Vince McMahon è stato definito furioso dopo l'eliminazione di Titus O'Neil. Il wrestler di colore infatti doveva essere eliminato dopo un secondo, mentre, per mancanza di sincronizzazione fra Dean Ambrose e Roman Reigns (autori dell'eliminazione) e per una posizione di O'Neil non congeniale, essa è avvenuta dopo 4 secondi. Vince si è indispettito, poichè questo era l'unico spot di tutta la contesa, che doveva avere un preciso timing.

Pubblicità

Fonte: LOP.net & Zonawrestling.net