A Titus O'Neil, in una recente intervista è stato chiesto com'è essere padre stando sempre in viaggio con la WWE. Titus ha allora spiegato come si mantiene in contatto con i figli mentre è lontano:

Pubblicità

"Io videochiamo ogni sera i miei piccoli e loro, dopo scuola, mi chiamano sempre, così io posso controllare se hanno fatto i loro compiti. Loro mi chiedo sempre se possono comprare un film, una canzone o altro sul loro i-pad. Gli dedico sempre parte del mio tempo ovunque mi trovi.

Quando sono a casa, invece, mi piace svegliarmi presto, verso le 5, così possono fare il mio allenamento e, poi, riuscire ad accompagnarli a scuola. Una volta accompagnati in classe corro a fare le mie commissioni. Finita scuola li aiuto con i compiti e poi facciamo altro insieme. Lazer tag o bowling, golf o qualunque altra cosa vogliano fare con me".

Fonti: Lordsofpain.net & ZonaWrestling.net