WWE Summerslam ci lascia gli stessi campioni Jinder Mahal e Brock Lesnar e a Smackdown ha debuttato l’ex campione di NXT Bobby Roode.

Pubblicità

Potete ascoltare lo show in vari modi:

Ricordiamo inoltre che collegandovi al blog www.radio.playitusa.com, potrete ascoltare e scaricare integralmente, tutta la ricca programmazione settimanale di Radio Play.it, l’unica web radio dedicata esclusivamente agli sport americani!

Se il podcast e le nostre dirette non vi bastano mai, da oggi è disponibile il canale Telegram oppure il gruppo dove poter parlare con noi LINK  dove poter ricevere annunci esclusivi, news e commenti implacabili o meno su tutto quello che riguarda il wrestling…ehm…il ruestling. Per iscrivervi

  1. scaricate l’app (Per dispositivi mobili: Android / iOS / Windows Phone / Mac OS / Windows PC o Linux)
  2. Cliccate il nostro (implacabile) Canale : https://telegram.me/zwradioshow
  3. Cliccate il nostro (implacabile) Gruppo : https://t.me/zwshowgruppo

Come sapete gli show che realizziamo sono totalmente gratuiti e lo saranno sempre (e ci mancherebbe…), ma se ci volete veramente veramente tanto bene, talmente tanto che volete aiutarci per le spese che sosteniamo per realizzare gli show, potete farci una donazione cliccando il link Paypal qua sotto.

Per ascoltarci puoi scaricare gratuitamente la nostra app per smartphone

 

Luca Grandi
In allenamento per diventare un cattivo dei Cavalieri dello Zodiaco. Cerco di non perdere la salute tifando Arsenal. Tengo un occhio aperto sui fumetti e le serie tv come Tetsuya Naito.
  • Che odio quei toscani che chiamano papà il babbo.

    • greatmarsi

      Ti capisco, andrebbero fucilati

    • Cole

      Il mì babbo

  • Contro Nessuno

    -“Babbo” si dice pure dove sono nato. A Jesi.
    Però, io ho sempre detto “papà”. Ecco perché Luca mi odia. 🙂
    -Ma perché Enzo va tra i pesi leggeri e ancora Kalisto no?!
    -Matt che sta a piccoli passi evolvendo in Broken?
    -Il debutto di Roode è stato normale. Come fanno tutti. Il male è stato turnarlo face.

    • giovy2jpitz

      Il debutto di Roode è stato una merda, #sticazzi face o heel.

      • Contro Nessuno

        Allora è stato nammerda pure quello di tanti altri.

        • giovy2jpitz

          Probabile. Con qualche nome sarebbe più costruttiva la discussione.

          • Contro Nessuno

            I debutti sono spesso così. Match a caso. Non vedo perché Roode doveva aver un debutto migliore…

          • giovy2jpitz

            Perché è un grande character, non è debutto a caso che discuto, se hai ascoltato il podcast lo sai. Comunque, ripeto, qualche nome renderebbe la discussione più costruttiva.

          • Contro Nessuno

            Sì ma tutta sta differenza non la vedo. Insomma, non è che adesso diventa un jobber. Cosa cambia aver avuto un debutto anziché un altro….?

          • giovy2jpitz

            Cambia il debutto! Certi debutti sono ricordati nella storia della disciplina, perché un debutto è importante. Comunque aspetto i nomi dei debutti pessimi come questo per continuare la discussione, se no finiamola qui, perché ti ho già detto 4 volte cosa penso, oltre che averlo detto nel podcast.

          • Per esempio quello di Chris Jericho in WWE

          • giovy2jpitz

            Per dirne uno.

          • Y2J

            Concordo. Ultimamente la WWE fa dei debutti/ritorni proprio dimmerda: vedi Shinsuke Nakamura a SmackDown, lo stesso Bobby Roode, i Revival, volendo anche il ritorno di Finn Balor.
            Forse si salvano solo il debutto di AJ Styles e il ritorno degli Hardy Boyz