Secondo quanto riportato dai reporter del Wrestling Observer, Vince McMahon sarebbe stato furente dopo il main event di Hell in a Cell, sebbene Charlotte e Sasha avessero dato vita ad un match giudicato come molto buono dalla critica.

Pubblicità

A quanto pare Vince non avrebbe affatto gradito il finale del match, con lo spot della rottura del tavolo che non è andato a buon fine per ben due volte. In qualche modo McMahon darebbe la colpa a Sasha per quanto accaduto.

Inoltre al patron della WWE non sarebbe piaciuto il comportamento di Charlotte dopo la vittoria, con un festeggiamento troppo breve e compassato.

Pare comunque che la razione del backstage sia stata meno dura con le due ragazze. Secondo alcuni, infatti, appurato che il tavolo non si sarebbe rotto, non sarebbe stato professionale da parte delle due inventare qualcosa di diverso. Altri pensano che a suggerire un finale diverso poteva essere l’arbitro.