Taker, Tombstone su Harper, celebration. Strowman e Rowan vengono messi entrambi a tappeto da un’azione congiunta dei Brothers of Destruction, e Bray Wyatt viene tolto dall’equazione dopo la stereo-chokeslam effettuata su di lui e su Harper, prima della pietra tombale a suggellare il tutto. Valutando nel complesso si può senza dubbio alcuno ritenere questa parentesi godibile, complice anche la partecipazione unanime del pubblico, risvegliato dal torpore contagioso che ha contraddistinto tutta la fase centrale dello show. Ciliegina sulla torta: il finale con i due che trionfanti rientrano avvolti da fulmini a tenebre.

3.2 Stars (3,2 / 5) Brothers of Celebration

Roman Reigns sconfigge Dean Ambrose in 9 minuti e 05 vincendo il WWE World Heavyweight Championship.

Una finale tra i due top face della compagnia, culmine di un torneo estenuante con match dal minutaggio importante, dove i prefati atleti hanno un rapporto simile alla fratellanza: lecito aspettarsi un incontro incerto, combattuto, dove a prescindere dal risultato possano uscirne entrambi in modo positivo. Invece, per una questione di tempi calibrati male (penso che questa serata sia stata particolarmente infelice in tal senso) questo incontro è durato quasi la metà di quello femminile, o di quelli delle semifinali. Certo, i due sono andati full steam sin dai primissimi minuti con colpi molto stiff, uscendo dalle reciproche mosse finali circa a metà incontro (cioè a 5 minuti dall’inizio della contesa), tuttavia il match si è concluso in modo improvviso ed anticlimatico, facendo uscire Ambrose con le ossa rotte non solo in senso figurato. Il match di per se, visto il minutaggio, è stato sufficiente o poco più, ma il voler rendere la prima vittoria titolata di Reigns, destinato ad essere un cardine della compagnia in futuro, frutto di scelte frettolose e temi risicati…beh, lascia molto a desiderare.

2.0 Stars (2,0 / 5), Wasted opportunities.

Sheamus sconfigge Roman Reigns in 35 secondi vincendo il WWE World Heavyweight Championship.

Il Campione più freddo di sempre, che ruba il primato anche a Jack Swagger. Sheamus non era nemmeno percepito come midcarder, ma come jobber puro (lui e Barrett hanno perso pulito contro i Lucha Dragons non molte settimane prima), ed ora dovrebbe essere proposto come top heel solo per l’attaccamento all’Authority? Bitch, please. Capisco che tutto sia posto al fine di far percepire finalmente Reigns come babyface (le sue calde lagrime al fin della pugna son state pungoli per il core di pulchre damigelle), ma i modi per poter arrivare allo stesso risultato c’erano eccome. Si è voluto semplicemente danielbryanare Reigns: a Summerslam di due anni fa finalmente DB vince il Titolo nel main event, viene tradito da HHH e l’allora Money In The Bank winner Randy Orton incassa a tradimento. Tuttavia Reigns non è Bryan, mai lo sarà ed è inutile tentare di farlo percepire come tale. Sensazione di deja vu?

S.V., ma se potessi darei un 2. NONSENSE.

 

gooker

Danilo

PANORAMICA RECENSIONE
Voto Finale allo Special Event
5.5
Danilo
Atarassico, eclettico, nuotatore tendenzialmente pigro, amante dei fagioli con le cipolle, delle serie tv, dei manga e delle botte di Natale. Lavora anche, ma solo nel tempo libero.
  • PaulHeymanGuy

    Review con cui sostanzialmente concordo, anche se avrei invertito i voti dei primi due match.
    Del Rio vs Reigns per me è appena sufficiente, e Ambrose vs Owens è stato indubbiamente il match della serata.
    Sul Main Event concordo assolutamente. Ho visto gente dare 7 a quello schifo.
    Un Main Event titolato (match normale, nessun infortunato, niente overbooking) che dura meno di un match delle Divas, meno di 10 minuti.
    Il 5 vs 5 ha seguito una logica DEMENZIALE: Sheamus, il futuro campione, è entrato con dei midcarder… che poi l’hanno anche abbandonato sul ring.
    “DOV’è LA MIA TITLE SHOT?! HO SCHIENATO IL CAMPIONE!” cit. Ryback.

    Al match delle Divas, io avrei dato senza problemi anche un 4.
    E’ stato lungo (match più lungo della serata! Escluso il 5 vs 5), noioso e anche nelle parti “migliori” non si è visto granché. Poi non c’era storytelling, le due eseguivano sottomissioni a caso senza una ragione, per poi prendere in giro l’altra con delle taunt. Pessima campionessa e pessima sfidante.
    Magari la campionessa fosse Sasha e la sfidante fosse Nattie.
    Ma dare più tempo a Tyler e Dolph no, eh?

    Per il resto, PPV OSCENO, noioso da morire (ma quella moltitudine di promo registrati?), forse il peggiore dell’anno. E’ una dura battaglia fra questo e la Royal Rumble (anche se li mi sono divertito di più grazie al pubblico).

    Finale che sembrava un REMAKE.
    Solo che quell’Orton, che era 10 volte più over di Sheamus, era stato fischiato.
    E Sheamus, che non se lo fila nessuno, riusciva a essere over contro Reigns.
    Questo fa già capire quanto questa storyline sia un clamoroso, colossale fiasco.

    • Robin Zabriskie

      molto deluso da paige e charlotte, una volta tolta nikki dal giro titolato tutti dicevano che la qualità si sarebbe finalmente alzata…..rimpiango nikki vs charlotte

      • PaulHeymanGuy

        Io più che altro rimpiango il Sasha vs Natalya che doveva svolgersi, e il fatto che questa MALEDETTA storyline stia continuando.

        Tutta la sera hanno fatto vedere gli stessi promo su Undertaker, Breaking Ground e altri programmi, un match ci stava benissimo.

        • Robin Zabriskie

          si in effetti mancava il match natalya vs sasha, dico ha affrontato 2 su 3 del team bad senza la migliore, magari per TLC

    • JakeDanyel

      Sottoscrivo e non contesto, la pensiamo allo stesso modo, amico.
      Grazie, mi hai risparmiato un commento pieno di insulti.

    • G.S.B

      concordo sul match di roman e del rio un match deludente.

  • Lillo89

    Ppv per me insufficiente, probabilmente fra i peggiori degli ultimi anni, strutturato e organizzato male.. Tempi dei match sbagliati, ma Nn è tanto questo il problema, tanto più la gestione vera e propria, scelte della wwe sono sempre molto discutibili XD
    Devo essere sincero a me roman piace, e non dispiace neanche sheamus, però dai fatelo arrivare con una minima costruzione al titolo, così non si può proprio vedere -.-” io penso che sheamus lo possa fare tranquillamente il whc, ma bisogna essere moltooooo più oculati nelle scelte, nota possitiva, se riescono a gestire bene il trio sheamus barret rusev secondo me può essere molto interessante, ma dipende come sempre da loro.

  • “Rated R” Dave & Laughing Jack

    Se ripenso a cosa abbiamo avuto l’anno scorso, a parte la vittoria titolata di Nikki, mi sento decisamente preso in giro!
    Quando capiranno che Reigns funzionerebbe bene solo da heel?

    • AlbartIdespressione

      Quando si renderanno conto che anche contro un campione stra odiato come Sheamus, sarà fischiato.

  • Dunkelheit

    Ciao! Seguo questo splendido sito sall’ormai lontanissima review di Hell In A Cell 2012, ma non avevo mai commentato prima. Adesso mi é venuta voglia di partecipare attivamente e desidero innanzitutto rivolgere un saluto ai redattori e agli altri utenti, che tramite i loro commenti mi forniscono da sempre numerosi spunti sui quali riflettere.
    Detto ciò, pensò che SS sia stato uno dei peggiori PPV dell’annata in WWE, assolutamente indegno di essere classificato come un big four.
    E se il buongiorno si vede dal mattino, l’ultima puntata di Raw lascia intendere che ci aspettano tempi duri.

  • non si può dare “piscio” come voto al PPV?

    • AlbartIdespressione

      No a meno che, viste le recenti temperature, sia piscio caldo. ; )

    • Marco Di Genova

      E’ un PPV?

  • FLOYD

    Concordo con tutto il pensiero di Danilo.
    – Io avrei invertito il voto del match tra Owens e Ambrose con quello del match tra Del Rio e Reigns.
    -Il 5 vs 5 davvero senza senso.Ma come si fa a non costruire il match simbolo del PPV?
    -Charlotte mi sta sempre di più sulle palle. Non mi trasmette un filo di emozione e saremo costretti a vederla campionessa ancora a lungo.
    – Tyler vs Dolph delusione della serata. Poco tempo a disposizione, poca passione e uno Ziggler con una faccia simile a quella di Cena a Hell in a Cell.
    – Il caro Undertaker è stato celebrato abbastanza bene. Un’entrata bellissima! Il match aveva davvero poco da dire,è stato più che altro un insieme di tutti gli spot dei BOD. La doppia Chokeslam a Rowan e Strowman , la Chokeslam sincronizzata ai due avversari e la tanto cara Tombstone.
    – Main Event breve, poca alchimia tra i due fratelli dello Shield, poco tempo a disposizione,ma penso che volessero far passare il messaggio che si erano gia impegnati molto nel match precendente e ora combattevano con le ultime forze (almeno penso la WWE questo volesse trasmettere agli spettatori).Sinceramente non mi aspettavo tanto agonismo nel combattimento, sembravano i colpi di due che si odiano.
    – Il finale è stata la versione made in China di Summerslam 2013.
    Ah il voto giusto. 4-

  • Lionel

    Mi viene in mente una domanda sulla storia di Wyatt. Ma il finale della storia? Cioè questo ha rapito Undertaker e Kane, e gli ha rubato i poteri. In realtà loro sono tornati come se nulla fosse successo, e ci sta. Sono troppo potenti ed in realtà Wyatt ha rubato solo una parte dei poteri. Quindi ha sfidato i due a lottare contro due membri della sua famiglia, facendo presagire una qualche sorpresa. Sorpresa che non c’è stata. Rowan ha fatto compagnia a Christian sotto al ring per un quarto d’ora dopo una chokeslam ed il match è stato un tag team normalissimo che ha fatto da showcase per i BOD. Tutto quello che hanno raccontato nell’ultimo mese dimenticato.
    Come dite? C’era Undertaker e non devo preoccuparmi di tutto il resto? Ah, scusate

  • GDP

    Una puntata di main event spesso ha più hype di questo ppv.. Concordo con il tentativo di bryanizzare reigns, scandaloso.. Sono quasi due anni che cercano di lanciare quella cosa come baby face.. Quando da heel sarebbe stato vincente da subito… Da powerhouse a underdog mi pare eccessivo. Fossi anche una sbarbatella arrapata

  • Awesome

    Per me non c’è stato nessun match degno di nota. Non mi è piaciuto quasi niente di quedto PPV. Un po’ meglio è stato Ambrose vs Owens, ma i due potevano fare moooolto di più.
    L’opening mi ha causato una diarrea allucinante.
    Le divas pessime.
    Breeze e Ziggler potevano fare bene, ma il minutaggio è stato ridicolo.
    Il finale poi, ho già detto abbastanza.
    Troppi promo, che palle! Potevano aggiungere un match, Sasha vs Nattie!

  • LaRazza

    non avevo una buona impressione a riguardo del ppv, diciamo che è stato poco emozionante, anche con la presenza di Taker, che storicamente mi lascia sempre qualche emozione, stavolta non ha avuto effetto, probabilmente come hai sottolineato tu, invece che fagli raccontare una storia si sono limitati ad una celebrazione.
    daccordo con le tue considerazioni e valutazioni, mi aspettavo sicuramente di più.
    Mi dissocio dal fatto che stanno riproponendo Reigns come Bryan, per vari motivi tra cui il fatto che Reigns non è un underdog, quindi avrebbe poco senso, ha subito un incasso come tanti.
    non è la prima e non sarà l’ ultima volta che il MITB viene incassato in queste modalità.
    lo penso anche io che Del Rio è nel suo momento migliore di forma fisica.

  • Cuzzy The King of the World

    Kickoff match 0
    Solita pagliacciata per far vincere i face con Neville unico eliminato del suo team. Really?
    Del Rio vs Reigns 5,5
    Incontro sufficiente, con i due che hanno una discreta chimica e portano quasi a casa il compitino. La scontatezza del match era evidente ed ha fatto si che aspettassi solo la spear finale.
    Owens vs Ambrose 6.5
    Match della serata ma a mio avviso poteva avere più minuti a discapito del precedente e soprattutto del match ad eliminazione. I due hanno chimica ma senza un minutaggio adeguato è tosta fare grandi match.
    Elimination match 0
    Altro scempio per far felici i bimbi nel pubblico, Sheamus che fa la figura del cretino nel giorno in cui vince il titolo. Potevano almeno fargli eliminare Jey Uso e Kalisto, invece no, si guarda intorno, ce le prende un po’ e va fuori come in una puntata di Raw. 17 minuti per far avere il bonus PPV a questi 10, tanto valeva fare una selezione del meglio tra i due match ad eliminazione e schiaffarli nel kickoff.
    Divas’ Title 5
    Match troppo lungo, 14 minuti sono decisamente troppi per questo match, che è stato un’accozzaglia di prese scollegate tra loro e con Paige demolita in maniera netta ma che ora ha un’altra chanche. Bah.
    Wyatts vs BOD 5
    Voto solo per l’entrata da brividi di Udertaker, il match è stato da show settimanale con un buono spazio concesso ad Harper. In chiave mark assurdo non far lottare Strowman.
    Ziggler vs Breeze 6
    Due grandi talenti con 7 minuti a disposizione, Ziggler che un anno fa dominava il main event jobba da uno che a Raw ha ripreso a prendersi pin. Fandango 2 e dispiace perché è bravo.
    Reigns vs Ambrose 6
    IL match non ha annoiato, ma finale giunto dal nulla dopo 9 minuti. I due hanno lottato poco più di 20 minuti a testa ma sembravano reduci da un’Elimination Chamber vecchio stile, nessun turn che avviene e Reigns che inizia a ricevere regni nulli come Cena. Delusione ma in 9 minuti i due hanno fatto capire che con un buon booking e una ventina di minuti potrebbero avere una faida titolata. Post match troppo lungo.
    PPV nessun numero, semplicemente una delusione. Gli 0 dati sono semplicemente il valore dei match in questione.
    Capelli di Xavier Woods 10

  • Alberto Iizuka

    Evento che ci si aspettava scontato, ma che la WWE non ha fatto nulla per vivacizzare andando sullo strasicuro. Il tutto mi dona una sensazione di aver assistito ad un grosso Raw. Si salvano giustamente il tributo a Taker, onesto spettacolino (che come al solito tiene a galla pure Wyatt, pronto a nuove faide casuali) ben portato in scena, e i primi due incontri, gli unici seppur con qualche pecca sopra la sufficienza.
    Il resto è un’accozzaglia di roba dal booking e dalle tempistiche assai discutibili. Una finale (che poteva pure venire fuori bene) per il titolo assoluto che dura meno di tutti gli Iizuka-MAYBACH fatti è uno schiaffo ai fans di buon senso ma una degna conclusione per un torneo sottotono ed inutile.
    La cosa che però più mi rende “perplesso” è che di fatto abbiano messo in piedi uno SE che non è servito a nessuno di coloro apparso, tranne forse 2 (Sheamus per cause di forza maggiore). Il tutto asservito ad avanzare nell’imposizione di un solo uomo (e NON ME LA PRENDO CON LUI SIA CHIARO), roba per me ridicola. Passi che così la WWE operi praticamente da sempre, ma almeno ci si sforzava di lavorare anche sul resto. Il roster sembra aver vissuto una parentesi e ora riprende il tran tran come nulla fosse avvenuto, forti del fatto che mi pare sia ciò è capitato.

    PPV/Special Event/Pizzata con gli amici pessimo pure tenendo conto di ogni problema ed esigenza della federazione e che questo è il periodo tradizionalmente dove si impegnano meno.

  • LORD_SUNSHINE

    Hmm, come temevo l’evento non è stato memorabile
    Dunque PAGELLONE:
    Reigns vs Adr voto 6: non è stato per niente brutto l’opener dell’evento, i due hanno fatto una contesa sufficiente, con un buon storytelling ( ottimo del Rio che ha lavorato alla spalla di Roman “infortunata” con il match contro Cesaro), il pubblico c’era ed il risultato che però troppo scontato non fa innalzare il voto del match, Reigns vince e va alle finali #dontellme

    Ambrose vs Owens Voto 6,5: mezzo voto in più, ma solo per il fatto che qui ho visto un’incontro molto più stiff rispetto al primo, è stata un match equilibrato tra rissa , proiezioni e bump vari, bello quando KO ha scaraventato Ambrose contro il tavolo dei commentatori, anche qua però il Lunatic Fringe porta a casa la vittoria contro il campione IC meritatamente #dontellme2

    Ryback,Usos,LD vs Newday, Sheamus, King Barrett voto -5: wow, ma allora li fanno ancora i Survivor Series Match durante Survivor Series? chi l’avrebbe mai detto.
    Il match stava andando pure bene, sicuramente grazie ai tag team partecipanti,specializzati nelle contese di coppia, poi però va tutto a Pu**ane quando sul 3 a 3 IL NEW DAY DECIDE DI ABBANDONARE LA CONTESA SENZA ALCUN MOTIVO, WHAT THE FU*CK??!!!!!, lasciando Sheamus da solo contro il team face, mossa che avrei compreso, se si parlava di un 3vs5 di un 4vs 2, ma non di una situazione di totale parità , perchè la wwe fa ste scelte del cavolo????

    Charlotte vs Paige voto -6: io ho apprezzato il match, ma effettivamente mancava qualcosa, l’azione c’era, lo storytelling non è stato male, ma i colpi delle due ragazze mancanvano di un certa fluidità, ( come anche a raw del resto, dove malgrado la contesa è stata migliore, le due per decidere i bump impiegano troppo tempo e parlando troppo ad alta voce), insomma aspetto con ansia la nuova 1st Contender ,che non sia L’inglesina ma magari Sasha o Becky.
    Ho apprezzato il colpo della wwe di far vincere Charlotte con la Figure8 mentre era vicina alla corda, cosa che nel regolamento è veramente illegale, ma che in pochi secondo me hanno notato, tranne Paige.

    BOD vs Wyatt family voto5,5: il match è stato una pagliacciata, a parte l’entrata dei BOD , il resto è stato un match che potevi benissimo vedere a Raw, la cosa che non comprendo è il modo di pensare della wwe, cioè a che è servito sponsorizzare i 25 anni di Taker facendolo competere in un banalissimo match di Coppia? Personalmente avrei preferito vedere Wyatt vincitore rovinando cosi il festeggiamento del Phenom e magari facevi collidere i due a Wm come contesa finale. Sto match insomma è stato come regalare un maglione di lana stile anni 70, per il 18esimo compleanno di qualcuno.

    Breeze vs Ziggler voto 6: è stato un match rapido , non brutto ed indolore, giusto far vincere Breeze, ma mi chiedo quanto lontano riuscirà ad andare Prince Pretty, perchè per quanto sia preparato nel ring L’ex Mike Dalton, ha una gimmick pericolosa, di quelle che dopo un po rischiano di mandarti nel dimenticatoio, apprezzo comunque la nuova finisher che ha messo in repertorio.
    Per Ziggler invece , a parte qualche miracolo, penso che sia destinato a rimanere un buon midcarder e nulla più.

    Ambrose vs Reigns Finale del torneo voto 6.5: Ok , finale del torneo Telfonatissima, ultraprevedibile, ma che confesso volevo vedere assolutamente, la cosa triste è stata appunto il minutaggio, perchè per il resto, il match mi stava piacendo veramente tanto, i due iniziano col piede sull’acceleratore e tra proiezioni ,botte e zero restHold, ho visto il pubblico gasato, la chiusura del match è stata ottima, la spear di Reigns è stata perfetta ed inaspettata.
    Peccato che mi sono sentito preso per i fondelli, nel vedere un match cosi bello durare cosi poco.
    Vince Reigns meritatamente #dontellme3 , inaspettatamente arriva Sheamus a mettere fine al longevo regno di Roman, #dontellme4 e la cosa bella che il Celtic Warrior sembra essersi pure alleato ad HHH #dontellme5 ( quest’ultimo la sottolineato pure cole).
    Insomma finale inaspettato e titoli di coda, ancora una volta Reigns mastica la polvere.

    Voto ppv 5.5: #dontellme, ma non mi dire? Sto survivor Series è stato uno dei più tristi che abbia mai visto, sicuramente perchè scontatissimo e poi scelte di booking che non riesco a capire ( vedi minutaggio main event e gente che abbandona match che puo ancora tranquillamente vincere), in tutto questo paga pegno il Solito Wyatt che vuole prendere l’eredità del Phenom ma finisce sempre col perdere a differenza del Deadman, Sheamus che vince il titolo e rischia di fare un regno anonimo malgrado mi aspetto delle buone performance sul ring , ma fare una cosa del tipo, provare a mettere pressione a Reigns e poi incassare magari a TLC era troppo?
    Ora Reigns passa per il classico Daniel bryan Treatment, solo che la gente lo schifa , spero che la wwe capisca che i tempi in cui potevi far ingoiare la medicina che voleva al pubblico stanno finendo . aspetto con ansia TLC, fico che domenica scorsa è stata da dimenticare

  • JustBringIt

    Review su cui concordo..però prima cosa di tutti vorrei fare una critica: la review mi piaceva molto di più con i voti reali (5,6,…) in decimi. Con i voti tramite le stelle perde un pò.
    Comunque passando alla review concordo su tutto tranne sul match delle divas che è stato fatto da contiene Headlock e momenti statici che non raggiunge la sufficienza.
    Avrebbe inoltre potuto far resistere di più sheamus nel match così da ridargli credibilità. Passiamo ai voti
    Del rio vs Reigns 6.5
    Ambrose vs owens 6 politico
    Survivor series tradicional match 6+
    Paige vs Charlotte 5,5
    Breeze vs ziggler 6
    BOD vs wyatts 6.5
    Ambrose vs Reigns 6 politico

  • ale 27

    L’ho scritto prima di Raw per un commento in chat ma non mi va di rielaborare questo ppv, quindi pure se è pre-Raw non mi importa.

    Kickoff: voto 4. Neville in palese punizione. 6 giorni fa resisteva all’inferno contro Owens, ora pinnato dai jobber comedy, unico eliminato del suo team con gente come O’neil e Goldust dentro.

    Semi1: da metà in poi mi è piaciuto abbastanza, a compensare l’inizio troppo lento. Del Rio m’è sembrato messo meglio del solito. Però: assume meno senso ogni giorno che passa il match di HIAC, Del Rio doveva uscirne tipo Dio. Voto 6

    Semi2: molto buono, ma non pensavo che avrei mai visto Ambrose subire un mismatch come intrattenimento sul ring. Invece è successo. Owens sublime, magistrale, meraviglioso. Voto 7,5 – Voto Owens 10

    Divas: che peccato. Più che un match mi è sembrato un gigantesco angle atto a mettere over Charlotte, fallendo clamorosamente. E se neanche i metodi beceri funzionano, beh, possiamo metterci una pietra sopra. La consideravo l’ultima spiaggia. Gli scambi di pugni con “booo” e “wooo” invertiti sono emblematici. E’ stato un match improntato molto sul lato fisico e delle sub (credo che Paige abbia fatto solo tentativi di sub), ma visto che lo scopo del tutto era far tifare Charlotte, è stato un fallimento ed uno spreco, perché potevano fare qualcosa di più bello se avessero rinunciato a sta mission impossible. Come s’è dimostrato nel ME, non rinunceranno a creare il loro top face. Solo che almeno Reigns all’inizio era tifato davvero..
    Poi non ho capito perché le interazioni erano unilaterali. Con le dovute proporzioni, mi pareva di rivedere Owens-Ryback. Perché devo vedere una/o che parla, fa gesti, scimmiotta, comunica col pubblico, e l’altra/o che non se la fila di striscio e continua ad eseguere il suo copione? Passa per scema/o. Comunque le stesse tecniche di comunicazione usate a Raw con Nattie funzionavano eccome, con Charlotte no. Mi aspettavo più rabbia di Charlotte dopo i fatti di Lunedì ma la WWE ha rimossso dalla storia quella frase, quindi. Paige le caga abbastanza in testa, ma vabbè.
    Lasciando da parte la storia e la questione face/heel, sul lato tecnico potevano far spot migliori visto che entrambe li san fare, ma sopratutto le sbavature sono uscite tutte da una robotica e quanto mai meccanica Charlotte che con una combo micidiale s’è issata in prima e seconda posizione nella classifica delle peggiori Spear di sempre. La seconda, quella in piedi sulla barricata, è stata magica. Finale anti-climatico. Levatele sta cintura, per decenza.
    Il feud DEVE essere finito, non c’è modo che continui, tutta la rivalità è stata a senso unico e ieri l’altra oltre ad aver ceduto pulito non è manco mai andata vicina a vincere con una finisher. Non abbiano il coraggio di continuare. Paige penso starà fuori finché non ci sarà da jobbare a Lana o a qualcun’altra. Voto 5.5

    5 v 5: non brutto, ma Sheamus che fa il pagliaccio… non ci siamo col booking, per niente. Ovviamente, la totale assenza di costruzione nega ogni forma di interesse. Voto 6

    Breeze vs Ziggler: stranamente corto, di scarso interesse, almeno sfruttano bene il tempo che hanno. La vittoria di Breeze era scontata, ma non capisco dove possa arrivare con quella gimmick. Voto 6

    BOD vs Family: mezzo voto in meno per la follia di Wyatt che lascia il trottolino amoroso fuori. Bah. Il match, in pratica è un tributo, vittoria ovviamente pulita su Harper (scontato pure qua) e temo non sia finita perché il trottolino qualcuno lo dovrà buttare giu. Voto 6.5

    ME: non l’ho capito. Ho apprezzato che se le siano date senza sentimentalismi da “fratellino mio”, però dopo 5 minuti gia sparate le finisher, dopo 10 minuti tutto finito in modo pure qua anti-climatico. Voto 6.5
    E poi lo scempio totale..
    Come dicevo avevano tre scelte: 1) Turn di Reigns con l’authority; 2) uguale ma con Ambrose; 3) Non turna nessuno, non cambia niente, incassa Sheamus. La terza era la via vigliacca da WWE e infatti come prevedevo è successa. Mai che facciano qualcosa di interesante, mai qualche rimescolone, sono codardi nel DNA. Poteva benissimo finire con Reigns che stringeva la mano a HHH. No, Sheamus il Re della Noia che ormai era sceso nel comedy.
    Si meritano i rating sotto l’1.
    La Spear mi sa tanto di feud HHH vs Reigns, vi ricordo che con l’ormai certa defezione di Rocky e l’infortunio di Rollins, i due possibili avversari di HHH sono spariti. E mi sa che ieri sera han creato il nuovo. Per il resto, se deve tornare nel giro titolato Lesnar, che lo faccia vincendo il titolo alla Rumble, per poi andare a Mania contro il vincitore della Rumble (Bryan?). No perché LEsnar che vince la Rumble e va contro Sheamus non mi interessa.
    Abbiamo capito, sigh, che non turneranno MAI Reigns heel. Ma proprio mai mai.

    • Cuzzy The King of the World

      Allora non sono l’unico che pensa che Neville sia stato punito! Fino ad allora era stato sempre protetto, invece è uscito come un jobber.

  • #teambringit

    Generoso con tutti nei voti tranne che con la seconda semifinale, io le avrei dato 7/10

  • Dan B

    ADR vs Roman – 6.5
    Owens vs Dean – 6
    5 vs 5 – 5/6
    Divas – I don’t care
    Ziggler vs Tyler – 5
    BofD vs Wyatt – 6
    Roman vs Dean – 6
    Sheamus incassa il MITB – No way man…
    Voto PPV: 5/6

  • CM_Franz

    Non capisco da dove arrivano le 3 stelle su 5 (all’intero ppv). le stelle che mettete ai match sono comprensivi di story line ecc o solo del lottato?

  • AlbartIdespressione

    Una Survivor Series raccontata bene. Bene il torneo per il titolo, soprattutto Del Rio vs Reigns, molto coinvolgente come detto da Danilo, bene lo scontro tra Paige e Charlotte con il giusto rancore in sottofondo a pompare la sfida. Meno coinvolgente ma tecnicamente superiore il duello tra Ambrose e Owens. Grande il becchino come sempre nonostante gli inevitabili limiti di cui ho già parlato altrove. Ora hanno un campione davvero odiato. Lo sfruttino bene per il motivo cui credo sia stato incoronato: Innalzare ulteriormente lo status un po fallace del contraddittorio Reigns.
    Breeze vs Ziggler credo interessasse davvero a pochi, fidanzata compresa.

    Il New Day è una forza trascinante per tutti, backstage compreso. L’unica pecca sono questi incontri 5 vs 5 che non portano più l’interesse che suscitavano nell’era gimmick. Ormai sono una passerella per i mid carder e i worker meno utilizzati. Sarà che il concetto di squadra non l’ho mai metabolizzato all’interno del wrestling, tranne quando c’è di mezzo una stable o la divisione dei roster.

    Ho l’impressione che Owens possa essere sfruttato molto di più e con una cintura di ben altro lignaggio sulle spalle. Siamo tornati all’esubero di talenti come accadde nel 2001 con l’arrivo degli ex ECW e WCW.

    Metodologie diverse ma identico problema.

    Forse sarebbe il caso di ridare una propria vita e un esclusivo campione allo show blu, dati anche gli ultimi pessimi resoconti.

  • Matt16

    Votazzi:
    – Del Rio vs Reigns: 6
    – Ambrose vs Owens: 7-
    – 5 vs 5 Traditional Survivor Series Match: 5
    – Charlotte vs Paige: 6
    – Ziggler vs Breeze: 6
    – BOD vs Wyatt Family: 5,5
    – Ambrose vs Reigns: 6,5

    Voto PPV: 5

    Ma come? Quasi tutte sufficienze e un 5 al PPV? Si, perché ho già spiegato il tutto nei commenti al PPV stesso.
    Il classico “Avrei potuto ma non ho voluto”.
    Sheamus campione non mi dispiace, ma voglio vedere come lo gestiscono ora.
    Peccato per i minutaggi molto meh a causa dei promo e recap dedicati all’ Andettekkè.

  • best for business

    DEL RIO VS REIGNS 5,5 = match che è partito molto lento vivacizzandosi nei minuti finali ma comunque non arriva alla sufficenza, premetto che io non sopporto entrambi
    AMBROSE VS OWENS 6,5 = match decisamente migliore della prima semifinale,ma d’altronde gli atleti coinvolti sono nettamente superiori al noioso (ADR) e al raccomandato(reigns)
    5 VS 5 voto 5 = match completamente a caso e senza costruzione un banalissimo team face vs team heel.Lottato scadente arrivo al 5 solo per il newday che come al solito è esilarante.Potevano dare un senso a questo match facendo fare un figurone a sheamus invece di fargli ,come da 4 mesi a questa parte , la figura del pollo.
    CHARLOTTE VS PAIGE 4,5 = mi aspettavo che la wwe facesse finta che il segmento di raw non ci fosse mai stato,ma mi aspettavo anche, che in risposta, ci avrebbero fatto assistere ad un ottimo match e cosi non è stato.Peggior match della serata ,charlotte per quanto sia anonima è in grado di fare buoni match è lo stesso vale per paige, molto deluso da entrambe.
    ZIGGLER VS BREEZE 6 di stima = 5 minuti ,5 luridi e schifosi minuti, per due atleti che avrebbero potuto regalarci un gran bel match.Dopo questo feud per breeze sono previsti tempi durissimi come tutti abbiamo previsto e domenica la notte la wwe ci ha confermato.
    BOD VS WYATT FAMILY S.V = piu che un match è stata una passerella e non mi sento di dare un voto .Onestamente non c’era bisogno neanche di costruirlo questo feud potevano benissimo fare una celebrazione e farla interrompre da wyatt invece di farci fare 2 balls cosi’ per un mese.
    REIGNS VS AMBROSE 3 = il mio voto non riguarda solo il lottato(altrimenti avrei dato 5,5) ma rigurda la gestione del match.Va bene il match corto ci può stare,avendo affrontato 2 dure semifinali,ma il senso di quell’abbraccio finale???? non si addice per nulla al personaggio del lunatic fringe e potevano perlomeno preservarlo in qualche modo invece di farlo jobbare nettamente.

    considerazioni generale = Solo una cosa dovevano fare TURNARE AMBROSE avrebbe messo tutti d’accordo invece di dare quei 5 minuti di regno al raccomandato e far incassare sheamus,che è un buonissimo wrestler,ma non ha lo status per diventare campione.Comunque rassegnamoci, romano vincerà il titolo o già a TLC(uscendo campione da wm)o a WM32 stesso.Purtroppo stavolta miracoli non ce ne saranno

  • Alessio Massa Micon

    Non spreco tempo a scrivere i voti, riassumo il PPV in una parola: M*RDA!

  • MizThunder

    peggior PPV dopo WrestleMania assolutamente. Quasi tutti i finali mi hanno dato la sensazione di “finiamola in fretta” sopratutto quello del main event che è arrivato talmente tanto repentino da lasciarmi incredulo.
    Danielbryanizzare Roma Reigns non ha senso… non puoi proporre come tizio che subisce ingiustizie poverino un bestione che mi fai passare per invincibile… non funziona già in partenza la storia.

    • AlbartIdespressione

      Il problema è che devono farlo “digerire” al pubblico e l’unico sistema è trovare un campione più odiato di lui che lo freghi facendolo passare per vittima.
      Tutto questo con un Owens che scalpita con il suo titolino.

      • MizThunder

        si è comprensibile, ma a me pare una soluzione tampone. Cioè lo tiferanno finché c’è Sheamus e poi? se questo non migliora stiamo da punto e a capo…

        • AlbartIdespressione

          Dalle ultime notizie pare proprio che sia questa la motivazione. Se fallisce ancora sarà la volta buona per il turn heel.

          • MizThunder

            se fallisce anche questa è pronto per il bidone dell’umido 😀

  • The Powerhouse is here

    Ricopio ciò che avevo scritto sotto i risultati:
    Spiace per Undertaker.. Doveva essere un PPV importante per celebrare i 25 anni di carriera ma lo spettacolo non c’è stato..
    ~ Reigns vs Del Rio: match insufficiente.. Niente da ricordare, match abbastanza lento con vittoria finale scontata di Roman, 5 match da Smackdown;
    ~ Owens vs Ambrose: buon match.. Si poteva far di più eh però il match in sè è stato gradevole e non lento, 7 buono ma..;
    ~ Survivor Series Tag Team Elimination match 5 vs 5: match sufficiente ma.. Troppo messo a caso.. Superstar inserite a caso nel match.. Posso capire che il New Day, gli Usos e Ryback abbiano un mezzo feud ma gli altri sono stati inseriti senza alcun motivo.. New Day epico come sempre.. Incoerente la scelta di far schienare Sheamus e poco dopo.. Poteva semplicemente abbandonare il ring.. Comunque un match importante che rappresenta le SS fatto in questo modo deve far riflettere perché il tempo di costruirlo c’era, 6 match da Smackdown;
    ~ Charlotte vs Paige: match insufficiente.. Inizio a pensare che Charlotte non sia adatta ad essere Divas Champion.. Paige heel mi piace un sacco, ma in questo match la malriuscita di questo match è causa di tutte e due che mi sembra non abbiano chimica, 5 rimandate per ora;
    ~ Breeze vs Ziggler: match che ha deluso le aspettative.. Il tempo non era molto ma ciò che hanno fatto non è stato eccelso.. E sapendo che a Roma hanno fatto un signor match, questo match è insufficiente, 5+ altro match da Smackdown;
    ~ Brothers of Destruction vs Two members of The Wyatt Family(Wyatt&Harper): match sufficiente ma.. Si celebravano i 25 anni di carriera di Undertaker e lo spettacolo offerto è quasi un presa in giro per il Phenom.. Potevano fare molto meglio a livello di storyline ed il segmento, si perché non è stato un match vero e proprio, è stato a malapena sufficiente, 6 match non degno di celebrare ciò che ha fatto Taker in questi 25 anni;
    ~ Tournament Final Match Reigns vs Ambrose+segmento finale: match cortissimo e non capisco il motivo di questo basso minutaggio.. Sono andati troppo di fretta.. Match che nel complesso raggiunge la sufficienza ma con un giusto minutaggio poteva dare di più, 6+.. Vittoria di Reigns che ci può stare ma l’incasso no… Sheamus un’ora e mezza prima viene schierato da Ryback e poco dopo vince il titolo maggiore.. Una cosa incoerente e che non sta ne in cielo né in terra.. Preferivo Reigns a questo punto..felice di essere smentito..
    Considerazioni: non mi aspettavo nulla di che ed infatti non è accaduto nulla di eclatante.. Peccato perché si potevano costruire meglio alcune storyline (BOD vs Wyatts su tutti) e si potevano bookare meglio i match(Breeze vs Ziggler su tutti ma anche la finale non è da meno)..
    Voto PPV: 5,5: essendo uno dei Big 4 bisognava prepararlo meglio.. E nulla detto in parole povere è stato un PPV anonimo..

    Parlando della review non mi trovo d’accordo con alcuni voti come ad esempio quello sul primo match..

  • Stex14

    Kick Off: non ho visto l’incontro quindi non posso giudicarlo, so solo che è tornato Goldust contro Stardust, si potrebbe riprendere la faida tra i “fratelli”. S.V.

    Reigns-Del Rio: non avevo nessuna aspettativa da questo incontro visto i protagonisti e ovviamente il risultato scontato; devo dire però che quello visto si è rivelato abbastanza guardabile andando incontro ad ogni più rosea aspettativa, sorpreso. 5/6

    Ambrose-Owens: uno dei 3 incontri per cui avevo più hype! Tutto sommato è stato il match della serata anche se quello visto sinceramente non mi ha particolarmente colpito perchè continuo a ripetere che questi 2 possono dare/fare molto di più. Chissà che questa contesa, non sia l’inizio di una faida tra i 2, visto anche i continui incontri durante i live event; sinceramente vorrei ri-vederlo già a TLC, perchè no con una bella stipulazione speciale sperando ovviamente che sia migliore di questo. 6,5

    5 vs 5: da quando era uscito il rumor di questo incontro avevo previsto quasi tutti i lottatori presenti tranne i Lucha (pensavo ci mettessero i Dudley). Come match non è stato chissà cosa salvato dai classici spot godibili grazie ai soliti Dragons e Usos. 6 politico

    Charlotte-Paige: una delusione incredibile, come al solito quando uno si aspetta grandi cose e quando sà che sul ring ci sono, in questo caso ragazze che possono farti veder qualcosa di realmente godibile e vedi determinate cose, non puoi che rimanere veramente deluso; momenti da salvare veramente pochi (quella specie di variante della Regal Stretch di Paige e il “ritorno” della Natural Selection di Charlotte), spot che potevano risultare davvero godibili (vedi la spear) eseguita veramente male. L’unica piccola consolazione che questo sia un semplice incidente di percorso e già dal prossimo Paige-Charlotte (che ne so in quel di T.L.C.) ci sia tutt’altro tipo di spettacolo. 5

    Dolph-Breeze: seconda delusione incredibile della serata. Praticamente lo stesso discorso dell’incontro femminile, ancora oggi sono deluso da quello visto: le mie già alte aspettative per questo incontro sono cresciute incredibilmente anche grazie ai vari commenti letti da chi ha realmente visto dal vivo questo match e soprattutto avevo visto ben pochi commenti negativi e quindi non potevo che aspettarmi uno spettacolo veramente godibile, invece è stato un flop clamoroso con l’unica nota da salvare la vittoria di Breeze. Spero anche in questo caso che sia un semplice incidente di percorso e dal prossimo Dolph-Breeze (devono farlo nuovamente da qualche parte, me lo devono!) dimostrino veramente il loro valore. 5+

    B.O.D.-Harper/Wyatt: diciamo che in una serata molto negativa, questo incontro si può considerare una piccola sorpresa a grandi linee. Personalmente la scelta di Harper ha aiutato e non poco l’evolversi dell’incontro anche se per molti non ha avuto senso scegliere lui. Mi ha fatto piacere che hanno tolto questa “etichetta” di indistruttibile a Strowman schiantandolo su un tavolo. L’incontro era praticamente scontato con la vittoria dei B.O.D., l’unica cosa che vorrei capire ora è che piani hanno in mente per Wyatt: continuerà la faida contro il solo Kane, perchè sinceramente a oggi non vedo altre alternative. 6+

    MainEvent: la finale scritta da inizio torneo si è rivelata un autentico fiasco: personalmente l’incontro non mi è piaciuto per niente. In chiave lottato Ambrose non è al livello dei vari Cesaro, Rollins, Bryan e infatti non è riuscito a rendere guardabile il suo osceno avversario. Il pin finale con schienamento pulito ai danni di Dean si poteva tranquillamente evitare ma purtroppo siamo abituati a queste stro*zate. Riguardo l’incasso post match dell’irlandese secondo me era il momento ideale per farlo incassare perchè si rischiava di aver uno Sheamus nel periodo pre e post Rumble ancora mister M.I.T.B. e futuro campione addirittura a Mania o durante lo stesso PPV. Così facendo la cintura molto probabilmente la perderà o già al prossimo PPV o verso fine Gennaio inizio Febbraio anche se sembra abbastanza scontato che tutto questo porti a un Roman Reigns campione a Wrestlemania 32. 5,5

    E’ stato un PPV veramente brutto, dei pochi match che si salvavano leggendo la card almeno 2 sono stati incredibili delusioni, sinceramente rovinare così uno dei PPV più importanti della WWE non è stata una grande idea. Curioso di veder come chiudono il 2015 con T.L.C., faccio fatica a credere che riescano a fare uno spettacolo peggiore di questo. 4

  • LunaticFringe

    Ma io mi chiedo:
    PERCHE’ mi metti il New day nel 5 vs 5(univco motivo d’interesse di quel match) e poi me lo togli tutto alla fine della contesa senza nemmeno eliminarlo?
    Ah se penso alle Survivor Series dello scorso anno.

  • Andrea 3:16

    Reings vs Del Rio: 6
    Owens vs Ambrose: 7
    5 vs 5: 6
    Charlotte vs Paige: 5
    Breeze vs Ziggler: 5
    BOD vs Wyatt Family: 6,5 (anche se più che come un match l’ho visto più come un segmento di tributo all’ Undertaker)
    Reings vs Ambrose: 6+

    Voto PPV: 6+

  • ppv

    Di solito i PPV mi tengono abbastanza “incollata” allo schermo questo boh tante cose non hanno funzionato, volevo il turn di Roman e il mancato incasso di Sheamus così da togliere la valigetta ma non è accaduto nulla di ciò. Nota positiva dello show: mi stavo talmente annoiando che ho stoppato tutto e sono andata a comprarmi due nuove borsette!!!!

    • Matt16

      Se dovessi stoppare ogni evento noioso della WWE per far shopping sarei in bancarotta <.<

      • ppv

        Non ricordarmelo……

        • Matt16

          Ma lol

  • wakko

    Con calma ho rivisto il ppv e DEVO ritrattare il giudizio finale leggermente più in basso mio malgrado;
    –Kickoff match;bentornato Goldust sperando che il carissimo vecio si “ricordi” di Cody detto questo beh boh buh……Neville………………………………………..(4.5)
    –RR vs ADR; non male e sono piacevolmente sorpreso(6,5)
    –Ambrose vs Owens;match della serata anche se i 2 hanno “dato” meno della metà di quel che SANNO dare(7)
    –5vs5;macheèstaroba???Il match stava andando anche benino però però ad un certo punto “cornificano” Sheamus………e di lì N.S. ci salvi(5)
    –Charlotte vs Paige;mah…..era un match normale o un submission ?(5)
    –Breeze vs Ziggy;vera delusione della serata,boh non sò veramente cosa sia successo ma non ho visto niente di ciò che mi aspettavo(5)
    –BOD vs Wyatts;passerella onorevole e da ricordare solo la double su Strowman(6 politico)
    –Reigns vs Ambrose;match con poco minutaggio ma in quel poco che s’è visto ci si è divertiti non tanto ma va bene così,tutto ok ?Insomma,meno male che Sheamus ha “salvato” il salvabile ma il problema è questo sarà credibile non come campione ma come campione “sottomesso” ?Ho i miei forti dubbi sperando di essere smentito(6)
    Come sopra devo dire che sono molto deluso dal ppv e la sufficienza assolutamente non la strappa pensando anche che è un Big 4……………(5,5)

  • Luca Dogo Canario Montana

    Io ricorderò questo PPV per una cosa sola..Per una volta Hunico non era posseduto dallo spirito di Mistico. Sono rimasto sorpreso più da questo che dall’incasso di Sheamus..

  • Manu

    Leggo solo voti a caso… boh si vede che guardiamo discipline diverse