Buongiorno amici e buon sabato a tutti. Siete pronti per questa “mini” immersione nel wrestling dei pesi leggeri? Qui alla tastiera per voi c’è Desil e direi di partire subito 🙂

Mansoor e Curt Stallion hanno sconfitto gli Ever Rise (9:34) 3 out of 5 stars (3 / 5)

Finalmente son tornati gli Ever senza Bollywood in mezzo, ah no.. Mi sbagliavo: ecco i due indiani che si presentano sullo stage con lo scopo di motivare i loro alleati (?) e per un pò ci riescono anche, Martel e Parker, infatti, si avvicinano anche alla vittoria ma il tutto è stato solo un sogno, basta, come sempre, avere Mansoor dall’altra parte per aver già scritto il finale dell’incontro e quindi roll up vincente proprio di questi su Parker, distratto dai fratelli Singh

August Grey ha sconfitto Tony Nese (7:11) 3 out of 5 stars (3 / 5)

Ovviamente, sembra quasi inutile dirlo, al fianco di Nese c’è il suo super amico Ariya Daivari, ma questa volta non è solo: compare Jake Atlas a fare da supporto a Grey. Quindi, le distrazioni e i colpi scorretti non sono mancati ma proprio per questo che l’incontro è stato molto piacevole da vedere. Daivari tenta di metterci lo zampino ma viene steso da Atlas, ciò ha comportato la reazione di Nese, che anzichè concentrarsi sul rivale all’interno del quadrato, si è concentrato su quello al di fuori dando così l’assist perfetto ad August che con l’Unprettier va a vincere il match

E anche per oggi è finita, alla prossima 🙂

Desil

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità della puntata
6,5
Desil
Studentessa universitaria con la passione per la scrittura e le serie TV, qui vi faccio compagnia con i miei report e gli editoriali. Attualmente trovo molti atleti interessanti ma rimango fedele sin dal 2014 al mio 'credo' per il King Slayer Seth Rollins e il fu Dean Ambrose, motivo quest'ultimo per il quale ho aperto i miei orizzonti verso i lidi giapponesi e l'AEW