Intervistato da Fox Sports, l’ormai veterano della WWE, Goldust ha commentato la vittoria del titolo del mondo della WWE da parte di Jinder Mahal.

Pubblicità

Queste le sue parole:

“Mi sono lasciato coinvolgere ieri notte. Ho visto lo show sul WWE Network e l’ho visto per intero. Credo che Chicago abbia il miglior pubblico che uno show di wrestling possa desiderare. Gridano, sono duri e ti buttano giù se solo glielo lasci fare.
Per quanto riguarda Jinder, be’, non avevo idea di ciò che sarebbe successo, nessuno l’aveva. Fino a uno o due mesi fa veniva inserito in match tag team otto contro otto o in segmenti comedy e oggi è campione del mondo. Sono felice per lui, non potrei non esserlo, ha lasciato, è ritornato, si è allenato duramente, è una persona fantastica e oggi credo abbia il miglior fisico della federazione. Non potrei non essere felice per lui, gongratulazioni Jinder!”

  • The Eater Of Worlds

    concordo su tutto anche se per il fisico credo che abbia preso qualche scorciatoia

  • LORD_SUNSHINE

    effettivamente nn c’avrei scommesso una lira.
    QUesto è stato membro dei 3 man band

    • Contro Nessuno

      Io proprio per quello ci avrei scommesso! 🙂

      • Redi Boka

        3mb bay bay

    • Alessandro

      È stato il peggior membro della 3MB

      • Contro Nessuno

        Era il batterista…

      • LORD_SUNSHINE

        Concordo

    • E dire che noi credevamo in Slater….

  • Contro Nessuno

    “…credo abbia il miglior fisico della federazione.”
    ‘N che senso?!?!?

    • Redi Boka

      manca cit.

  • Eddie Guerrero

    Concordo su tutto tranne per il fisico che chissà quale pillola si prende per averlo cosi grosso, magari su consiglio di papa Vince che lascia sempre la porta aperta a tutti.

  • Gino91

    Boh, credo di essere l’unico, ma a me non dispiace il suo personaggio e tanto meno che sia campione. Certo, fa ridere che questo fino a qualche mese fa jobbava pure con El Torito, ma in fondo se gli dai una giusta costruzione, può diventare un Heel con i controcazzi. Me lo aspetto alla JBL. Cinico, cattivo e approfittatore anche se spero che non gli diano il personaggio del codardo. Mi piacerebbe vedergli chiudere sempre i match in modo pulito e ad ogni difesa titolata.

    • Peppe Black

      Ma l’hai visto lottare? Si può pensare che basta una “costruzione buona” per fare di un wrestler un campione? Non ci siamo per niente

      • LookAtMyBuzzard

        Ce ne sono stati di peggiori ad aver vinto anche più di un titolo, purtroppo. Nonostante non sia il miglior wrestler, a me piace. E’ puramente una questione di gusti personali. Ad esempio, Tye Dillinger lo trovo molto bravo ma, appena lo vedo, mi sale la noia e salto il suo match o qualsiasi altra cosa lo riguardi. Jinder, nonostante non brilli per qualità tecniche, ha qualcosa che mi fa venire voglia di guardare i suoi promo ed i suoi match.

        • Xavier’s Wood

          Succede la stessa cosa anche con me, quando vedo Jinder, sarà il personaggio… nonostante non brilli per qualità tecniche, ha qualcosa che mi fa venire voglia di defecare

    • Thebigdog

      Non sei l unico la sua vittoria ha un senso una volta nel wrestling si tifava per il face e all heel andavano i booooh oggi all 80% dei casi è il contrario quindi alla WWE Serviva un heel nel vero senso della parola e chi meglio di jinder anti americano,jobbatore ai massimi livelli fino all altro ieri ma non è nemmeno poi così male. Ma alla fine credo che alla WWE non sia andata nemmeno tanto bene Xke ho sentito anche qualche LET’S GO JINDER quindi non sei proprio l’unico XD

  • Vitivè

    Rido un tot

  • leo

    W la droga !

  • Paolo Palermo

    Ho seguito parecchio le vicende di Jinder Mahal da quando ha vinto il 6-pack per la number one contendership. In lui ho visto una costante voglia di migliorarsi, di fare bene nonostante la consapevolezza dei suoi limiti, di creare un personaggio che anche psicologicamente – e lo si vede dal modo in cui ha tenuto gli ultimi promo, con una mano ben più salda seppur quasi scolasticamente. Mahal non sarà mai HHH, né AJ Styles, né un total package alla Steen… ma diamine, al di là della costruzione frettolosa io vedo nella sua vittoria un monito di come il duro lavoro di miglioramento, misto poi a una situazione di ricerca economica che lo ha visto come l’uomo giusto al momento giusto, possa portare comunque a ricche soddisfazioni personali. Lui ce l’ha fatta, è nell’albo d’oro dei grandi. Altri lo meritano atleticamente piú di lui? Certo. Eppure non riesco a non essere felice per questa vittroia, sperando che Mahal riesca a lasciare sgomenti tutti quelli che storcono il naso a prescindere. Leggete l’intervista che trovate linkata nella news sulla reazione di Vince McMahon uscita poco fa, e ditemi se non vi sentite anche voi un po’ fan del MAHARAJA. GRAZIE JINDER. KHALAS.

  • Kish

    gli va dato atto che comunque si è impegnato. ora io non so se si è veramente dopato a bestia o quella roba è frutto di veri duri allenamenti. tutti gli indizi farebbero pensare a sostanze dopanti, ma non prendiamoci in giro, lo han fatto tanti prima d lui, da hogan, a austin fino a ryback

  • Stex14

    Ma per quanto deve andare avanti il “regalo” per l’India da parte della WWE?