La WWE sta cercando di far desistere il Bullet Club dall’utilizzare il tipico gesto del ‘Too Sweet’. La federazione di Stamford si sta attivando tramite vie legali contro il Bullet Club dopo aver scoperto l’uso regolare del gesto e il suo conseguente utilizzo nel merchandise affermando che il copyright appartiene a loro.

Pubblicità

 

La WWE vorrebbe che gli Young Bucks firmassero un accordo dove dichiarano che non utilizzeranno più tale gesto. I fratelli Bucks sono stati avvisati tramite i legali WWE che se continueranno ad utilizzare il ‘Too Sweet’ a scopo di lucro saranno sanzionato con un’ammenda pari o superiore ai 150000 dollari.

 

 

Va precisato che il Bullet Club iniziò ad utilizzare il gesto della Kliq nel 2013, mentre la WWE depositò il copyright solo nel 2015, dopo gli arrivi di Finn Balor, Karl Anderson e Luke Gallows.

 

VIA411mania
FONTE411mania
Irish Tommy
Ho 26 anni, seguo il wrestling dal lontano 2001, seguo principalmente la WWE, anche se ciò mi porta rancore e frustazione il più delle volte, una sorta di sindrome di Stoccolma. Quando trovo il tempo e non sono inghiottito dalle serie tv seguo anche RoH e NJPW. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.
  • King Cuzzy

    Gli rode il cùlo perché qualcuno li sta mettendo in ridicolo e soprattutto perché i Bucks sono macchine da soldi ma non hanno firmato per la WWE. Facile mettere sotto contratto Finn Balor e Karl Anderson, membri fondatori del Bullet Club, quindi coloro che con Tama Tonga e Bad Luck Fale hanno dato inizio alla cosa, al too sweet ecc., facile fare un trio chiamato The Club e facile fare delle magliette chiamate Balor Club, non si infrange un fottuto copyright ma si fanno comunque soldi sul lavoro altrui, ma tanto è la WWE per cui sti cazzì no? C’è una fottuta questione legale, si appellano al copyright e a ste cagate come farebbe uno stooge.
    Pensano che i Bucks non possano dire too sweet? Hanno il trademark sulle parole too e sweet? Pensano che non si possano fare magliette con scritto 2 $weet o chiamarsi “The Sweet Two” a richiamare la catchphrase o altre cose del genere? Stanno fuori strada.
    Fuck The Revival, Fuck the WWE stooge.

    • Pagano AAA

      Oltre al fatto che certe minacce sono ridicole, perché non possono vietarli di fare un determinato gesto, la WWE vende magliette che rimandano al BC (che ricordiamo è un marchio registrato, non è né di Balor né di Anderson), come hai già detto tu, quindi con quale coraggio vorrebbero fargli causa?! Che poi è una causa persa, perché al massimo si faranno tutti grasse risate sul volere della WWE di registrare un gesto e vietarne l’utilizzo.

      • King Cuzzy

        Dovrebbero fare causa anche al rapper Ghali, che fa un gesto uguale al too sweet.
        Fossi nei Bucks farei magliette con scritto semplicemente “Revival” oppure “Degenerated Duo” o cavolate simili, così la WWE lo prende in gola fino alla fine.

        • Vincenzo D’agnano

          il punto per quanto spiaccia è che nel momento in qui un gesto, nome ecc sia coperto da copyright i diritti appartengono a chi possiede i diritti su di esso e quindi la wwe; che poi lo abbiano utilizzato prima della registrazione è irrilevante anche perchè essendo un gesto della kliq fa parte di un tutt’uno di elementi che appartengono sempre alla wwe… nel momento in qui poi ne fai una fonte di guadagno mi sembra logico lamentarsi sopratutto se è nel tuo stesso ambito.

          • King Cuzzy

            Si ma la WWE compra i membri del Bullet Club, li chiama The Club e fa le magliette chiamate Balor Club, lucrando su idee altrui, almeno Matt e Nick hanno le palle di usare le frasi vere, senza diversamente copiare come fa la WWE

          • Vincenzo D’agnano

            Ehm si ma un conto è assumere lottatori e dargli una storia che rispecchia la loro personale usando una parola come club che non può essere presa come proprietà( esempio ne è Sky che voleva avere la proprietà sul nome cielo) un altro e usare un gesto di proprietà indiscussa di un ente. Se no perché Matt non porta il broken universe sul ring ma solo sui social? Semplice non può e mi spiace ma così deve essere per i Bucks e semplice

          • King Cuzzy

            Beh allora dire suck it e too sweet non può essere presa come proprietà

          • Vincenzo D’agnano

            No e una frase e un motto di provata proprietà, la singola parola non può diventarlo ma una frase si o uno slogan si..

          • King Cuzzy

            Quindi se dico ad un americano di praticarmi una fellatio nella sua lingua la WWE può farmi causa?

          • Vincenzo D’agnano

            Che centra e questione di avere diritti ti faccio due esempi il primo e il delete e il secondo e la gimmick dei broken, nel primo caso non agiscono in nessun modo proprio perché non possono averne i diritti mentre nel secondo sé si azzardassero a portarlo on screen le multe e le cause fiocherebbero.. poi se vuoi provare prova ma al massimo becchi un pugno XD in poche parole ecome aprire un fast food e usare im’lovin it come slogan te lo mettono in quel posto…

          • King Cuzzy

            Quello che passa è che chi ha i soldi può fare quello che vuole, la WWE fa le magliette Balor Club uguali a quelle del Bullet Club e va bene, i Bucks fanno i gesti della DX e non va bene, poi la WWE chiede 150k dollari e allora devono stare zitti XD fossi in loro farei la maglietta The Degenerate Duo, non è un trademark, andrà bene lo stesso, gli farei dire “buck it” e farei il gesto del “sucamelo” senza fare la X, non pensò succederà diversamente, intanto nessuno fa “suck it” fuori dalla WWE così Vinniemac dorme sonni tranquilli mentre le magliette mezze copiate dal Bullet Club vanno a gonfie vele e loro stipendiano chi ha dato inizio a tutto.

          • Vincenzo D’agnano

            Esatto basta non fanno gesti uguali e va tutto bene, per la storia soldi bhe la tna ne ha molti meno ma vince lo stesso XD e solo questione legale purtroppo non lo crei non è tuo tutto qui a me guarda spiace solo per Kenny Omega se davvero andasse così il BC diventerebbe solo una parodia fatta male e lo danneggerebbe

          • King Cuzzy

            E non fa schifo la cosa? Non fa schifo che io posso fare mezze copie palesi e venderle per poi fare causa a due wrestler indipendenti perché loro piuttosto che vendere magliette con scritto Buck It scrivono Suck It?

          • Vincenzo D’agnano

            Schifo certo quello non lo metto in dubbio anzi ogni volta che vedo Matt Hardy ridotto così mi si spezza il cuore. Purtroppo va così ed “giusto” così il mio unico dubbio e che se non fossero andati a Raw Non sarebbe successo nulla perché se ci pensi il2015 e tabto tempo fa

          • King Cuzzy

            Questo è il punto, quelle virgolette: non è giusto

          • Vincenzo D’agnano

            Gli unici a rimetterci siamo noi e questo il punto sai che spettacolo se ci fosse libertà

          • King Cuzzy

            Eh, e ti pare giusto? No che non ti pare giusto perché non lo è, quindi viva chi finche ha potuto ha venduto le magliette con scritto suck it, e la WWE ha sucato fino a che i Bucks non hanno deciso di fare toc toc alla porta della WWE mettendoli in ridicolo

          • Vincenzo D’agnano

            L’unico problema e che lawwe hasolo colto l’occasione di essere messi in ridicolo non esiste nemmeno li hanno pensati qua sono stati loro ha essere ridicoli e ci hanno pure perso purtroppo. Ora come ora loro no certo ma il bc e morto e sepolto purtroppo

          • Vincenzo D’agnano

            Anche perché seriamente essere messi in ridicolo da Cody e una barzelletta

          • King Cuzzy

            Pfffff ma che morto e sepolto, mica hanno bisogno di dire too sweet, possono solo dire so sweet XD

          • Vincenzo D’agnano

            Speriamo tu abbia ragione ci spero davvero tanto 🙁

          • King Cuzzy

            Le magliette del BC vendono, il BC ha una sezione di hot topic dedicata, la stable è stata copiata dalla WWE ed alcuni membri ne sono stati ingaggiati, il BC è la storia, il BC è superiore al 90% delle cose fatte dalla WWE dal 2013 ad oggi (il 10% è l’imbattibile redemption di Daniel Bryan), in WWE possono solo sucarlo al grande Bullet Club, che non morirà mai fino a che quelle magliette spilleranno quei soldi che hanno spinto il vecchio (spero in morte rapida, satira!) a cercare di appropriarsene.

          • Sei molto di parte e quindi poco lucido.
            Non so se hai visto il roster di NXT ultimamente, senza contare ormai le promozioni nel Main. L'”invasione” di martedì sembrava una riunione di nerd alla festa del fumetto, ti pare che possa veramente impensierire lontanamente mamma WWE? è ovvio che escano notizie così ma le fonti quali sono? la cosa veramente divertente è che il BC dedica anima e corpo a fare ste recite scolastiche mentre se tutto va bene la WWE avrà un avvocato dei mille dedicato a queste questioni MINORI. Quando parlate cercate di essere meno groopie e più obiettivi per dio.

          • King Cuzzy

            Impara a leggere e soprattutto a comprendere.

          • “Gli rode il cùlo”
            “la WWE ha sucato fino…”
            “toc toc alla porta della WWE mettendoli in ridicolo”
            Mi sembrano tutte dichiarazioni molto opinabili, molto di parte.
            Finchè non vengono citate le fonti legali, oppure qualche dichiarazione di disappunto della WWE, oppure dei cali di presenze o ascolti a RAW, per me resta aria fritta condita dalla parola “fottuta” che fa molto gangsta ma niente di più.

          • King Cuzzy

            I cali di ascolti di Raw ci sono da 15 anni tbh, ma il punto è un altro e non riguarda i soldi o le magliette del New Day, per te è aria fritta, per me è passione per un’arte che l’ente situato nel Connecticut vuole fagocitare senza riuscirci totalmente, cosa che li disturba eccome.

          • la conversazione inizia ad avere un senso dal momento che inserisci “per me” prima della frase. A parer mio la WWE può provare un simil fastidio e nulla più, come ogni azienda verso un competitor più o meno temibile. Da li a dire che “suca” “rosika” “si imbarazza” ne io ne te abbiamo gli elementi per poterlo sostenere con certezza.

          • King Cuzzy

            Il per me è riferito ad altro.
            Parliamo di una federazione che vuole fagocitare il wrestling business, e che da brava dittatrice prova fastidio ogni volta che qualcosa cattura attenzione (ovvio, attenzione di nicchia, non di massa, ma sempre attenzione è) al di fuori delle proprie mura: nel 2003 misero sotto contratto Goldberg viste le reazioni riscosse in Giappone, nello stesso anno fecero tornare il rudere Roddy Piper perché i suoi promo pazzi nella NWA-TNA fecero scalpore tra gli appassionati, o in tempi più recenti hanno messo sotto contratto 4 ex membri del Bullet Club stampando magliette con loghi abbastanza simili alla stable della NJPW, anche perché vedendo gli show c’è tanta gente coi peli la sotto con le magliette del Bullet Club, del Superkick Party e del Villain Club, insomma, è roba che tira come dimostra l’hot topic dedicato, e loro NON possono averla, questo gli da fastidio eccome, perché hanno provato ad acquistare il marchio del BC senza successo.
            Poi gli da fastidio è abbreviato con rosica, io parlo come magno, adesso ti ho fatto la traduzione in italiano corretto :)))))

          • Davide B2Z

            Che bello ogni tanto qualcuno che risponde a provocazioni (ai fini della discussione) argomentando. Rispetto il tuo punto di vista senza condividerlo ma comunque grazie! 😉

          • King Cuzzy

            Ci sta

          • Vincenzo D’agnano

            aspetta ora non demonizzare glielo hanno fatto fare per due anni senza conseguenze dal 2015 che potevano muoversi e non lo hanno fatto… semplicemente hanno in un certo senso esagerato sono mesi che su youtube ce un incentrarsi più o meno insistente sui prodotti wwe e forse si è esagerato un pò anzi forse troppo…. quello che gli young bucks non hanno pensato (è per me non ci hanno pensato per nulla) e che facendo cosi hanno solo incrinato un equilibrio e un rispetto che per quanto se ne dica la wwe portava per la njpw; basta ricordare lo stesso nominare il BC quando mai la wwe ha fatto qualcosa di simile…

          • King Cuzzy

            Non penso che la WWE porti rispetto tbh, semplicemente vedono un qualcosa che catalizza un minimo di interesse e da bravi strunz la vogliono per loro ma siccome i Bucks non possono e la NJPW non gli ha ceduto i diritti sul nome Bullet Club loro frignano

        • Alessandro

          Il mondo della musica dovrebbe fare causa al “rapper” (tra virgolette perché il rap vero è un’altra roba) Ghali per quelle oscenità che chiama canzoni.

          • King Cuzzy

            Questo è vero

          • bestsincedayone

            ah, sono canzoni? credevo fossero lamenti per il mal di pancia! 😀

          • Da man

            si chiama trap e Ghali è un trapparo non un rapper

          • Alessandro

            So come si chiama ed è monnezza per quanto mi riguarda.

          • Da man

            Va bene. Mi sembravi in difficoltà con le definizioni e volevo aiutarti. Devi stare tranquillissimo!

          • Alessandro

            Ti ringrazio per il pensiero, ma non ero in difficoltà. Non so cosa hai percepito, ma io con tutta calma ti ho detto il mio pensiero su quel tipo di musica.

        • l00C@

          perché quelli in WWE sanno che esiste Ghali, n’artro po non sa nemmeno lui che esiste

          • King Cuzzy

            Goddamn, intendevo dire, se domani Ghali va sotto un’arena e fa il suo gesto magari ci fanno un favore e lo deportano (satira) ma poi vedono che fa quel gesto e lo denunciano così paga 150k e torna a lavorare, era per fare un esempio

          • l00C@

            lo so che il tuo era un esempio, volevo rimarcare l’ inutilità del fu Ghali Foh

          • King Cuzzy

            Tranqui si rimarca da solo, ancora ricordo quando a Roma lui e quegli altri sbandati hanno preso delle pizze che ancora se le ricordano

    • Marco10695940

      è così da sempre ma ok…

  • Pagano AAA
    • Vincenzo D’agnano

      infatti le ultime cose con il too sweet le stanno vendendo per beneficenza anche perchè per profitto non possono

  • Contro Nessuno

    Ahia wwe…….ahia……

  • Stefa

    Ma che cause sono hahaha

  • Eddie Guerrero

    Qui la wwe mammma mia come sta esagerando, ma invece di fare gli invidiose e di rodersi il culo che gli Young Bucks sono macchine da soldi perché non lasciarli in pace.

    • Vincenzo D’agnano

      Sono anche se in minima parte concorrenti mi pare ovvio e giusto che vi aspettate lo fecero con il cognome di rhodes perché non ora?

      • Eddie Guerrero

        sarà pure giusto però c’è un limite a tutto, la WWE vuole tutto per se senza lasciare nulla a nessuno.

        • Vincenzo D’agnano

          Beh non essendo la Caritas funziona così e conoscendo il soggetto in questione fossi stato in loro avrei evitato la pagliacciata fuori raw nessuno mi toglie il dubbio che la lettera derivi da questo

          • Eddie Guerrero

            si anche questo è vero, però loro sono liberi di fare quello che vogliono visto che non stanno in WWE e tutti parleranno di questa storia e se ne parlerà molto quindi ci sarà molta visibilità sopratutto per il Bullet Club.

          • Vincenzo D’agnano

            Questo è indubbio ma così facendo che hanno ottenuto? Hanno danneggiato il BC creatura non loro e per la quale serviva rispetto, limitato anche se di poco il loro vendere ma sopratutto e un brutto precedente visto che non credo permetteranno cose che erano fighissime come l’entrata in stile New day. Questo è un campo in qui il vecchio vince e più esperto e ha più fondi

          • Eddie Guerrero

            sicuramente Vince è un grande nel lavoro che fa è il capo della baracca WWE per tantissimo tempo sin dai tempi della WWF, però il Bullet Club ci piace proprio perché fa queste cose e facendo cosi hanno avuto visibilità e non è giusto che però si debba prendere tutto la WWE, considerando poi che quello che dici è giusto però la WWE ha esagerato qui.

          • Vincenzo D’agnano

            Beh e giusto che la vediamo diversamente e il bc a me piace infatti mi sto dispiacendo parecchio anche io perché so che perderà mordente e non mi scende tanto

          • Eddie Guerrero

            ma infatti pure a me piace il bullet club, ed è ovvio che entrambi hanno le loro ragioni , ed è anche giusto che ognuno di noi la vede a suo modo però la WWE ha esagerato un po anche se la WWE può avere ragione , però qui potevano trovare un accordo da ambo le parti.

  • Qohelet

    A questo punto mi aspetto che la NC State University faccia causa alla WWE per l’utilizzo di un gesto usato dalle proprie squadre sportive sin dagli anni ’70.. Mi immagino gli avvocati che devono star dietro a queste idiozie, spero siano pagati molto bene.

  • DeanAyane

    che roba triste…

  • Gian1908

    Un poco cialtroni questi Young Bucks

  • The Beast Incarnate

    E vabbhè la wwe ha il copyright quindi i bucks cosa cavolo possono fare per andargli contro? Un bel nulla.

    • Elia Notari

      Se è per questo, migliaia di persone avrebbero dovuto fare causa alla WWE per utilizzare gesti vecchi come il cucco nel mondo del wrestling, senza contare, come ha detto Cuzzy, che lucrano sul Bullet Club in maniera pesante e quello è un marchio registrato dalla New Japan

      • The Beast Incarnate

        Il nome Bullet club è registrato ma ciò non vieta alla wwe di utilizzare marchi simili come il the club o the balor club

  • _Romanov_

    Ma qualcosa di loro lo hanno mai fatto?

  • Lericic

    adoro gli Young Bucks ma ora stanno rischiando di ‘cagare fuori dal vaso’

  • JohnMorrison96

    Non so se ridere o altro

  • Stex14

    cioè si accorgono ora che gli Young Bucks fanno quel gesto? mi sà di news cavolata tanto per….