Armando Estrada, noto in WWE per essere stato il manager di Umaga e rimasto in federazione fino al 2011, ha twettato, durante l'ultima puntata di Raw, un interessante retroscena risalente al momento in cui Husky Harris, adesso Bray Wyatt, subì il punt kick da Randy Orton, e rimase fuori dal main roster fino al 2013, quando è tornato con la nuova gimmick:

Pubblicità

 

"Ero nel backstage quando Orton usò  il punt kick e mise fuori dagli show Husky Harris 3 anni fa. Subito dopo, ha aspettato che arrivasse Vince  e gli disse: "Tornerò" #braywyatt."

 

In un altro tweet, Estrada ha poi elogiato l'entrata degli Usos:

 

"Non credo che, al momento, ci siano lottatori o tag team che trasmettano una tale energia durante la propria entrata come gli Usos! #RAW."

 

Fonte: Lordsofpain.net & ZonaWrestling.net

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.