Apparso durante il podcast di Steve Austin alcune settimane fa, Vince McMahon ha detto che nel roster WWE attualmente c'è poco voglia di emergere, soprattutto tra i più giovani. Vince ha poi sottolineato che tra i nuovi ha visto tale voglia solo in Seth Rollins, Dean Ambrose, Roman Reigns e Bray Wyatt

Pubblicità

Secondo quanto riportato dal Wrestling Observer, dopo tali parole di Mr.McMahon, il morale nel backstage era molto basso. In molti hanno percepito tali commenti di Vince molto negativamente. La senzazione, tra i vari membri del roster, è che il chairman WWE avesse intenzione di "spalare merda" su tutti i wrestler nel roster, a parte i tre ex Shield e Wyatt, facendo ben capire che loro quattro saranno le future top star della WWE

Per cercare di alzare il morale dopo le parole di Vince, Triple H ha tenuto un discorso ai membri del roster per motivarli, ma sfortunatamente sembra aver ottenuto l'effetto contrario, poichè è stato visto da molti, soprattutto da quelli che sono in WWE da diversi anni, come un discorso poco credibile.

Fonte:LOP.net & Zona Wrestling.net

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.