Probabilmente su Zona Wrestling non parliamo tantissimo dei promo dei wrestler ma certamente li guardiamo e li ammiriamo. Così quest’anno avete a che fare con questa categoria che ha convinto la redazione a focalizzarsi maggiormente sui momenti parlati delle tre major prese fin qui in esame (WWE, TNA, ROH).

Pubblicità

A vincere è una sfida verbale giunta in maniera sorprendente. Nessuno si aspettava che in un anonimo programmino proposto sul Network potesse partorire una montagna di tali dimensioni. Talking Smack è sembrato come quel bambino che, assediato dai discorsi degli adulti, si mette a strillare per attirare l’attenzione dicendo però cose sensate. Ed è così che come un fulmine a ciel sereno, The Miz sbraita addosso a Daniel Bryan con un trasporto che travalica la semplice attorialità e si porta ad livello di sfida molto alto. Nelle indiscrezioni post show, pare che il campione intercontinentale si sia lasciato prendere dalla foga e che Bryan abbia lasciato lo studio perché colpito e offeso dalla forza di quelle parole. Poi il chiarimento e la professionalità di portare quella sfida in tv durante Smackdown. I tifosi hanno iniziato a sognare un Bryan che si risolleva dai malanni e regala un ultimo grande match. Forse rimarrà solo un sogno, ma almeno abbiamo sognato bene. Di seguito la sintesi del promo, in piena versione “Pick The Speak” come proposto da Zona Wrestling otto anni fa:

Bryan – Non puoi dire che come wrestler io sia un codardo..
Miz – Secondo te io lotto come un codardo?
Bryan – Sì tu lotti come un codardo. Io penso che un wrestler debba rispettare uno stile, uno stile WWE che debba andare bene per tutti
Miz – Non parlare di stile, tu hai detto che io lotto come un codardo su un ring di wrestling! Ma lasciami spiegare una cosa: il modo e le condizioni in cui lotto esistono perché io posso lottare tutti i giorni da dieci anni. Io non sono mai stato infortunato. E quando sono stato fuori, ho giurato a me stesso che sarei tornato a lottare ogni settimana. E tu allora mi chiami codardo? Fammi parlare di un ragazzo che ha promesso che sarebbe tornato. Lo ha promesso. Te lo ha promesso. Lo ha promesso per tornare a diventare campione intercontinentale. Ma io sono il codardo…
Bryan – Se loro vogliono che io torni, io torno
Miz – Tu ami la WWE Daniel?
Bryan – Si
Miz – Tu ami stare su un ring di wrestling? Tu ami i fans? E allora perché hai lasciato? Perché hai lasciato pensando agli indy fans, ah?
Renee – Penso che questo non sia un argomento del programma..
Miz – Grazie molte Renee per questo grande show, ma qui dobbiamo parlare di te Bryan. Perché tu dici che io sono un codardo ma in realtà sei tu che hai lasciato questo ring, sei tu il codardo… no, non girarmi le spalle, non andartene come sempre. Non andartene da me. Io sono quello che ama i fans, che ama tutto e tutti. Tu sei quello che scappa ogni volta! Tu sei un codardo! Io non sono un codardo, sono il possessore del titolo intercontinentale e c’è un motivo se lo sono, c’è un motivo se posso detenere questo prestigioso titolo a Smackdown e renderlo il titolo più rilevante della WWE..

Qui sotto potete scoprire quali sono stati i voti dati dalla redazione.

Miz/Bryan a Talking Smack (9): Edoardo del Principe, Corey, Giuseman, GiovyPitz, Luca Grandi, ChristiaNexus, Mauro ChosenOne, Girolamo, Angelo Gatti
Promo di ritiro di Bryan (5): Matteo Iadarola, Vincenzo Sabatino, 8-Bit, Vittorio Pisapia, Marsupilami
Promo di ritorno di Goldberg (2): Francesco Scudero, Sergedge
Promo Foley su Sasha vs Charlotte ad HIAC (1): Giuseppe Calò

Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname