Buongiorno amici e amiche e buon sabato di sole! Dopo essere stata con voi nel giorno dell’amore, io Desil vi faccio compagnia nella ‘giornata’ che più mi si addice: la festa dei single.. D’altronde dopo aver visto quanto accaduto a Smackdown, mi sento meno sola anche se mi dispiace assai per Otis

A parte gli scherzi, il motivo principale per cui sono qui è l’ultima puntata andata in onda dei cruiserweight, quindi direi che è ora di partire ufficialmente! 🙂

Rivediamo in primis quanto accaduto pochi giorni fa in quel di NXT quando Lio Rush ha sconfitto Angel Garza nel match per il contendente n°1 al titolo dei pesi leggeri detenuto dall’irlandese Devlin, i due si sfideranno settimana prossima!

Prima del primo match però dobbiamo sub.. ah no, ascoltare i Singh Brothers vestiti di tutto punto oggi con tanto di maglie dei Vancouver Canucks, dopo un breve segmento con queste maglie protagoniste messe solo per una presa in giro, infatti sotto i due indiani nascondono le maglie di altre due squadre, siamo finalmente pronti a partire con l’opener

1) The Singh Brothers vs Danny Burch e Oney Lorcan 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Ho giusto una curiosità prima di disquisire dell’incontro: ma vi hanno fatto qualcosa di male Burch&Lorcan per meritarsi questo trattamento?!

Va be.. Oltre questo mi concentro sul match, e dopo un’inizio forte per il duo inglese/americano segue una fase di dominio dei due indiani sempre con la solita strategia del 2 vs 1, i due tentano anche una Bollywood Blast su Burch ma si traduce in nulla di fatto grazie al salvataggio in extremis di Oney; dopodichè Implant DDT e si va per il tre finale!

WINNER: DANNY BURCH E ONEY LORCAN

I due non fanno nemmeno in tempo a festeggiare che vengono distratti dai loro acerrimi nemici Kendrick e Daivari, così facendo i due indiani possono attaccarli alle spalle.. Pestaggio 4 vs 2, e che ve lo dico a fa..

I due ex protetti di Mahal se ne vanno poi e lasciano infierire soltanto gli altri due, peccato però che segue anche una minima reazione del duo avversario.. La gloria però dura poco

Next week: Joaquin Wilde vs Raoul Mendoza in una rivincita

Ci viene mostrata poi un’intervista di Lio Rush subito dopo la sua vittoria in quel di NXT, egli si ritiene pronto per affrontare Devlin, anzi si dichiara entusiasta della sfida che lo attende perchè lui rimane sempre il re dei pesi leggeri e questo Jordan non potrà cambiarlo

Prima del secondo match della serata, Brian e Arya sono armati di microfono e affermano che essendo ‘nati’ a 205 non permetteranno a persone come Lorcan e Burch di fare ciò che vogliono nella loro casa e si dichiarano pronti ad affrontare qualsiasi tag team.. Fa il suo ingresso prima lo statunitense e poi a sorpresa di tutti.. arriva Kanellis!

2) The Brian Kendrick e Ariya Daivari vs Tony Nese e Mike Kanellis 3.1 out of 5 stars (3,1 / 5)

Incontro che definirei molto tecnico e a tratti, anche aggressivo.. A parte un’errore iniziale dalla coppia inedita di questa sera che ne danno di santa ragione a Daivari, quando l’uomo legale non è lui, il match è abbastanza equilibrato.

Kendrick tenta quasi subito la sua Captain Hook su Nese, il quale risponde, dopo essersi liberato, con un 450 splash sul persiano, però.

L’incontro continua a ritmi serrati e nel momento in cui Daivari e Kendrick iniziano ad essere frustati perchè non riescono a vincere, arrivando anche ad armarsi di sedie, ecco arrivare Lorcan e Burch a distrarli (già solo la loro entrata vale tutta la puntata, ve lo dico) con fasciature evidenti e il piano funziona! Roll up di Nese che va a vincere sorprendendo il leone persiano!

WINNER: TONY NESE E MIKE KANELLIS

Rissa tra i quattro (Daivari&Kendrick vs Lorcan&Burch) con tanto di sedie, con i face che si prendono la loro soddisfazione stasera!

Settimana prossima: No Disqualification match tra queste due coppie!

Così finisce l’episodio, alla prossima! 🙂

Desil

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5,5
Evoluzione delle storyline
6,5
Qualità dei promo
6
Desil
Ho 25 anni e seguo il wrestling da tanti anni. Mi divido tra gli studi universitari, la WWE e le mie amate serie TV cercando nel frattempo di svolgere anche un lavoro semi serio come consulente Chogan; scrivere report di 205 Live e di NXT UK ha acceso in me una vera e propria passione per la scrittura, della quale non so più farne a meno. Attualmente seguo poco il wrestling ma rimango fedele sin dal 2014 al mio 'credo' per il King Slayer Seth Rollins e il fu Dean Ambrose, motivo quest'ultimo per il quale ho aperto i miei orizzonti verso i lidi giapponesi e l'AEW