Secondo quanto riportato da diversi rumors, la WWE non avrebbe nessun piano in programma per il Pay-Per-View Roadblock di quest’anno. Questo potrebbe significare dunque, che la compagnia di Stamford abbia deciso di abbandonare e di non tenere l’evento almeno per quest’anno, ma al momento non ci sono ancora conferme ufficiali. Ricordiamo che il PPV ha fino ad ora avuto luogo in due sole edizioni, entrambe lo scorso anno: La prima nel Marzo 2016 a Toronto, Canada, e la seconda nel Dicembre 2016 a Pittsburgh, Pennsylvania.

FONTEallwrestlingnews.com
Francesco Zel Celotto
The Phenomenal ZelOne. Uno degli acquisti più recenti del Team di Zona Wrestling. Studente universitario, appassionato musicista, amante del Wrestling sin dalla sua infanzia, con il culto per Star Wars e i supereroi. Oltre che sul ring da Boxe, combatte nella vita di tutti i giorni per difendere la propria fede bianconera in quel di Napoli. I suoi wrestler preferiti sono Seth Rollins, AJ Styles, Sami Zayn e Rob Van Dam.
  • JohnMorrison96

    PPV talmente inutile e del quale mi ero anche dimenticato l’esistenza.

  • Contro Nessuno

    La prima edizione era un house show. Molto bella.
    Per fortuna lo tolgono.
    Anche se non perdonerò mai la 2k per non aver messo l’arena della prima edizione nel gioco.

    • GabriTM

      Tanto alla 2k non gliene f0tte una seg@!

      • Contro Nessuno

        Purtroppo….

        • GabriTM

          Ad ogni modo, la 2k non è la sola responsabile..

    • Stex14

      tecnicamente era uno Special Event la prima edizione 😉

      • Contro Nessuno

        Sì, intendevo…lo stage….e tutta l’arena…

  • The best for business Rollins

    Se lo dovevano mettere a fine anno, tanto vale toglierlo proprio.

  • Stex14

    dovrebbe iniziare a tagliare qualche PPV sia per RAW che per SmackDown….

  • ;Destiel

    Semplicemente perché raw avrà clash of champions in quel mese. Al massimo potrebbe passare al roster di smackdown…