Interviararo da Justin Barasso per Sports Illustrated, l’ex membro D-X e NWO, Sean “X-Pac” Waltman ha rivelato che Val Venis è stato ad un passo dal diventare membro della D-Generation X grazie ad un’idea di Vince Russo. X-Pac ha detto che tutti i membri della steable erano contro l’inclusione del Big Valbowsky, e così il piano non è mai andato in porto.

Pubblicità

“Russo voleva mettere Val Venis in DX, ma noi ci siamo rifiutati. Ci siamo battuti perché non era assolutamente adatto per la DX”.

Waltman ha inoltre parlato del Bullet Club, controllato da Kenny Omega, e di come operi similmente al NWO Wolfpac in WCW.

“Ognuno di noi aveva un ruolo, ed eravamo tutti felici di quello che avevamo, nessuno ne avrebbe voluto un altro. Loro sono esattamente così. Perché cambiare la ricetta quando funziona già perfettamente?”

Leonardo
20 anni, Roma, appassionato di wrestling da lontano boom del 2006. Seguo parecchie Indy e più ne conosco, meno tempo libero ho, Promotion preferita PWG/Progress. Wrestler preferiti: Roderick Strong, Chris Hero/Kassius Ohno.
  • Contro Nessuno

    Come no?! Era implacabile quanto voi, se non di più…

  • The Beast Incarnate

    Avere Val Venis nella Stamble vi avrebbe dato quel sex appel in più che non guasta mai ahahahahahahah

  • Eddie Guerrero

    meglio cosi per la DX che ha funzionato alla grande, se lui Val Venis entrava a far parte della DX sarebbe entrato cosi https://uploads.disquscdn.com/images/b294c9d814b4603ce9ecdf680f06b37675e3ad68fada721bd28b90b2a5d09250.gif

  • JohnMorrison96

    HELLOW, LADIES… nella theme song…
    Dai, lo avrei adorato…

  • SunBro245

    In realtà non penso sarebbe stato un dramma, anzi lo avrei trovato borderline al punto giusto per farne parte. Ehh gli anni a cavallo del millennio, bei tempi.

  • Nicola #BvP

    Hanno sbagliato, a me sarebbe piaciuto.

  • Tony Dillinger Terry

    Magari perché c’aveva la faccia del comedy puro quello lì.

  • Give me a Spell yeah! TFT

    E’ come disquisire sul trucco di una donna bellissima.

  • Kaizer

    L’ ”Are you redy to s*ck it” avrebbe avuto ancora piu senso però