Benvenuti amici e amiche a questo primo appuntamento (anche se in ritardo) con 205 live dell’anno nuovo.

La puntata inizia come al solito con il GM che ci annuncia i match della serata; i vincitori dei due match faranno parte del fatal four way per il titolo dei pesi leggeri che si svolgerà nel primo pay per view del 2019, la Royal Rumble.

Kalisto (w/Gran Metalik e Lince Dorado) vs Lio Rush

(3 / 5)

La prima parte dell’incontro è ben gestita dall’ex campione dei pesi leggeri, ma Lio Rush risponde alla grande ai colpi, riuscendo, così, a prendere il controllo dell’incontro prima con dei colpi all’angolo e successivamente con un suplex; dopodichè prova una manovra di sottomissione, ma il luchador riesce a ribaltare la situazione con un pin a suo favore, anche se è ancora presto per la vittoria, the man of the hour ritorna ad attaccare con delle vere e proprie sberle, non contento tenta di chiudere Kalisto in altre manovre di sottomissione, ma, anche questa volta, il portoricano fa cadere fuori dal ring Rush prima di gettarsi su di lui all’esterno per poi riportarlo sul quadrato. Ancora il luchador che riesce a vincere la posizione in cima con una body press slam, lo copre 1.. 2.. NO!!! Dopo questo exploit la situazione è tornata a farsi difficile per Kalisto che ha rischiato anche di perdere il match per count out, ma è rientrato giusto al nove. Il manager di Bobby Laaashley mette a segno altre manovre dopodichè sale sulla terza corda e inizia a provocare Lince Dorado posizionato a bordo ring, attaccandolo alle spalle ma ci pensa Metalik a fermare il portoricano prima che sia troppo tardi. Rush si volta verso il suo avversario e finisce vittima della Salida del Sol, 1.. 2.. 3!!!

WINNER: KALISTO

Ci viene mostrato un video che ricapitola quanto successo due settimane fa nello street fight match tra Tozawa e Kendrick contro il duo composto da Gallagher e Gulak; dopodichè, mentre questi parlano vengono interrotti dall’intervistatrice e Drew afferma che staserà non c’è spazio per gli errori e che Tozawa si dovrà arrendere..

Nel backstage il giapponese si sta preparando al meglio per il match con Kendrick..

Prima di spostarci sullo stage per il main event troviamo ancora una volta Maverick il quale annuncia che nell’anno appena iniziato ci saranno nuovi pesi leggeri che si aggiungeranno affichè “205 Live resti lo show migliore per i cruserweight”

Drew Gulak  vs Akira Tozawa  (3,5 / 5)

Fase di studio tra i due con Gulak che prende il sopravvento. I due si spostano poi a bordo ring dove il lottatore di Philadelphia va a segno con una body slam che, una volta riportato il suo avversario sul ring, porterà solo al conto di due.
Altra serie di manovre di sottomissione da parte di Gulak che però questa volta vedono la reazione del nipponico con un colpo alla schiena, anche se al suo rivale non serve molto per andare a segno con la sua Gu-Lock… Tozawa sembra sul punto di cedere, ma i due rotolano fino a cadere a bordo ring concludendo così la sottomissione.
Entrambi sono a bordo ring, il giapponese va a colpire l’avversario con un big boot, prima di riportarlo nel quadrato; Gulak è a terra e Tozawa va per salire sulla terza corda, ma il rivale riesce a rialzarsi ed è lui il primo a colpire con una serie di schiaffi al volto, sale sulla seconda corda, afferra Tozawa per un superplex, ma c’è la reazione del nipponico che costringe Gulak a scendere dalle corde… ci riprova ma inutilmente anche perchè ora Drew è steso a terra e Tozawa ne approfitta per vincere il match con la diving senton.

WINNER: AKIRA TOZAWA

A festeggiare arriva anche Brian Kendrick mentre ad osservare la scena ci sono il campione e il suo amico, Tony Nese.

L’ultimo match di qualificazione ci sarà settimana prossima e vedrà contrapposti l’ex campione Cedric Alexander e Hideo Itami.

Va in onda un segmento backstage di Cedric Alexander che dice di non aver paura e di non essere minimamente spaventato del suo avversario, che non gli interessa chi sia, perché lui vuole solo riprendersi il suo titolo.
Le telecamere ci portano poi da Daivari e Itami , il leone persiano avverte Ced che la prossima settimana non affronterà il solito Itami, ma un Itami totalmente rinnovato.

Così finisce questa puntata, vi faccio nuovamente gli auguri per l’anno nuovo e ci vediamo domani per NXT UK. 🙂

 

Desil

 

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
7,5
Qualità dei promo
6,5
Evoluzione delle storyline
6
Desil
Ho 24 anni e seguo il wrestling da tanti anni (anche se con qualche interruzione). Mi divido tra gli studi universitari, la WWE e le mie amate serie TV; sarò realizzata se di questa passione potrò farne un vero e proprio lavoro, nel frattempo che questo accada, scrivo su ZonaWrestling report di 205 Live e di NXT UK. Nel novembre del 2014 sono rimasta incantata dalla " scheggia impazzita" Dean Ambrose che cercava vendetta contro l'ex fratello Seth Rollins e da allora sono fan di entrambi. :)